Dizionario Italiano





véna 
vé|na
pronuncia: /ˈvena/
sostantivo femminile

1 anatomia vaso o canale membranoso che porta il sangue dalla periferia al cuore; per estensione, vaso sanguigno in genere, comprese le arterie

2 rigagnolo sotterraneo di acqua sorgiva; filone sotterraneo di un minerale

3 felice disposizione dello spirito a fare qualcosa; ispirazione creativa; estro

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEvena
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEvene

permalink
<<  ven. venabulo  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


sentirsi avere il fuoco addosso nel sangue nelle vene = essere ardente, focoso, appassionato | essere molto vivace o molto eccitato || vene surrenali = anatomia vasi venosi che convogliano il sangue refluo dai surreni, e che sboccano, quella sinistra, nella vena renale sinistra e, quella destra, nella vena cava inferiore || vene vorticose = anatomia le vene tortuose che fanno parte dello strato vascolare della coroide || vene pleuropolmonari = anatomia alcuni dei rami della vena polmonare che raccolgono, oltre al sangue refluo dalla piccola circolazione, il sangue venoso che proviene dalla pleura || vena facciale = anatomia vena che decorre sui piani superficiali della faccia e confluisce nella giugulare interna || (vena) giugulare = anatomia ciascuna delle maggiori vene del collo, tre per ciascun lato, dette rispettivamente giugulare maggiore o interna, giugulare minore o esterna, e giugulare anteriore, che raccolgono il sangue che rifluisce dalla testa e dall'encefalo e, confluendo con le vene succlavie, danno origine alle vene omonime dei rispettivi lati || vene onfalomesenteriche = biologia in embriologia: lo stesso che vene vitelline || (vena) cava = anatomia ciascuno dei due maggiori tronchi venosi, vena cava superiore e vena cava inferiore, che nell'uomo e nei vertebrati superiori raccolgono tutto il sangue refluo venoso dalla regione cefalica, dal tronco e dagli arti, per versarlo nell'atrio destro del cuore || (vena) cava = anatomia ciascuno dei due maggiori tronchi venosi, vena cava superiore e vena cava inferiore, che nell'uomo e nei vertebrati superiori raccolgono tutto il sangue refluo venoso dalla regione cefalica, dal tronco e dagli arti, per versarlo nell'atrio destro del cuore || vena succlavia = anatomia la vena che raccoglie il sangue dell'arto superiore e della testa, posta a destra dall'arteria succlavia e a sinistra dall'arco aortico, che rappresenta la continuazione della vena ascellare e si riunisce con la giugulare interna omolaterale per formare la vena anonima || vena arteriosa = anatomia lo stesso, ma meno comune, che arteria polmonare || (vena) porta = anatomia vena che convoglia al fegato la maggior parte del sangue proveniente dall'intestino e dalla milza || vene satelliti = anatomia i due tronchi venosi di piccolo calibro che decorrono accanto all'arteria in luogo di una sola vena grande || allacciamento delle vene = medicina legatura di una vena recisa per impedire l'emorragia || seno delle vene cave = anatomia porzione dell'atrio destro che riceve lo sbocco delle vene sistemiche e di quelle cardiache || allacciare una vena, un'arteria = chirurgia obliterare il lume di una vena o di un'arteria, stringendola mediante pinze, lacci, graffette a scopo emostatico o per impedire emorragie durante l'intervento || vene anonime = anatomia nome di due vene derivanti dalla confluenza della vena giugulare interna e della vena succlavia, e che con la loro confluenza danno ulteriormente origine alla vena cava superiore.


Proverbi


il sangue sta bene nelle vene || quando la terra vede la vena per sett'anni la terra trema || sotto piombo si trovano le vene d'oro


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

vembro (s. masch.)
vembruto (agg.)
vemente (agg.)
vemenza (s. femm.)
ven. (abbr.)
vena (s. femm.)
venabulo (s. masch.)
venaccio (s. masch.)
venafrano (agg.)
venafrano (s. masch.)
venagione (s. femm.)
venale (agg.)
venalità (s. femm.)
venalmente (avv.)
venamento (s. masch.)
venanzite (s. femm.)
venardì (s. masch.)
venare (v. trans.)
venarsi (v. pron. intr.)
venariese (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3