Dizionario Italiano





adoràre 
a|do|rà|re
pronuncia: /adoˈrare/
verbo intransitivo

(AVERE)
arcaico stare in atto di adorazione, pregare o milizia del ciel cu' io contemplo, / adora per color che sono in terra / tutti svïati dietro al malo essemplo! [Dante] | posesi ginocchione a guisa che adorar volesse [Boccaccio] | entra ed adora [Foscolo]


Indicativo presente:  io adoro, tu adori
Passato remoto:       io adorai, tu adorasti
Participio passato:        adorato

Vedi la coniugazione completa



verbo transitivo

1 riconoscere come divinità, venerare con atti di culto i politeisti adorano più dèi | adorare Dio | adorare gli idoli | adorare Dio e i Santi | adorare il sacramento | adorare l'immagine della Madonna | i monoteisti adorano un dio solo | gli egizi adoravano il sole | gli Ebrei adorarono il vitello d'oro | e s'e' furon dinanzi al cristianesmo, / non adorar debitamente a Dio [Dante] | il gran Sepolcro adora, e scioglie il voto [Tasso]

2 per estensione venerare adorare le reliquie | adorare gli idoli

3 per estensione inchinarsi davanti a persona o cosa in atto di ossequio e di omaggio (anche in senso figurato) salve, dea Roma! … adoro i tuoi sparsi vestigi [Carducci]

4 ecclesiastico per estensione detto dei cardinali che rendono omaggio al pontefice di nuova elezione inginocchiatiseli ai piedi l'adorarono per Papa [Segni]

5 per estensione amare moltissimo e con grande trasporto suo marito l'adora | adorare i figli | adorare il padre e la madre | adorare i propri genitori | ha un marito che la adora | adorare le proprie creature | adorare i propri figli | adorare la madre

6 figurato avere passione, entusiasmo, predilezione per qualcosa è un poeta che adoro | adorare la poesia | adorare la pittura | adorare l'arte | adorare un pittore | adorare la musica | adora il jazz

7 figurato di cibo: considerare molto buono adoro il tiramisù | adoro il gelato | adoro le fragole | adoro i cioccolatini

8 figurato onorare grandemente, avere in gran pregio i selvaggi adorano la forza bruta

9 figurato apprezzare particolarmente adora che lo si accarezzi | adora il mare

Indicativo presente:  io adoro, tu adori
Passato remoto:       io adorai, tu adorasti
Participio passato:        adorato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



adoràrsi 
a|do|ràr|si
pronuncia: /adoˈrarsi/
verbo pronominale intransitivo

(reciproco) amarsi, volersi molto bene quei due si adorano

Indicativo presente:  io mi adoro, tu ti adori
Passato remoto:       io mi adorai, tu ti adorasti
Participio passato:        adoratosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  adorante adorato  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


adorare il vitello d'oro = figurato essere avidi e avari


Proverbi


lavora come avessi a campare ognora; adora come avessi a morire allora || tutti adorano il sole che nasce


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

adorabilità (s. femm.)
adorabilmente (avv.)
adorale (agg.)
adorante (part. pres.)
adorante (agg. e s. masch. e femm.)
adorare (v. intr.)
adorare (v. trans.)
adorarsi (v. pron. intr.)
adorato (part. pass.)
adorato (agg. e s. masc.)
adoratore (agg. e s. masc.)
adoratorio (s. masch.)
adorazione (s. femm.)
adorcismo (s. masch.)
adorcista (s. masch. e femm.)
Adoree (sost femm. pl.)
adoreo (agg.)
adorezzare (v. imp.)
Adorino (nome pr. masch.)
adornabile (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6