Dizionario Italiano





stòmaco 
stò|ma|co
pronuncia: /ˈstɔmako/
sostantivo maschile

organo dell'apparato digerente, a forma di sacco, posto tra l'esofago e l'intestino

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREstomaco
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREstomachi, stomaci
PLURALE

permalink
<<  stomacico stomacodinia  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


appozzarsi lo stomaco = arcaico bere tanta acqua da sentire aggravato lo stomaco || avere qualcuno sullo stomaco sulle corna = non sopportarlo, non poterlo soffrire || avere uno stomaco senza fondo = essere insaziabile || avere qualcosa sullo stomaco = non averla ancora digerita || bocca dello stomaco = anatomia epigastrio;, apertura superiore dello stomaco che corrisponde al cardias || avere lo stomaco buono = digerire bene, con facilità || un buono stomaco = uno stomaco che digerisce bene || dare allo stomaco = produrre nausea e disgusto; anche in senso figurato le cipolle mi danno allo stomaco | il suo atteggiamento mi dà allo stomaco || fondo dello stomaco = anatomia la parte più estroflessa dello stomaco, quella situata in alto a sinistra || sciacquarsi lo stomaco, le budella = figurato scherzoso bere a digiuno || sopra stomaco = raro controvoglia || appozzarsi lo stomaco = arcaico bere tanta e tanta acqua da sentirne aggravato lo stomaco || stare sullo stomaco, sull\'anima volgare sulle scatole, volgare sulle palle, volgare sui coglioni, a qualcuno = essergli sgradito, antipatico a qualcuno || stomaco guasto = stomaco malato, rovinato || stomaco di ferro = stomaco robusto, forte, resistente, che digerisce tutto || avere il pelo sullo stomaco = dar prova di freddezza e di insensibilità o di aggressività e spregiudicatezza || pelo sullo stomaco = figurato insensibilità, spregiudicatezza, mancanza di scrupoli nell'agire || acidità gastrica o di stomaco = medicina eccessiva produzione di acidi nello stomaco che provoca bruciore soffrire di acidità di stomaco | avere un po' di acidità || agitazione di stomaco = medicina malessere di stomaco, nausea, cattiva digestione, in conseguenza di uno stato di nervosismo o di ansia o di eccessi alimentari || abbracciare lo stomaco = arcaico detto di cibo particolarmente gustoso || avere lo stomaco acido = soffrire di iperacidità || acconciare lo stomaco = arcaico ristorarsi


Proverbi


giovane moglie e carne di maiale a chi non ha buon stomaco fa male || i poveri cercano il mangiare per lo stomaco, ed i ricchi lo stomaco per il cibo || un po' di vino lo stomaco assesta, il troppo rovina (o offende) stomaco e testa


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

stomachevole (agg.)
stomachevolmente (avv.)
stomachico (agg.)
stomachino (s. masch.)
stomacico (agg.)
stomaco (s. masch.)
stomacodinia (s. femm.)
stomacone (s. masch.)
stomacosamente (avv.)
stomacoso (agg.)
stomacuccio (s. masch.)
stomatalgia (s. femm.)
stomatico 1 (agg.)
stomatico 2 (agg.)
stomatite (s. femm.)
stomato–, –stomato (pref. e suff.)
stomatolalia (s. femm.)
stomatologia (s. femm.)
stomatologicamente (avv.)
stomatologico (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3