Dizionario Italiano





adàgio 1 
a|dà|gio 1
pronuncia: /aˈdaʤo/
avverbio

1 piano, lentamente, senza fretta; si rafforza con iterazione fai pure adagio | mangiare adagio | scrivere adagio | travasare adagio | veniva adagio adagio su per la salita | leggere adagio | andare adagio | si avvicinarono adagio adagio alla casa | suonare troppo adagio | parlare adagio | vai troppo adagio | muoversi adagio | dovresti dettare un po' più adagio | far bollire adagio adagio | scaricare adagio | masticare i cibi adagio | camminare adagio adagio | cantare adagio

2 con cautela, prudenza, attenzione, circospezione, delicatezza fate adagio con quel lampadario! | vacci adagio prima di prendere quell'impegno! | io procedo sempre adagio negli affari | negli affari bisogna sempre andare adagio | certe decisioni vanno prese adagio | posatelo adagio sul letto | sollevare adagio | andare adagio con le innovazioni | è bene andare adagio prima di prendere l'impegno | fate adagio con quei bicchieri | bisogna andare adagio con certa gente! | posare adagio un oggetto fragile | fate adagio con quel vaso, che non si rompa

3 musica indicazione agogica, da eseguire in modo intermedio tra il largo e l'andante adagio sostenuto | adagio cantabile | adagio appassionato

continua sotto




sostantivo maschile

musica brano musicale da eseguire con tale movimento un adagio di Beethoven | un adagio di Scarlatti | un adagio di Chopin

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREadagio
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREadagi
PLURALE



interiezione

esortazione alla riflessione, alla calma, alla cautela adagio, Biagio! | adagio!, non correre | adagio con le mani! | adagio con le parole! | adagio con le insinuazioni! | adagio! Non è così semplice | adagio con certi discorsi!


permalink
<<  adagino adagio 2  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


adagio Biagio! = popolare si dice per ammonire scherzosamente di andare piano, esser cauto nel giudicare, fare, sperare || adagio ai mali passi = raccomandazione di procedere con molta prudenza nelle situazioni pericolose || adagio Biagio! = si dice per ammonire scherzosamente chi mostra troppa speranza, fiducia, sicurezza o agisce con troppa fretta o con poca prudenza || parlare adagio = parlare sommessamente || adagio adagio = con molta lentezza; a poco a poco || andare adagio = usare prudenza, circospezione



Proverbi


chi parla troppo adagio, a chi l'ascolta dà disagio || chi promette in fretta può pentirsi adagio || chi si marita in fretta, stenta adagio || d'aprile non ti scuoprire, di maggio vai adagio, di giugno cavati il codigugno, e se non pare tòrnatelo a infilare; di luglio vattene ignudo || di maggio va' adagio, di giugno allarga il pugno || fa' adagio se vuoi aver agio || i mulini di Dio macinano adagio, tanto più amare sono le semole


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

adagiare (v. trans.)
adagiarsi (v. pron. intr.)
adagiato (part. pass.)
adagietto (avv. e s. masch.)
adagino (avv.)
adagio 1 (avv.)
adagio 1 (s. masch.)
adagio 1 (int.)
adagio 2 (s. masch.)
adagissimo (avv.)
adagissimo (s. masch.)
Adalardo (nome pr. masch.)
Adalberone (nome pr. masch.)
Adalberto (nome pr. masch.)
adale (agg.)
Adalgisa (nome pr. femm.)
adalia (s. femm.)
Adalia (s. femm.)
Adaloaldo (nome pr. masch.)
Adalperto (nome pr. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6