Dizionario Italiano





zìo 
zì|o
pronuncia: /ˈtsio/, /ˈdzio/
sostantivo maschile

1 fratello di uno dei genitori, considerato rispetto ai loro figli; può precedere un nome proprio lo zio di Piero | mio zio | ha visto suo zio | (lo) zio Beppe | zio materno | zio paterno | è stato allevato dagli zii | giungeva lo Zio, signore virtuoso, di molto riguardo … / giungeva la Zia, ben degna consorte, molto dabbene [Gozzano]

2 per estensione il marito della zia; propriamente zio acquisito, più raramente zio acquistato o zio d'acquisto

3 per estensione prozio

4 regionale nell'uso meridionale: titolo di rispetto che si dà a uomini anziani o a religiosi; è spesso troncato in zi' lo zi' prete | lo zi' canonico | zi' Luigi | zi' Saverio

5 eufemismo specialmente in imprecazioni: Dio per zio!

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREzio
PLURALEzia
PLURALE
SINGOLAREzìi
PLURALEzie
continua sotto



zìa 
zì|a
pronuncia: /ˈtsia/, /ˈdzia/
sostantivo femminile

1 sorella di uno dei genitori, considerata rispetto ai loro figli; con o senza articolo può precedere il nome proprio la zia di Piero | mia zia | ha visto sua zia | ha visto la zia | zia materna | zia paterna | zia acquisita | giungeva lo Zio, signore virtuoso, di molto riguardo … / giungeva la Zia, ben degna consorte, molto dabbene [Gozzano]

2 per estensione la moglie dello zio; propriamente zia acquisita, più raramente zia acquistata o zia d'acquisto

3 per estensione prozia

4 regionale nell'uso meridionale: titolo di rispetto che si dà a donne anziane

5 volgare spregiativo omosessuale maschio passivo, specialmente se petulante

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREzio
PLURALEzia
PLURALE
SINGOLAREzii
PLURALEzie

permalink
<<  zinzolino –zione  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


zi' Beppe = regionale scherzoso nell'uso toscano: sedere, deretano || Zio Sam = nomignolo dato agli Statunitensi | per antonomasia il governo federale degli Stati Uniti d'America || zio materno = fratello della madre || zio paterno = fratello del padre || gli zii = lo zio e la zia insieme; può avere anche un senso collettivo più ampio || zio vecchio o zio grande = il fratello del nonno o della nonna, prozio || zio cugino = il cugino del padre o della madre || zi' Peppe = regionale nell'uso romanesco e napoletano: il vaso da notte || il conte zio = letteratura personaggio dei Promessi Sposi di Manzoni || lo zio Crocifisso = letteratura personaggio dei Malavoglia di Verga || lo zio d'America = parente che ha fatto fortuna emigrando in America, da cui si aspetta una grossa eredità o si spera di ricevere aiuti in denaro | per estensione parente molto ricco, da cui ci si aspetta un'eredità o che dà cospicui aiuti economici o costosi doni || sperare nello zio d'America = sperare in un'improvvisa fortuna || trovare lo zio d'America = vedersi capitare inaspettatamente un'improvvisa fortuna || lo zio d'America = scherzoso parente ricco che, morendo in Paesi lontani, lascia una cospicua o inattesa eredità


Proverbi


colui è mio zio che vuole il ben mio || è mio zio colui che vuole il bene mio


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

zinzinato (part. pass.)
zinzinatore (agg. e s. masc.)
zinzinnare (v. intr.)
zinzino (s. masch.)
zinzolino (s. masch.)
zio (s. masch.)
zia (s. femm.)
–zione (suff.)
zionello (agg.)
zionello (s. masch.)
zip (s. masch. e femm.)
zipeppe, zi' Peppe (s. masch.)
zipolare (v. trans.)
zipolato (part. pass.)
zipolo (s. masch.)
zippa (s. femm.)
zippare (v. trans.)
zipparello (s. masch.)
zippato 1 (agg.)
zippato 2 (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4