Pillole linguistiche

a cura del dott. Fausto Raso


Indice articoli

Quest'oggi? No, oggi...


Ciò che stiamo per scrivere sarà censurato — siamo sicuri — da qualche linguista se, per caso, si imbatte in questo sito. Intendiamo parlare della locuzione quest'oggi che, a nostro avviso, è errata. Perché?

Perché l'aggettivo questo è insito in oggi, non c'è alcun motivo, quindi, di specificarlo. L'espressione, infatti, è il latino hodie, ovvero ho(c) die, in questo giorno.

Diremo e scriveremo correttamente, quindi, oggi, non quest'oggi.

C'è, forse, un oggi che significa domani o ieri? Oggi è questo giorno, non quello o quell'altro.

13-06-2019 — Autore: Fausto Raso

Articolo più recenteIndice articoliArticolo precedente