Pillole linguistiche

a cura del dott. Fausto Raso


Indice articoli

L'olometro


La parola proposta oggi, da questo portale, e non attestata nei vocabolari dell'uso è: olometro. Apparecchio atto a misurare qualsivoglia cosa, in particolare l'altezza dei monti e la distanza dei corpi celesti.

Leggiamo nel Tommaseo-Bellini:
«S. m. La def. nell'es. Cerq. Bald. Vers. pros. 497. Abele Fullonio (D. C. 1559). gentiluomo francese, scrisse della fabbrica ed uso dell'olometro; così detto dall'esser atto a misurare tutte le cose. Gr. Ὅλος. Cont.Ceredi, Disc. idr. 48. Non ho mai voluto dare fede alle tante promesse d'Abel Fulone cameriere del re Francesco vecchio di Francia, fatte nel principio del trattato del suo ingegnosissimo Olometro; ove allega l'autorità del re istesso come testimonio di vista».


20-05-2020 — Autore: Fausto Raso

Articolo più recenteIndice articoliArticolo precedente