Pillole linguistiche

a cura del dott. Fausto Raso


Indice articoli

Tirare giù la buffa


Pochi, forse, conoscono questo modo di dire — per la verità relegato nella soffitta della lingua — anche se lo adoperano inconsciamente tutte le volte che si lasciano prendere dalla collera e combattono contro coloro che — a loro dire — sono rei di gravi offese. L’espressione è una metafora tratta dall’atto che facevano i cavalieri prima di effettuare un combattimento: tiravano giù la buffa, cioè la visiera.
Con la buffa calata il cavaliere si sentiva più libero, ardito e pronto a ferire e a difendersi. Il modo di dire, però, oggi ha acquisito un significato un po’ diverso: smascherarsi. Si dice, infatti, di chi a un certo punto si fa riconoscere per quello che realmente è.

07-11-2011 — Autore: Fausto Raso

Articolo più recenteIndice articoliArticolo precedente