Dizionario Italiano





tré 
pronuncia: /ˈtre/
aggettivo numerale cardinale

1 di quantità pari a due unità più una

2 quantità imprecisata, generica di oggetti o persone

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREtre
PLURALEtre
PLURALE
SINGOLAREtri
PLURALEtri

permalink
<<  trazzera treagio  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


andare a tre cilindri = autoveicoli si dice di motore, che funziona con soli tre cilindri su quattro, quando uno non produce lo scoppio || armadio a tre luci = arredamento armadio a tre ante || essere tre volte buono = essere molto ingenuo, addirittura sciocco, un po' minchione || lana a tre capi = tessitura lana formata di tre fili attorcigliati || gioco delle tre carte = giochi gioco d'azzardo che si fa con tre carte delle quali il giocatore ne deve indovinare una | figurato imbroglio, raggiro || furbo matricolato furbo di tre cotte = persona molto furba, furbissima || fare mezzanotte le tre le quattro = di orologio: segnare tali ore | di persona: restare alzati fino a tali ore || i tre i quattro i sette grandi = politica i paesi al momento più forti politicamente o economicamente e i loro rappresentanti || i Tre Grandi = storia Stalin, Churchill, Roosevelt, e successivamente Truman, capi della condotta militare e politica della II guerra mondiale || le (tre) misure = riferito a una donna: le misure della circonferenza di seno, vita e fianchi le sue misure sono 90, 60, 90 || le tre Marie = religione le tre pietose donne, che accompagnarono Gesù sul Calvario: Maria madre di Gesù, Maria di Cleofa e Maria di Magdala || sembrare, parere le tre Marie = raro detto di un gruppo di persone meste, desolate, piangenti || passo triplo o passo a tre = danza nella danza classica: brano di un balletto danzato da tre artisti || passo triplo o a tre = danza brano danzato da tre solisti || generale a tre stelle = militare generale di corpo d’armata || coma uno, due, tre, quattro = medicina valutazione della gravità dello stato di coma || ménage à trois o a tre = locuzione francese in un rapporto di coppia, quando uno dei coniugi ha una relazione con una terza persona, e l'altro coniuge tacitamente accetta questo stato di cose; lo stesso che triangolo amoroso || RAI uno, RAI due, RAI tre = denominazioni correnti delle tre reti e dei relativi canali gestiti dalla televisione pubblica italiana || coma uno, due, tre, quattro = medicina valutazione della gravità dello stato di coma



