Dizionario Italiano





aràre 
a|rà|re
pronuncia: /aˈrare/
verbo transitivo

1 rivoltare, dissodare la terra con l'aratro; segnare con un solco

2 marineria strisciare dell'ancora sul fondo dopo esser stata smossa da un brusco movimento della catena

Indicativo presente:  io aro, tu ari
Passato remoto:       io arai, tu arasti
Participio passato:        arato

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  arara arariba  >>


Proverbi


da San Gallo (ottobre), ara il monte e semina la valle || dai buoi vecchi, imparano ad arare i giovani || gli ipocriti arano il campo del diavolo con l'aratro del Signore || il bue lascialo pisciare e saziar di arare || il tempo matura il grano, ma non ara il campo || imparano dai buoi vecchi ad arare i giovani || neanche il contadino ara bene se non s'inchina || non s'ara come s'erpica || per bisogno di buoi s'ara con gli asini || per causa del freddo il pigro non vuole arare e così nel caldo gli tocca mendicare || per bisogno di buoi s'ara con gli asini || se ari male, peggio mieterai || se il bue non vuole arare, c'è poco da fischiare || tal bue crede andare a pascere, che poi ara || tempo matura il grano, ma non ara il campo


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

arapaima (s. masch.)
Arapaima (s. masch.)
arapaite (s. femm.)
araponga (s. masch.)
arara (agg. e s. masch. e femm.)
arare (v. trans.)
arariba (s. femm.)
araroba (s. femm.)
araschnia (s. femm.)
Araschnia (s. femm.)
aratinga (s. femm.)
Aratinga (s. femm.)
arativo (agg.)
arato (part. pass.)
aratolo (s. masch.)
aratore (agg. e s. masc.)
aratorio (agg.)
aratrice (s. femm.)
aratricoltura (s. femm.)
aratro (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---