Dizionario Italiano





vìvo 
vì|vo
pronuncia: /ˈvivo/
aggettivo e sostantivo maschile

1 che vive

2 vivace

3 che permane

4 forte

5 vitale, in uso

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREvivo
PLURALEviva
PLURALE
SINGOLAREvivi
PLURALEvive

permalink
<<  vivisezione vivola  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


acqua viva = acqua che corre direttamente dalla sorgente | sport nel canoismo, acqua in movimento || cose che càpitano ai vivi = si dice per esprimere rassegnazione di fronte a disgrazie, contrarietà, disavventure che non sono inconsuete || a (viva) forza di forza = con prepotenza, con violenza cacciare di casa qualcuno a viva forza | aprire di forza la porta chiusa | è entrato a forza nel locale || forza viva = fisica energia cinetica di un corpo, uguale alla metà del prodotto della sua massa per il quadrato della sua velocità || a fuoco vivo = si dice di cottura con la fiamma alta cuocere a fuoco vivo | rosolare a fuoco vivo || non essere più nel libro dei vivi dei viventi = essere defunto || lingua viva = linguistica lingua tuttora parlata in una comunità || tutore vivo = agricoltura sostegno costituito da un albero || sepolta viva = suora di clausura | per estensione donna che non esce mai di casa || pungere, ferire, toccare qualcuno sul vivo = urtare la suscettibilità di qualcuno, centrare il suo punto debole || avere l'argento vivo addosso = detto per lo più di bambini: non stare mai fermo || avere l'argento vivo addosso = detto per lo più di bambini: non stare mai fermo || laguna viva = geografia tipo di laguna melmosa con tratti di fondale emergenti che vengono sommersi in fase di alta marea non fondare il mulino su la velma [D'Annunzio] || vivo e vegeto = si dice di persona che gode di ottima salute, malgrado ogni contraria convinzione o aspettativa, nonostante sia stata ritenuta malata o addirittura morta || carne viva = carne che rimane esposta, senza la protezione della pelle, in seguito a una ferita o a una bruciatura il ferro gli penetrò nella carne viva | carne di corpo vivente quindi sensibile || color carne viva = colore rosso intenso || giudicatore dei vivi e dei morti = Dio || mangiarsi, mangiare (vivo) qualcuno = aggredire, rimproverare qualcuno in modo violento e aspro, con parole minacciose se scopre cosa ho fatto, mi mangia vivo | se non la pianta me lo mangio vivo | gli si volse contro che sembrava volesse mangiarlo || argento vivo = popolare antica denominazione del metallo mercurio | figurato popolare stato di grande vivacità e irrequietezza, specialmente con riferimento ai bambini avere l'argento vivo addosso || avere l'argento vivo addosso = essere molto irrequieto, non poter stare fermo, essere in continuo movimento, specialmente con riferimento ai bambini || anima nata, anima viva = figurato in proposizioni negative: nessuno non farne parola ad anima viva | non c'è anima viva || non c'è anima viva = figurato non c'è nessuno



Proverbi


da vivo, nessun profitto e da morto, tutto || è meglio esser cortese morto, che villan vivo || è meglio un papa vivo, che cento morti || faranno del male i vivi,ma non i morti || fuggire un nemico vivo e insultare un morto è viltà || gli esempi vivi, spiegano le regole morte || i morti aprono gli occhi ai vivi || i piccoli doni, tengono viva l'amicizia || il bue magro serve malamente da vivo, quello grasso serve da vivo e da morto || il lupo non è buono da vivo e neppure da morto || il morto (o chi muore) giace, il vivo (o chi vive) si dà pace || il piangere puzza ai morti e fa male ai vivi || la gente malinconica è sepolta viva || la morte ci ha a trovar vivi || l'ozio è la sepoltura di un uomo vivo || meglio essere un cortese morto che un villano vivo || meglio un asino (o un cane) vivo che un dottore morto || morto (o chi muore) giace, il vivo (o chi vive) si dà pace || per mezzo dei libri i morti insegnano ai vivi || piuttosto can vivo che leone morto || se vuoi fra i vivi far lunga dimora, i genitori tuoi ama e onora || temi i vivi e rispetta i morti || tre cose simili; prete, avvocato e morte Il prete toglie dal vivo e dal morto; l'avvocato vuol del diritto e del torto; e la morte vuole il debole e il forte || val più un asino vivo che un dottore morto



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

vivisettore (s. masch.)
vivisettorio (agg.)
vivisezionare (v. trans.)
vivisezionato (part. pass.)
vivisezione (s. femm.)
vivo (agg. e s. masc.)
vivola (s. femm.)
vivole (sost femm. pl.)
vivore (s. masch.)
vivoroso (agg.)
vivucchiare (v. intr.)
vivucchiato (part. pass.)
vivuola (s. femm.)
vivuto (part. pass.)
viz. (abbr.)
viziare (v. trans.)
viziarsi (v. pron. intr.)
viziatamente (avv.)
viziatello (s. masch.)
viziato (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2