Dizionario Italiano





zavòrra 
za|vòr|ra
pronuncia: /dzaˈvɔrra/
sostantivo femminile

1 marineria insieme dei pesi solidi o liquidi che si imbarcano, in modo stabile o temporaneo, sulle navi, per assicurarne il giusto assetto, l'equilibrio e la stabilità, quando il carico normale non è sufficiente a stabilizzarla caricare la zavorra | distribuire la zavorra | scaricare la zavorra | nave in zavorra | nave che naviga in zavorra | spostare la zavorra

2 aviazione negli aerostati: insieme dei pesi che servono a equilibrare la differenza tra la forza ascensionale e il carico e a mantenere controllata l'ascensione e che vengono sganciati secondo necessità

3 aviazione nei velivoli: insieme dei pesi che si imbarcano per sostituire eventuali carichi mancanti, allo scopo di portare ai valori voluti il peso e la posizione del centro di gravità del velivolo

4 figurato spregiativo cosa ingombrante, inutile, superflua e senza valore molti di questi libri sono solo zavorra | in questa raccolta di libri una buona metà non è che zavorra | una zavorra di note che appesantisce il libro | in casa ha solo qualche mobile di pregio, il resto è tutta zavorra | questa stanza è piena di zavorra

5 figurato spregiativo persona di poco conto, di scarso valore, che non si rivela utile nello svolgimento di qualcosa una zavorra d'impiegati che ritarda il lavoro | due dei miei collaboratori sono validi, gli altri sono solo zavorra | nella sua compagnia c'è molta zavorra | in quel gruppo di lavoro c'è molta zavorra | così vid'io la settima zavorra / mutare e trasmutare [Dante]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEzavorra
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEzavorre

permalink
<<  zaviet zavorraio  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


acqua di zavorra = marineria nei sommergibili, l'acqua immessa, o espulsa, che consente l'immersione o l'emersione | marineria nelle petroliere scariche, l'acqua immessa nelle cisterne per garantire la stabilità durante la navigazione || nave in zavorra o che naviga in zavorra = marineria nave senza carico di merci o passeggeri che naviga con la sola zavorra || carico zavorra = elettricità elemento con la impedenza opportuna che si connette all'uscita di un generatore in luogo del carico reale a scopo di misurazione o di controllo || zavorra solida fissa = marineria nelle navi: zavorra costituita da salmoni di ghisa o di piombo che viene posta nella parte più bassa della nave per migliorarne permanentemente la stabilità | marineria nei sommergibili: zavorra contenuta in un involucro, detto barchetta, posto sotto la chiglia e può essere mollata dall'interno in casi di emergenza || zavorra temporanea = marineria quella costituita da acqua di mare che si immette nei doppifondi o in speciali casse di zavorra per stabilizzare le navi mercantili quando viaggiano scariche, oppure come servizio di sicurezza in navi da guerra o transatlantici


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

zavattarellese (s. masch. e femm.)
zavattariornite (s. femm.)
Zavattariornite (s. femm.)
zavia (s. femm.)
zaviet (s. femm.)
zavorra (s. femm.)
zavorraio (s. masch.)
zavorramento (s. masch.)
zavorrante (part. pres.)
zavorrante (s. masch.)
zavorrare (v. trans.)
zavorrato (part. pass.)
zavorratore (s. masch.)
zavorratura (s. femm.)
zavorriere (s. masch.)
zawiya (s. femm.)
zazeare (v. intr.)
zazeato (part. pass.)
zazinta (s. femm.)
Zazinta (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4