Dizionario Italiano





teorìa 
te|o|rì|a
pronuncia: /teoˈria/
sostantivo femminile

1 formulazione sistematica di principi filosofici o scientifici; insieme di ipotesi volte a spiegare un determinato fenomeno

2 insieme di precetti che servono di guida alla pratica

3 modo di pensare

4 letterario corteo; fila

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEteoria
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEteorie

permalink
<<  teoretizzazione teorica  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


teoria dei campi = fisica lo studio delle proprietà generali delle grandezze descrivibili come campi || teoria cartalista o statale della moneta = economia teoria secondo la quale il valore d'una moneta dipende dal fatto che essa circola per volontà dello stato e non dal suo contenuto metallico o dal metallo rappresentato || teoria dell'evoluzione delle specie = biologia teoria elaborata da Charles Darwin secondo cui le attuali specie viventi discendono da originari organismi più semplici e sono in continua evoluzione attraverso la selezione di nuovi caratteri che meglio ne assicurano la sopravvivenza e che vengono trasmessi ereditariamente || teoria dei giochi = matematica disciplina che studia le strategie adottate o adottabili da una o più persone per risolvere problemi o per ottimizzare le proprie scelte; si applica principalmente in materia di scelte economiche o aziendali || teoria idropirica = geologia in vulcanologia, teoria, ormai abbandonata, per cui il vapore acqueo e i gas che accompagnano le eruzioni vulcaniche sarebbero derivati dall'infiltrazione di acque marine attraverso le fessure del sottosuolo || teoria della misura = matematica l'analisi dei procedimenti per il calcolo di lunghezze, aree, volumi, ecc. nello spazio ordinario, basata essenzialmente sul calcolo integrale | matematica formalizzazione del concetto di misura, fondata sulla teoria degli insiemi e sulla sua applicazione a insiemi di punti su una retta, su un piano o in uno spazio euclideo a tre o più dimensioni || teoria della vorticità = fisica in fluidodinamica direttamente la parte interessata all'evoluzione nel tempo della componente rotatoria di un elemento fluido || teorie della neurocomunicazione = informatica programmi di ricerca scientifica che applicano modelli, grandezze e metodi dell'informatica allo studio della trasmissione dei messaggi attraverso le strutture del sistema nervoso || teoria perturbativa = fisica ogni teoria in cui è applicabile il calcolo perturbativo || ridurre una serie di teorie a sistema = dare a delle teoria un ordinamento sistematico e coerente || teoria dei sistemi, scienza dei sistemi = informatica ramo della scienza che studia funzionamento, progettazione e regolazione di strutture e organismi complessi mediante l'impiego dell'elaboratore elettronico | fisica biologia tecnologia teoria che studia i principi di funzionamento dei sistemi complessi la loro progettazione e la loro regolazione || teorie di gauge = fisica teorie che risultano invarianti per trasformazioni di gauge dei potenziali elettrodinamici || teoria nebulare = astronomia la teoria dell'astronomo francese Pierre–Simon Laplace, nota anche come teoria di Kant-Laplace, secondo la quale il sistema planetario sarebbe derivato da una nebulosa originaria rotante intorno a un asse, col distacco dei pianeti per effetto della forza centrifuga e la formazione del Sole per condensazione || teoria nettuniana = geologia lo stesso che nettunismo || assiomatizzazione di una teoria = filosofia matematica formulazione di alcune proprietà della teoria dalle quali tutte le altre possono essere dedotte || teoria epigamica = biologia teoria secondo la quale il sesso dell'individuo si determina in un tempo successivo alla fecondazione, nel corso del suo sviluppo embrionale || teoria pseudantica o della pseudanzia = botanica teoria che considera il fiore delle angiosperme come una infiorescenza derivata da quelle delle gimnosperme attraverso una serie di processi di semplificazione e fogliarizzazione || teorie steliche o stelari = botanica teorie formulate da varî autori per spiegare l'evoluzione della stele dalle piante primitive || teoria telomica = botanica una delle teorie moderne proposte per spiegare l'origine dei tre organi fondamentali del cormo; secondo questa teoria gli organi tipici delle cormofite più evolute sarebbero derivati da una tracheofita primitiva con telomi uniformi, disposti in piani diversi dello spazio, attraverso trasformazioni successive || teoria dei grafi = matematica