Dizionario Italiano





tòno 1 
tò|no 1
pronuncia: /ˈtɔno/
sostantivo maschile

1 intensità, grado di elevazione della voce o del suono parlare in tono sommesso | tono acuto | alzare il tono | abbassare il tono | il tono del segnale acustico | ha un bel tono di voce | tono grave | alzare il tono di voce | abbassa il tono, non sono sordo! | abbassare il tono della voce

2 fisica onda acustica con oscillazioni sinusoidali di frequenza costante; frequenza di un suono regolare i toni alti | toni alti | toni bassi

3 per estensione inflessione, modulazione, intonazione, espressione della voce che modula il discorso e che spesso rivela il carattere o il contenuto del discorso o che esprime l'atteggiamento di chi parla tono di comando | tono arrogante | non ti lasciare intimorire e rispondigli sullo stesso tono | rispondere a tono | prenderla su un certo tono | rispondere sullo stesso tono | tono grave | non prenderla su questo tono | tono supplichevole | tono aspro | tono minaccioso | tono sommesso | tono di minaccia | rispose in tono canzonatorio | tono affettuoso | una lettera di tono impersonale | tono ironico | tono scherzoso | non permetto che mi si parli con questo tono! | se la prendi su questo tono hai torto | non usare questo tono! | tono imperioso | tono solenne | cambiare tono | tono suadente | tono di preghiera | gli si rivolse con tono arrogante | tono amichevole | tono di scherno | gli risponderai sullo stesso tono | tono dolce | non parlarmi con questo tono!

4 figurato modo, stile, carattere, aspetto generale di qualcosa la festa aveva un tono allegro | vestire in tono dimesso | darsi un certo tono | un abito di tono austero | avere un tono di vita signorile | un albergo di tono elevato | una giacca di tono sportivo | abito di tono elegante | tenersi in tono | vestire in tono elegante | un abito di tono, elegante | dare un tono familiare alla serata | da quando è laureato, si dà un tono! | un hotel di tono elegante | tenersi su un alto tono | un incontro dal tono amichevole | stare in tono

5 figurato livello, tenore tenersi su un tono alto | avere un tono di vita elevato | ha un tono di vita molto elevato | un ristorante di un certo tono | vestire in tono dimesso | mantenere un tono di vita brillante

6 stile, carattere espressivo di un discorso o di uno scritto una lettera di tono familiare | una prosa di tono lirico | il tono giornalistico di un saggio | un saggio di tono aulico | un discorso di tono elevato

7 musica tonalità, considerata come insieme delle relazioni intercorrenti fra una serie di note e di accordi nei confronti della tonica dare un/il tono | essere fuori tono | tono in la maggiore | tono in re minore | dare il tono

8 musica in una scala diatonica: l'intervallo più grande tra due note consecutive, che si prende come base per designare gli altri intervalli; nel linguaggio comune, è spesso sinonimo di nota toni alti | i toni acuti | tra re e mi c'è un tono | intervallo di due toni | i toni medi | toni gravi

9 musica nel canto gregoriano: formula esecutiva consistente in un tipo di recitazione; lo stesso, ma meno comune, che modo tono di recita | tono di preghiera | tono salmodico | tono responsoriale

10 musica nei sistemi musicali greci e medievali: lo stesso, ma meno comune, che modo

11 linguistica nelle lingue non tonali: lo stesso, ma meno comune, che accento

12 linguistica nel cinese, giapponese ed altre lingue tonali: accento musicale che implica una variazione dell'altezza nella pronuncia delle parole, che solitamente implica variazione di significato

13 ciascuno dei gradi che può presentare un colore; sfumatura, tonalità: un tono di rosa pallido, acceso, abbinare toni caldi a toni freddi il passaggio dal rosso al giallo attraverso tutti i toni intermedi

14 arte nelle arti figurative: il colore considerato nella sua gradazione di luce, di chiaroscuro un quadro di toni vivaci | prevalere di toni scuri | toni freddi | tono su tono | prevalere di toni chiari | tono locale | toni caldi | preferisco i toni chiari

15 fotografia cinema in un'immagine fotografica o cinematografica: livello di saturazione di un colore o della scala dei grigi

16 tipografia grado di maggiore o minore chiarezza dei caratteri, determinata dallo spessore delle aste caratteri di tono grassetto | caratteri di tono chiaro | caratteri di tono scuro | caratteri di tono nero

17 fisiologia grado naturale di vigore, tensione ed elasticità di tessuti e organi del corpo in virtù del quale questi mantengono la loro forma e funzionalità tono muscolare | tono cardiaco

18 fisiologia per estensione sensazione di benessere e vigore fisico e psichico; tonicità migliorare il tono generale | perdere tono | bevi questo liquore, ti rimetterà in tono | una medicina che dà tono | essere in tono | essere giù di tono | acquistare tono | le vacanze mi hanno ridato tono | una pelle ricca di tono | quella cura mi ha dato tono | uno spuntino ti darà tono | essere su di tono | sentirsi in tono | oggi mi sento proprio in tono

