Dizionario Italiano





sólo 
só|lo
pronuncia: /ˈsolo/
aggettivo

1 privo di compagnia

2 che ha agito senza aiuto da altri

3 semplice

4 solitario

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsolo
PLURALEsola
PLURALE
SINGOLAREsoli
PLURALEsole

permalink
<<  solmizzazione solofrano  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


a star soli ci si annoia = || a sentire una campana sola si giudica male = || memoria permanente a sola lettura ROM = memoria non modificabile in cui l'informazione viene immagazzinata in fase di fabbricazione; in inglese «read only memory» || Dio solo (lo) sa solo Iddio (lo) sa Lui solo (lo) sa = si dice di cosa ignota, sconosciuta, oscura, incomprensibile: Dio solo sa come farà ad arrivare Dio solo sa dove sono finiti i miei occhiali | solo Dio sa cosa lui ci voleva dire | Dio solo sa quello che ho fatto per lui | nessuno lo sa: Dio solo (lo) sa dove si sono cacciati || so una cosa sola di non saper nulla = detto attribuito a Socrate, per lo più citato nella forma latina «hoc unum scio, me nihil scire» || i fatti parlano (da soli) = i fatti sono la prova eloquente di qualcosa, non c\'è bisogno di ulteriori spiegazioni || parlare da sé, da solo, tra sé e sé = esprimere ad alta voce i propri pensieri, come se ci si rivolgesse a un interlocutore immaginario, spesso facendosi da sé domande e risposte || avere una sola parola = si dice di chi mantiene gli impegni senza cercare di sottrarsi e senza modificare le proprie promesse || esser buono, capace, abile solo a parole = vantarsi molto ma non fare nulla || lui è buono solo a parole = si dice di chi parla molto ma conclude poco, o usa vantarsi || non ho che una sola parola = non ritiro ciò che ho detto o promesso || vedere, vederci da un occhio (solo) = disporre di un solo occhio || come un sol uomo = tutti insieme, all'unisono, in perfetta intesa, con perfetta coordinazione, con sforzo unanime risposero come un sol uomo che non volevano partire | gridavano come un sol uomo | si avventarono su di lui come un sol uomo || per soli uomini = detto specialmente di pubblicazioni o spettacoli di carattere spinto o di contenuto esplicitamente sessuale, che si indirizzano ai soli uomini adulti giornale per soli uomini | spettacolo per soli uomini | rivista per soli uomini | locale per soli uomini || essere solo al mondo, non avere nessuno al mondo = non avere più né famiglia né familiari, aver perso tutte le persone care; anche, privo di amici || chissà come Dio solo sa come = non so in che modo || pensare solo al proprio io = pensare solo a sé stesso || lama a un solo taglio o a un solo filo = lama è tagliente da una parte sola || solo il papa è infallibile = si dice per scusare chi commette un errore || (biglietto di) sola andata = trasporti documento di viaggio per servirsi di un mezzo di trasporto pubblico su un determinato percorso