Proverbi


chi vuol conservare un amico, osservi tre cose: l'onori in presenza, lo lodi in assenza, l'aiuti nei bisogni || ci sono tre specie di ignoranza : sapere niente, sapere male, sapere quello che non vale || comanda e fai da te, se vuoi fare per tre || compagnia di uno, compagnia di nessuno; compagnia di due, compagnia da Dio; compagnia di tre, compagnia da re; compagnia di quattro, compagnia da matto || compra uno e vendi tre; se fai male, apponlo a me || con tre dita si scrivono libri, ma ci lavorano anche corpo e anima || da San Martino a Sant'Andrè settimane tre, da Sant'Andrè a Natal un mese egual || delle cose che tu vedi, sbattine tre quarti; e di quelle che tu senti, sbattine più || di tre cose il diavolo si fa insalata, di lingua d'avvocati, di dita di notaj, e la terza è riservata || di tre cose si rallegra il cuore : la concordia dei fratelli, l'amore dei vicini, l'accordo di marito e moglie || Dio aiuta tre sorte di gente: i pazzi, i bimbi e gli ubriachi || due bene, tre meglio, quattro male, e cinque peggio || essere come le tre grazie || fattore nuovo, tre dì buono || furfante in ogni luogo trova tre cose, osteria, prigione e spedale || gallo prima di cantare, batte l'ali tre volte || giudizio viene tre giorni dopo la morte || granata nuova spazza ben tre giorni || grano freddo di gennaio, il mal tempo di febbraio, il vento di marzo, le dolci acque di aprile, le guazze di maggio, il buon mieter di giugno, il buon batter di luglio, le tre acque d'agosto con la buona stagione, vagliono più che il tron di Salomone || guardati da tre c: cugini, cognati e compari || iI gallo prima di cantare batte tre votte l'ale || il bel vestire sono tre enne: nero, nuovo e netto || il disordine causa tre danni: la noia, l'impazienza e la perdita di tempo || il furfante in ogni luogo trova tre cose: osteria, prigione e ospedale || il gallo prima di cantare, batte l'ali tre volte || il grano freddo di gennaio, il mal tempo di febbraio, il vento di marzo, le dolci acque di aprile, le guazze di maggio, il buon mieter di giugno, il buon batter di luglio, le tre acque d'agosto con la buona stagione, vagliono più che il tron di Salomone || il mondo sta con tre cose: fare, disfare e dare a intendere || il pesce vuol nuotare tre volte: nell'acqua, nell'olio e nel vino || la calunnia offende tre, chi la dice, a chi la si dice, e di chi la si dice || la fortuna vien tre volte (e non più) || la lite vuole tre cose: piede leggero, poche parole e borsa aperta || la vita dell'uomo dipende da tre ben: intender ben, voler ben, e far ben || l'avaro vuole tre quaglie al soldo e il soldo indietro || lavoro fatto di notte non val tre pere cotte || le donne hanno quattro malattie all'anno, e tre bei mesi dura ogni malanno || le novità duran tre dì, e quando van di trotto, le non duran più d'otto || l'estate di san Martino dura tre giorni e un pocolino || l'ordine porta con sé tre vantaggi: aiuta la memoria, risparmia il tempo e conserva le cose || l'ospite è come il pesce: dopo tre giorni puzza || l'ospite e il pesce dopo tre dì rincresce || luna nuova, tre giorni in prova || l'uomo si conosce in tre congiunture, alla collera, alla borsa ed al bicchiere || marzo ha comprata la pelliccia a sua madre, e tre giorni dopo ei l'ha venduta || nel febbraio la beccaccia fa il nido, nel marzo tre o quattro, nell'aprile pieno il covile, nel maggio tra le frasche, nel giugno come un pugno, nell'agosto non ucciderla al corso || nessuna maraviglia dura più di tre giorni (o tre dì) || non c'è due senza tre (e il quattro vien da sè) || non dire tre se non hai quattro || parenti, amici, pioggia, dopo tre giorni vengono a noia || prima di fare conviene pensare, come fa il gallo, che prima di cantare batte le ali tre volte || quando la mora è nera, un fuso per sera; quando l'è nera affatto, filane tre o quattro || quel che tre bocche sanno, tutti sanno || Roma a chi nulla in cent'anni, a chi molto in tre dì || scopa nuova spazza bene tre giorni || se nevica a dicembre per tre mesi nevicherà || segreto di due, segreto di dio; segreto di tre, segreto di tutti (o d'ognuno) || seren d'inverno e pioggia d'estate, e vecchia prosperitate, non durano tre giornate || tempo rifatto (o rimesso) di notte, se dura un giorno dura troppo (o non val tre pere cotte) || tre asini e un ignorante fanno quattro bestie || tre conducono una cattiva vita: il sensibile, il debole e l'iracondo || tre cose addolciscono il dolore: speranza, lacrime e sonno || tre cose belle in questo mondo: prete parato, cavaliere armato e donna ornata || tre cose cacciano il marito di casa: fumo, goccia e moglie arrabbiata || tre cose cacciano l'uomo di casa, il fumo, la casa mal coperta e la ria femmina || tre cose chiudono la porta al medico: allegria, temperanza e quiete || tre cose ci vogliono per vivere felici: dimenticare il passato, provvedere al presente e pensare all'avvenire || tre cose deve l'uomo ricordare ogni giorno: il bene che non ha fatto, il male che ha fatto e il tempo che ha perduto || tre cose entrano in casa senza chiamarle: vecchiaia, debiti e morte || tre cose fan l'uomo accorto, lite, donna e porto || tre cose fan l'uomo guadagnare, scienza, corte e mare || tre cose fanno il buon governo: giustizia, forza e poche parole || tre cose fanno l'uomo ammalato: amore, vino e bagno || tre cose fanno l'uomo ricco, guadagnare e non ispendere, promettere e non attendere, accattare e non rendere || tre cose fanno un buon maestro: sapere, potere, volere || tre cose fondano la felicità della vita: misura, ordine, convenienza || tre cose ingannano facilmente: campane che suonano da Iontano, lume di notte e parola d'ipocrita || tre cose mantengono casta la donna: malattia, superbia, mancanza d'occasione || tre cose mostrano l'indole altrui: i libri, gli amici, i regali || tre cose non si possono tener nascoste, donne in casa, fusi in sacco e paglia nelle scarpe || tre cose non si recuperano: la parola data, il tempo fuggito e l'innocenza perduta || tre cose rendono onore al fanciullo: lavoro, studio e disciplina || tre cose rovinano la famiglia: moglie giovane, legna verde e pane caldo || tre cose simili; prete, avvocato e morte Il prete toglie dal vivo e dal morto; l'avvocato vuol del diritto e del torto; e la morte vuole il debole e il forte || tre cose son cattive magre, oche, femmine e capre || tre cose son difficili a fare: cuocere un uovo, fare il letto ad un cane, ed insegnare a un fiorentino || tre cose son facili a credere, uomo morto, donna gravida e nave rotta || tre cose sono impagabili: sanità, arte e onestà || tre cose sono inconfutabili: storia, logica e necessità || tre cose sono ingannevoli in ogni tempo: erba in rugiada, cavallo in arnese e donna in bella veste || tre cose sono necessarie ai prìncipi: timor di Dio, giustizia e arte della guerra || tre cose sono rare: un buon melone, un buon amico e una buona moglie || tre cose superano tutto: pazienza, innocenza e buona coscienza || tre cose vuole il campo: buon lavoratore, buon seme, buon tempo || tre d rovinan l'uomo: diavolo, denaro e donna || tre donne e un magnano fecero la fiera a Dicomano || tre donne fanno un mercato e quattro una fiera || tre figlie e una madre, quattro diavoli per un padre || tre fili fanno uno spago || tre fratelli, tre castelli || tre furfanti fanno una forca || tre medici ho ognor al mio servizio: metodo, temperanza ed esercizio || tre sono le grandi sventure: perdere il padre nell'adolescenza, la moglie nella virilità e non aver figli nella vecchiaia || tre traslochi sono come un incendio || un legno non fa fuoco, due ne fanno poco, tre lo fanno tale che ognun si può scaldare || una giovine in mano a un vecchio, un uccello in mano a un ragazzo, un cavallo in mano a un frate, son tre cose strapazzate || uno, nessuno : due come uno; tre così così; quattro il diavolo a quattro



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

trawl (s. masch.)
trawler (s. masch.)
trawler–yacht (s. masch.)
trazione (s. femm.)
trazzera (s. femm.)
tre (agg. num. card.)
treagio (s. masch.)
trealberi (s. masch.)
trealosio (s. masch.)
trealoso (s. masch.)
treatment (s. masch.)
trebano (agg.)
trebano (s. masch.)
trebaselegano (agg.)
trebaselegano (s. masch.)
trebbia 1 (s. femm.)
trebbia 2 (s. femm.)
trebbia 3 (s. femm.)
trebbiaiolo (agg.)
trebbiaiolo (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---