19 botanica stato di eccitazione di un organismo vegetale, condizionato da stimoli interni o esterni

20 arcaico ordine, regola

21 telecomunicazioni in radiofonia: dispositivo che consente di dare risalto a determinate frequenze rispetto ad altre

22 elettronica regolatore di tono l'organo con cui si regola la frequenza di un amplificatore

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREtono
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREtoni
PLURALE

permalink
<<  tonno tono 2  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


tono muscolare = fisiologia la condizione di leggera contrazione del muscolo a riposo || tono protodiastolico = medicina rumore cardiaco che si apprezza nella prima parte della diastole, sùbito dopo il secondo tono || tono o ipertono vagale = medicina lo stesso che vagotonia || tono, nota calante = musica nota o tono più bassi rispetto al suono considerato giusto || a tono = figurato a proposito, adeguatamente; pertinente, opportuno un'osservazione a tono | figurato per le rime rispondere a tono | una risposta a tono || un tono di vita signorile = un tenore di vita signorile || cambiare tono = mutare atteggiamento, comportamento || dare il tono (a qualcosa) = suggerire con la voce o con uno strumento il tono sul quale un pezzo di musica dev'essere eseguito | figurato regolare, guidare, costituire l'esempio, essere il modello, l'animatore Parigi ha dato per lungo tempo il tono alla moda di tutta l'Europa || darsi (un) tono = atteggiarsi, assumere un contegno sostenuto, darsi arie, darsi importanza || di tono = raro elegante un abito di tono | una casa di tono | un locale di tono || esser fuori di tono = stonare, essere stonato | figurato esser stordito, perdere il filo del ragionamento || essere o sentirsi in tono = stare bene, essere o sentirsi in forma || essere giù di tono = essere depresso, o non pienamente in forma; || essere in tono = essere intonato, in armonia con qualcos'altro essere in tono con l'ambiente | un arredamento in tono con l'ambiente di quella casa || essere su di tono = sentirsi nel pieno delle forze || in tono minore = in modo dimesso, meno vivace, efficace, di qualità inferiore rispetto al solito una serata in tono minore || non prenderla su questo tono = non irritarti, non offenderti || prenderla su un certo tono = dimostrare di offendersi o rispondere con parole offensive || replicare, rispondere a tono, sullo stesso tono = rispondere in modo adeguato, per le rime || scendere, calare di tono = della voce e di alcuni strumenti musicali: scendere a toni più bassi | figurato scadere nella qualità, perdere la forza, il vigore iniziale il tono della commedia cala nel finale | il dibattito è calato di tono | verso la fine il romanzo cala di tono || se la prendi su questo tono = si dice a chi, in una discussione e simili assume un atteggiamento aggressivo o si dimostra urtato, offeso beh, se la prendi su questo tono hai torto || stare, tenersi in tono = darsi un contegno sussiegoso e sostenuto | non uscire dai termini del discorso || tenere a tono = raro tenere a freno || tenersi su un alto tono = di locali pubblici: essere frequentati da gente di alto livello sociale || toni acuti, gravi = musica note acute, gravi || tono alto = tono di colore in cui prevalgono i bianchi e i grigi chiari || tono basso = tono di colore in cui prevalgono i neri e i grigi scuri || tono caldo = tono di un colore mescolato al rosso o a colori vicini al rosso nello spettro || tono cardiaco = medicina battito cardiaco, determinato dall'aprirsi e dal chiudersi delle valvole cardiache al passaggio del sangue || tono freddo = tono di un colore mescolato al blu o a colori vicini al blu nello spettro || tono generale = arte nei dipinti: il risultato degli effetti di luce tra le varie zone || tono locale = arte nei dipinti: luminosità di un'area in rapporto a quelle adiacenti || tono muscolare = fisiologia stato di contrazione parziale involontaria che permane anche nel muscolo a riposo || tono negativo = che appare chiaro su fondo scuro || tono positivo = che appare scuro su fondo chiaro || tono su tono = detto di colore uguale, ma di diversa intensità fantasie tono su tono || una pelle ricca di tono = fisiologia una pelle liscia ed elastica || venire in tono = raro giungere opportuno


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

tonnetto (s. masch.)
tonnide (s. masch.)
Tonnidi (s. masch. pl.)
tonnina (s. femm.)
tonno (s. masch.)
tono 1 (s. masch.)
tono 2 (s. masch.)
tono–, –tono 3 (pref. e suff.)
–tono 3 (suff.)
tonofibrilla (s. femm.)
tonofilamento (s. masch.)
tonografia (s. femm.)
tonografo (s. masch.)
tonologia (s. femm.)
tonometria (s. femm.)
tonometro (s. masch.)
tonoplasto (s. masch.)
tonoscopia (s. femm.)
tonotropismo (s. masch.)
tonotropo (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5