Dizionario Italiano





apérto 
a|pér|to
pronuncia: /aˈperto/
aggettivo e sostantivo maschile e avverbio

1 non chiuso, esteso, ampio, spalancato

2 leale, schietto, sincero

3 di ampie vedute

4 evidente, manifesto, palese

5 passibile di ulteriori sviluppi

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREaperto
PLURALEaperta
PLURALE
SINGOLAREaperti
PLURALEaperte

permalink
<<  apertamente apertore  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


aria aperta = ambiente non chiuso, in mezzo alla natura stare all'aria aperta | aria libera, propria dei luoghi aperti | arte nella pittura, specialmente degli impressionisti, si dice di effetti cromatici che traggono spunto diretto dall'azione della luce naturale esterna || a bocca aperta = con la bocca spalancata | figurato meravigliato, attonito restare a bocca aperta | non startene lì a bocca aperta, aiutami piuttosto || lasciare a bocca aperta = meravigliare, lasciare qualcuno stupito, sbalordito mi ha detto cose che mi hanno lasciato a bocca aperta || rimanere a bocca aperta = essere colto da stupore || a braccia aperte = volentieri, con grande affetto o con molta cordialità accogliere qualcuno a braccia aperte || ricevere a braccia aperte = accogliere molto cordialmente, calorosamente o con affetto || combattere in campo aperto = essere, trovarsi, combattere in luogo non delimitato o recintato, privo di ripari per difendersi | figurato con ostilità palese, prendendosi la responsabilità della propria opposizione affrontare la discussione in campo aperto || avere la casa aperta = ricevere molti ospiti || catena aperta = chimica catena di atomi in cui gli estremi sono liberi || il gioco è aperto i giochi sono chiusi = si dice dei momenti iniziali o conclusivi di una operazione o competizione specialmente politica || colonna aperta = giochi negli scacchi, si dice della colonna su cui non si trovano pedoni, ciò che dà la massima efficacia all'azione delle torri || conto aperto = banca conto bancario in corso | conto non ancora saldato || avere un conto aperto in sospeso con qualcuno = avere una questione da regolare con qualcuno; proporsi di ricevere soddisfazione da qualcuno || a cuore aperto = figurato sinceramente, con la massima schiettezza ti parlo a cuore aperto || intervento a cuore aperto = chirurgia intervento cardiochirurgico che richiede la sospensione dell'attività cardiaca ed è pertanto eseguito in circolazione extracorporea con l'aiuto di un'apposita attrezzatura || fondo aperto = finanza fondo comune di investimento, a capitale di entità variabile, il cui rimborso delle quote può essere richiesto in qualsiasi istante || lettera aperta = giornalismo lettera che viene resa pubblica, specialmente attraverso la stampa, ma rivolta a una persona precisa chiamata in causa || essere (come) un libro aperto = si dice di persona franca e schietta, incapace di dissimulare le proprie intenzioni o emozioni || linea aperta = giochi negli scacchi: la linea, solitamente una verticale, in cui non si trovano pedoni || luogo aperto = luogo esposto all'aria e alla luce, non limitato da ripari naturali o artificiali | per estensione la campagna in genere contrapposta alla città o al paese | per estensione qualsiasi spazio, anche recinto, che non abbia copertura || luogo aperto al pubblico = luogo in cui chiunque può entrare rispettando determinate condizioni di orario o di pagamento || sistema aperto = informatica detto di elaboratore sviluppato in modo che altre aziende produttrici di software o hardware possano vendere equipaggiamenti aggiuntivi e prodotti compatibili a esso || a occhi aperti = figurato con grande attenzione || tenere gli occhi ben aperti = stare vigili, fare attenzione || dormire a occhi aperti = vigilare pur facendo finta di nulla, essere molto vigile, accorto, cauto | cadere dal sonno || non riuscire a tenere gli occhi aperti = avere molto sonno, morire di sonno || sognare a occhi aperti = fantasticare, immaginare cose irrealizzabili, fare castelli in aria || parlare a cuore aperto, col cuore in mano = parlare sinceramente e disinteressatamente, con affetto || stare a occhi aperti o con tanto d\'occhi = vigilare attentamente || all'aperta = arcaico con lealtà, con franchezza, apertamente, alla libera || cava aperta = mineraria cava in cui il materiale da estrarre si raggiunge direttamente dall'esterno || una ferita ancora aperta = figurato un dispiacere ancora vivo; || sistema lacunare o sistema circolatorio aperto = zoologia in anatomia comparata: apparato circolatorio, proprio di molti invertebrati, in cui il sangue non è sempre contenuto nei vasi, ma esce e circola in cavità prive di pareti proprie, chiamate lacune | anatomia il complesso degli spazî intercellulari, connettivali e sierosi in cui circolano liquidi interstiziali || all'aperta = arcaico con lealtà, con franchezza, apertamente, alla libera || cava aperta = mineraria cava in cui il materiale da estrarre si raggiunge direttamente dall'esterno



Proverbi


chi sta col becco aperto, ha l'imbeccata di vento || finestra aperta fa salute || gola degli adulatori, sepolcro aperto || i vecchi son lepri, dormono con gli occhi aperti || la lite vuole tre cose: piede leggero, poche parole e borsa aperta || la lepre dorme a occhi aperti || l'inferno e i tribunali son sempre aperti || meglio aperto rimprovero che odio segreto || porta aperta per chi porta; e chi non porta, parta || uomo a cavallo, sepoltura aperta || uscio aperto guarda casa



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

aperistalsi (s. femm.)
aperitivo (agg. e s. masc.)
aperitolo (s. masch.)
aperta (s. femm.)
apertamente (avv.)
aperto (agg. e s. masc. e avv.)
apertore (s. masch.)
apertura (s. femm.)
aperturismo (s. masch.)
aperturista (agg. e s. masch. e femm.)
aperturistico (agg.)
apetala (s. femm.)
Apetale (sost femm. pl.)
apetalo (agg.)
apetto (avv.)
APEX (sigla)
api 1 (s. masch.)
api 2 (s. masch.)
API (sigla)
api– (pref.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


2