Dizionario Italiano





arrabbiàre 
ar|rab|bià|re
pronuncia: /arrabˈbjare/
verbo intransitivo

1 (ESSERE) raro di cani: prendere la rabbia, diventare idrofobo il cane arrabbiò improvvisamente | con l'arsura i cani arrabbiano | molti cani arrabbiarono

2 (ESSERE) figurato arcaico di persona: infuriarsi, incollerirsi, soffrire in modo intollerabile, ossessivo di qualcosa ch'egli possa arrabbiare! | arrabbiare dalla sete | arrabbiare di passione | arrabbiare dal dolore | arrabbiare dal caldo | lo farò arrabbiare d'invidia | arrabbiare dalla fame | ch'io arrabbi se non è vero! | arrabbiare dalla pena | c'è da arrabbiare con questo caldo | piena di sdegno, arrabbiava di còlera e di stizza [Bandello]

Indicativo presente:  io arrabbio, tu arrabbi
Passato remoto:       io arrabbiai, tu arrabbiasti
Participio passato:        arrabbiato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo transitivo

1 raro rendere idrofobo

2 figurato fare incollerire, fare arrabbiare non farmi arrabbiare! | ruppe in un pianto furibondo, come se il cordoglio, mordendolo, l'avesse arrabbiato [Pirandello]

3 letterario cuocere a fuoco ardente

Indicativo presente:  io arrabbio, tu arrabbi
Passato remoto:       io arrabbiai, tu arrabbiasti
Participio passato:        arrabbiato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa


arrabbiàrsi 
ar|rab|biàr|si
pronuncia: /arrabˈbjarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 essere preso dalla collera, adirarsi, andare su tutte le furie non devi far arrabbiare tuo padre | arrabbiarsi con qualcuno per qualcosa | non si arrabbi con me | alle mie parole si arrabbiò | il suo comportamento mi fa arrabbiarsi | arrabbiarsi a un lavoro | si è arrabbiato per la tua mancanza di parola | arrabbiarsi per uno sgarbo | si arrabbiò e cominciò a dare in escandescenze | non ti arrabbiarsi per così poco | non mi fare arrabbiarsi | ne fu per arrabbiar, per venir matto [Ariosto]

2 per estensione familiare accanirsi, dedicarsi con caparbietà a un'attività, al perseguimento di uno scopo arrabbiarsi ad accumulare ricchezza | arrabbiarsi a/dietro un lavoro

3 agricoltura di terreno o piante: intristire, perdere vigore, non produrre per eccessivo calore

Indicativo presente:  io mi arrabbio, tu ti arrabbi
Passato remoto:       io mi arrabbiai, tu ti arrabbiasti
Participio passato:        arrabbiatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  arrabbiamento arrabbiata  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


arrabbiare dalla fame, dalla sete e simili = raro soffrire per la troppa fame, sete e simili


Proverbi


chi si arrabbia in fretta, in fretta si calma || l'arrabbiarsi non paga i debiti


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

arquesite (s. femm.)
arra (s. femm.)
arrabattarsi (v. pron. intr.)
arrabattato (part. pass.)
arrabbiamento (s. masch.)
arrabbiare (v. intr.)
arrabbiare (v. trans.)
arrabbiarsi (v. pron. intr.)
arrabbiata (s. femm.)
arrabbiatamente (avv.)
arrabbiaticcio (s. masch.)
arrabbiato (part. pass.)
arrabbiato (s. masch.)
arrabbiati (s. masch. pl.)
arrabbiatura (s. femm.)
arracacia (s. femm.)
Arracacia (s. femm.)
arraffare (v. trans.)
arraffato (part. pass.)
arraffatore (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6