teoria matematica che permette la rappresentazione e la risoluzione di problemi diversi mediante grafi || teoria monetaria = economia finanza teoria che analizza la creazione della moneta e i suoi effetti sul sistema economico || teoria delle orbite = fisica astronomia trattazione matematica rigorosa del problema dei moti planetarî, che, sulla base della legge di gravitazione universale di Newton, deduce le proprietà dei moti celesti in forma di equazioni dinamiche del moto, e da cui possono essere ricavate come caso particolare e approssimato le leggi di Keplero || teoria della struttura reticolare del citoplasma = biologia teoria della citologia classica, sostenuta dal biologo tedesco W. Flemming (1843-1906), secondo la quale il citoplasma sarebbe formato da un intreccio di fibrille costituenti un reticolo || teoria dei numeri = matematica lo studio delle proprietà dei numeri naturali, come la scomponibilità in fattori primi, la ricerca delle soluzioni intere di equazioni, o di sistemi di equazioni, lineari o algebriche a coefficienti interi ecc. || teoria biogenetica = biologia teoria sull'origine e l'evoluzione degli esseri viventi secondo la quale lo sviluppo embrionale dell'individuo passa attraverso gli stessi stadi dell'evoluzione della specie || teoria cromosomica = biologia teoria secondo la quale i cromosomi sono i vettori dei fattori ereditari || teoria dei colori o cromatica = fisica ciascuna delle ipotesi che sono state formulate a proposito della natura dei colori e degli effetti della loro composizione teoria cromatica di Isaac Newton | teoria cromatica di Johann Wolfgang von Goethe | teoria cromatica di James Clerk Maxwell e Herman Ludwig Ferdinand Von Helmholtz || teoria cromatica di Isaac Newton = fisica teoria secondo la quale la luce bianca è il risultato della fusione dei sette colori dell'iride || teoria cromatica di Johann Wolfgang von Goethe = fisica teoria che considera i colori come il prodotto dell'interazione tra il bianco e lo scuro, tra la presenza e l'assenza di luce || teoria cromatica di James Clerk Maxwell e Herman Ludwig Ferdinand Von Helmholtz = fisica teoria che distingue la composizione additiva dei colori ottenuta sovrapponendo luci colorate su uno schermo inizialmente scuro, dalla composizione sottrattiva dei colori nella quale ogni colore che si aggiunge sopra un fondo inizialmente bianco toglie una parte delle radiazioni luminose al colore preesistente || teoria formale del diritto = diritto lo stesso che formalismo giuridico || teoria dei quanti = fisica teoria, o gruppo di teorie, formulate dal fisico tedesco Max Planck (1858-1947), fondate sull'ipotesi della discontinuità dell'energia e delle grandezze che ne derivano || teoria antiflogistica = chimica teoria dei fenomeni chimici proposta dal chimico A.–L. Lavoisier (1743–1794) in antitesi a quella, allora vigente, del flogisto || teoria dell'agenzia = economia teoria economica che studia le relazioni tra proprietario azionista e i dirigenti nell'azienda || teoria dell'anomalia = linguistica nell'antica grammatica greca, teoria dei grammatici greci della scuola di Pergamo che considerava l'irregolarità quale principio fondamentale per la formazione e la flessione degli elementi linguistici, opponendosi al principio dell'analogia sostenuto dalla scuola alessandrina || teoria dell'azione = filosofia parte della filosofia che si occupa del rapporto tra la volontà e il comportamento umani || teoria delle code = teoria che tratta in modo probabilistico il problema delle file d'attesa, per risolvere i problemi di attesa che insorgono nello svolgimento di un servizio che può essere prestato a uno o a pochi richiedenti alla volta || bontà di un argomento, di una teoria = fondatezza di un argomento, di una teoria || teoria delle biforcazioni = matematica settore che studia ogni variazione di tipo qualitativo che si possa riscontrare negli elementi di una famiglia di curve o di superfici o di campi di vettori, ecc. dipendente da un certo numero di parametri


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

teoreticamente (avv.)
teoreticismo (s. masch.)
teoreticità (s. femm.)
teoretico (agg. e s. masc.)
teoretizzazione (s. femm.)
teoria (s. femm.)
teorica (s. femm.)
teoricamente (avv.)
teoricità (s. femm.)
teorico (agg. e s. masc.)
teorista (s. masch.)
teorizzabile (agg.)
teorizzare (v. trans.)
teorizzato (part. pass.)
teorizzatore (s. masch.)
teorizzazione (s. femm.)
teoro (s. masch.)
teorodoco (s. masch.)
teosinte (s. masch.)
teosofema (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3