Proverbi


chi semina sulla sabbia, raccoglie solo rabbia || chi si è guardato in uno specchio solo, non può dire di conoscersi || chi si piglia solo per amore, di rabbia muore || chi si vanta da solo, non vale un fagiuolo || è solo il primo passo quello che costa = una volta superate le difficoltà, la riluttanza, l'indecisione, la timidezza a compiere per la prima volta un'azione o ad affrontare una nuova situazione, diventa poi facile continuare || chi va solo, va bene || chi vuol un pero ne ponga cento, e chi cento susini ne ponga uno solo || ciel ne guardi dalla tosse e da quei che ha il pelo rosso e dal verme di finocchio e da quei ch'hanno un solo occhio || col solo grazie, non si mangia || con la sola farina, non si fa pane || con un solo bue, non si può far buon solco || da solo, non macina neppure il mulino a vento || da una sola vacca, non si cava due pelli || Dio mi guardi da quelli che leggono un libro solo || Dio solo non può fallire || è meglio errar con molti, ch'esser savio solo || è, meglio che stia un solo bene, che tutti male || fuoco, lume e oriolo, non ti fanno stare solo || guai a quel topo che ha un sol buco per salvarsi! || guardati da un nemico solo || Iddio solo può consolare, tutto 'l resto è un tribolare || il ciel ne guardi dalla tosse e da quei che ha il pelo rosso e dal verme di finocchio e da quei ch'hanno un solo occhio || il diavolo non gioca mai da solo || il diavolo non litiga mai solo || il gentiluomo chiede solo il miele, la gentildonna vuol anche la cera || il pan solo fa diventar muti || il piacere del bel fare è il solo che non cessa || il savio è savio sol perchè pazzo meno || il solo cibo può appagar le brame, di chi per lunga inedia ha molta fame || il tedesco è tranquillo sol che abbia patate da mangiare e tabacco da fumare || il torto non sta mai da una parte sola || il sepolcro si apre ogni momento, ma si chiude per sempre una volta sola || il tuo consiglio sia sincero e onesto, e dato solo quando sia richiesto || in commercio e in amore sempre soli || la buona mercanzia si loda da sola || la donna e l'orto vuole un sol padrone || la fortuna ci può togliere solo quello che ci ha dato || la gratitudine e il frumento crescono solo in un buon terreno || la paura può tener l'uomo fuori dal pericolo, ma il coraggio solo può aiutarlo in esso || le disgrazie non vanno (o non vengono) mai sole || le donne quando son ragazze han sette mani e una lingua sola; e quando son maritate han sette lingue e una mano sola || l'innamorato vuol essere solo, savio, sollecito e segreto || l'ordine regge non solo lo stato, ma anche la famiglia || l'umiltà incontra onori e cortesie, la superbia solo disprezzo e villanie || l'uomo non vive di solo pane || meglio che un fanciullo impari con molti a scuola, che da solo in casa || meglio soli che male accompagnati || meglio una torta in due che una cacca da soli || nacque per nulla chi vive sol per sé || non disprezzare mai la voce del popolo: esso è in molti e tu sei solo || non si fa mantello per un'acqua sola || non si vive di solo pane || non solo i vecchi son duri di orecchi || non solo le azioni ma anche le intenzioni distinguono il buono dal triste || pan solo fa diventar muti || puo sospettar di un solo indizio, ma cento non bastano per formar giudizio || quando Cristo fu solo, fu tentato dal diavolo || quando la pera è matura, casca (o cade) da sola || Roma non fu fatta in un (solo) giorno || sa più il papa e un contadino, che il papa solo || sanno più un savio e un matto, che un savio solo || se vuoi guardar la casa, fai un uscio solo || sii mille volte disgraziato piuttosto che una sola ingiusto || sol di parole amico, non vale un fico || soli non si sta bene neppure (o nemmeno) in paradiso || solo allora conosciamo il male e il bene, quando l'uno parte da noi e l'altro viene || solo cibo può appagar le brame, di chi per lunga inedia ha molta fame || solo coloro che non hanno gloria, la disprezzano || solo Dio è senza difetto || solo dir posso ch'è mio, quanto godo e do per dio || solo i cenci (o gli stracci) vanno all'aria || solo il bue vecchio muove le carra arrestate || solo la morte può uccidere la speranza || solo quando il lavoro è fatto si riposa il diligente || un albero che è solo intristisce facilmente || un basto solo (o una sella sola) non s'adatta ad ogni dosso || un male e un frate rade volte soli || un ricco solo impoverisce molti || un sol gusto non determina sapore || un solo granello di feci di topo puo' rovinare un'intera padella di riso || una noce da sola, non suona nel sacco || vorrebbe il vecchio pur ringiovanire, ma ciò che gli riesce è solo rimbambire



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

sollucherata (s. femm.)
sollucherato (part. pass.)
solluchero (s. masch.)
solmisazione (s. femm.)
solmizzazione (s. femm.)
solo (agg.)
solofrano (agg.)
solofrano (s. masch.)
solognese (agg.)
solognese (s. masch. e femm.)
solomite (s. femm.)
solone (s. masch.)
Solone (nome pr. masch.)
soloneggiare (v. intr.)
soloneggiato (part. pass.)
solonghellese (agg.)
solonghellese (s. masch. e femm.)
solonico (agg.)
solopachese (agg.)
solopachese (s. masch. e femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2