Dizionario Italiano





spàzio 
spà|zio
pronuncia: /ˈspattsjo/
sostantivo maschile

1 estensione non circoscritta e indefinita con capacità illimitata di contenere corpi

2 estensione in cui sono e si muovono i corpi celesti; estensione limitata, circoscritta, libera o occupata da corpi

3 estensione di tempo

4 tipografia nella pagina stampata, ciascuno degli intervalli bianchi fra lettera e lettera, fra parola e parola

5 musica nel pentagramma, intervallo tra riga e riga

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREspazio
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREspazi
PLURALE

permalink
<<  spazievole spaziodromo  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


curva algebrica dello spazio = matematica curva derivante dall'intersezione di superfici algebriche || lasciare in bianco una parola un passo una riga o uno spazio = omettere di scrivere, lasciando vuoto lo spazio corrispondente || durare un giorno lo spazio di un giorno = essere breve la sua felicità è durata un giorno || durare lo spazio di un mattino = durare poco, avere una durata molto breve || spazio hilbertiano = matematica spazio vettoriale completo nel quale sia definito il prodotto scalare di due vettori e sia inoltre definita la norma di un vettore come prodotto scalare del vettore per sé stesso || spazio interscalenico = anatomia lo spazio triangolare che, nella regione sopraclaveare, è interposto tra i muscoli scaleni anteriore e posteriore || spazio isotopico = fisica || spazio isotopico = fisica lo spazio di rappresentazione dello spin isotopico || spazio libero = aviazione spazio quello che può essere liberamente percorso dagli aeromobili | spazio disponibile, in cartelloni o simili, per affissioni pubblicitarie || spazio normato = matematica spazio vettoriale provvisto di una norma || prendere spazio = occupare spazio, ingombrare || spazio retromammario = anatomia spazio occupato normalmente da tessuto connettivo lasso e adiposo, situato tra la faccia profonda della ghiandola mammaria e il muscolo grande pettorale, che costituisce il piano di scorrimento della ghiandola sul torace || (spazî o meati) intercellulari = botanica lacune tra le cellule di tessuti definiti formate per schizogenesi o lisogenesi delle pareti cellulari || spazî lineari archimedei = matematica quelli costruiti sopra un corpo archimedeo || spazio distanziale = matematica, spazio topologico in cui è definita una distanza; lo stesso che spazio metrico || spazio pelvirettale = anatomia spazio della pelvi situato tra il peritoneo in alto e il diaframma pelvico in basso: contiene gli organi pelvici conglobati in uno strato di tessuto connettivo || spazio pericoroideo o spazio sopracoroideo = anatomia l\'insieme degli spazî linfatici, rivestiti da uno strato endoteliale, scavati nel tessuto connettivo interposto tra la sclerotica e la coroide || spazio periemale = zoologia negli Echinodermi: lo spazio interposto tra il sistema emale e quello periemale || spazio perivitellino = biologia nelle uova dei mammiferi: lo spazio compreso fra la membrana vitellina e la zona pellucida che si forma al momento della maturazione quando vengono espulsi i globuli polari || spazio pseudometrico = matematica spazio su cui è definita una pseudometrica || spazio retrodentale o retrodentario = anatomia lo spazio fra l\'ultimo molare e il ramo ascendente della mandibola, che permette la comunicazione, a bocca chiusa, tra la cavità orale e il vestibolo della bocca || retrosezione di una superficie chiusa bilatera dello spazio ordinario = geometria linea chiusa non intrecciata che giace sulla superficie ma che non la divide in parti || spazio sopracoroideo = anatomia lo stesso che spazio pericoroideo || spazio sottoaracnoideo = anatomia spazio compreso tra aracnoide e pia madre, ripieno di liquido cerebrospinale || spazio subdurale = anatomia lo spazio compreso tra la faccia interna della dura madre e il midollo o il cervello; al suo interno si trovano aracnoide, pia madre e liquido cefalorachidiano. || retta, piano, spazio metrico = geometria lo stesso che retta, piano, spazio euclideo || spazio subaracnoideo = anatomia lo spazio interposto tra aracnoide e pia madre, ripieno di liquido cefalorachidiano || spazio topologico = insieme di elementi arbitrari in cui si distinguono dei sottoinsiemi, detti aperti, tali che l'unione di un numero qualsiasi e l'intersezione di un numero finito di aperti, come pure l'intero spazio e il vuoto, siano aperti || spazio aracnoideo = anatomia spazio compreso tra i due foglietti dell'aracnoide || spazio epidurale spinale = anatomia lo spazio compreso fra la dura madre e la superficie interna del canale rachidiano || spazio grafico = geometria tipo particolare di spazio nella definizione del quale intervengono soltanto i postulati di appartenenza o postulati grafici || spazio perforato anteriore o sostanza perforata anteriore = anatomia formazione interemisferica costituita da una piccola regione situata immediatamente dietro la benderella olfattoria, a ciascun lato del chiasma ottico || spazio perforato posteriore = anatomia piccola regione interemisferica situata tra i tubercoli mammillari anteriormente e i peduncoli cerebrali || spazio lineare = matematica lo stesso, ma meno comune, che spazio vettoriale || aggredire lo spazio = sport nel gioco del calcio: fare movimento sul campo senza palla per suggerire il passaggio o per aprire varchi a vantaggio dell'azione dei compagni || acquistare spazio = espandersi || spazio d'avviamento = tecnologia la distanza percorsa nel tempo d'avviamento


Proverbi


per essere felici bisogna occupare poco spazio e cambiare poco luogo


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

spazientire (v. trans.)
spazientirsi (v. pron. intr.)
spazientitamente (avv.)
spazientito (part. pass.)
spazievole (agg.)
spazio (s. masch.)
spaziodromo (s. masch.)
spazionauta (s. masch. e femm.)
spazionave (s. femm.)
spazionavetta (s. femm.)
spazioplano (s. masch.)
spazioporto (s. masch.)
spaziosamente (avv.)
spaziosità (s. femm.)
spaziositade (s. femm.)
spaziositate (s. femm.)
spazioso (agg.)
spaziotempo (s. masch.)
spaziotemporale, spazio–temporale (agg.)
spaziotemporalità (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3