Dizionario Italiano





aspiràre 
a|spi|rà|re
pronuncia: /aspiˈrare/
verbo intransitivo

1 (AVERE)
figurato tendere col desiderio, cercar di conseguire qualcosa, agognare, ambire aspira a essere assunto | aspirare alla gloria | aspirare ad avere una promozione | aspirare al successo | molti giovani aspirano alla sua mano | aspirare alla fama | aspira al titolo di campione dei pesi massimi | aspirare alla promozione | aspirare all'amore | aspiravano a vivere in pace | aspirare a una carica | aspirare un impiego | aspirare al successo mondano | aspirare alle ricchezze | aspirare a un po' di tranquillità


2 (AVERE)
letterario spirare propizio, essere favorevole, detto per lo più del vento venti che loro dal porto aspirarono secondi e favorevoli [Bembo] | il ciel ai pensier vostri aspiri Lasca | a te cui fato aspira Benigno sì che per tua man presenti Paion que' giorni [Leopardi]


Indicativo presente:  io aspiro, tu aspiri
Passato remoto:       io aspirai, tu aspirasti
Participio passato:        aspirato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo transitivo

1 trarre a sé il fiato immettendo nei polmoni aria, fumo, profumi attraverso il naso o la bocca; inspirare aspirare l'aria pura del primo mattino | aspirare l'aria | aspirare una boccata di fumo | aspirare l'aroma del caffè | aspirare il fumo | aspirare voluttuosamente il profumo di un fiore | aspirare il profumo dei fiori | avvicinò la boccettina alle narici e aspirò profondamente | aspirava con delizia il sottile odore di eliotropio [D'Annunzio]

2 tecnologia di macchine: trarre a sé gas, liquidi o polveri estraendoli dall'ambiente i dispositivi che aspirano si chiamano aspiratori | un dispositivo per aspirare i gas | le idrovore aspirano l'acqua | apparecchio per aspirare i gas tossici | aspirare l'acqua del pozzo con una pompa | aspirare l'acqua da un locale allagato

3 linguistica in fonetica: pronunciare un suono con aspirazione aspirare la consonante c | aspirare la lettera h | in tedesco la lettera h si aspira | i toscani aspirano la c | aspirare una consonante occlusiva

4 figurato letterario favorire, ispirare quel facondo Apollo il qual v'aspira [Sannazzaro] | Zefiro torna, che de amore aspira /… desioso instinto [Boiardo]

Indicativo presente:  io aspiro, tu aspiri
Passato remoto:       io aspirai, tu aspirasti
Participio passato:        aspirato

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  aspirapolvere aspirata  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


aspirare una consonante occlusiva = linguistica in fonetica: far seguire la consonante da aspirazione o, meno propriamente pronunziarla come fricativa o addirittura sostituirla con la fricativa laringale h


Proverbi


iI desiderio sfrenato non giunge mai a dove aspira


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

aspiraliquidi (s. masch.)
aspirantato (s. masch.)
aspirante (part. pres.)
aspirante (s. masch.)
aspirapolvere (s. masch.)
aspirare (v. intr.)
aspirare (v. trans.)
aspirata (s. femm.)
aspiratamente (avv.)
aspirativo (agg.)
aspirato (part. pass.)
aspiratore (agg.)
aspiratore (s. masch.)
aspirazione (s. femm.)
aspirina (s. femm.)
aspirotrico (s. masch.)
Aspirotrichi (s. masch. pl.)
asplancna (s. femm.)
Asplancna (s. femm.)
asplancnide (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6