Pillole linguistiche

a cura del dott. Fausto Raso


Indice articoli

Bisogna difendersi dal controllore?


Alcune considerazioni sull’uso improprio del verbo munire (o munirsi). Quasi tutti i mezzi di trasporto pubblico che circolano nelle nostre città recano la scritta «munirsi di biglietto prima di salire in vettura». Viene spontaneo domandarsi: da chi dobbiamo difenderci? Dall’assalto del conduttore o da quello del controllore?

Munirsi sta a indicare una difesa: ci si munisce sempre di qualcosa contro qualcuno o contro qualche altra cosa. Nel caso dei mezzi di trasporto contro chi o che cosa dobbiamo munirci?

Munirsi, infatti, viene dal latino munire che significa proteggere, difendere, fortificare. Il termine munizioni non vi dice nulla? Cosa sta significare, infatti, se non tutto ciò che serve per caricare un’arma da fuoco?

Crediamo, forse, che se i responsabili delle aziende di trasporto avessero fatto scrivere «fornirsi di biglietto», il viaggiatore sprovveduto in fatto di lingua sarebbe andato dal... fornaio a comprare una pagnotta.


10-01-2010 — Autore: Fausto Raso

Articolo più recenteIndice articoliArticolo precedente