Dizionario Italiano





bàttere 
bàt|te|re
pronuncia: /ˈbattere/
verbo transitivo

1 colpire, percuotere ripetutamente qualcosa con le mani o altro mezzo con numerosi significati particolari per cui si rimanda alla sezione delle locuzioni battere un animale con la frusta | battere il suolo con il piede | battere un chiodo col martello | battere i materassi | battere i tappeti | battere un colpo

2 picchiare, bastonare qualcuno battere il figlio discolo | batte col remo qualunque s'adagia [Dante]

3 agricoltura trebbiare battere il grano; bacchiare battere le noci | battere le olive | battere le castagne; pestare, comprimere la terra per rassodarla

4 militare colpire ripetutamente con tiri di artiglieria battere una zona | battere le fortificazioni | battere le mura di una città | i mortai nemici battevano le nostre posizioni | le navi battevano la città

5 marcare il tempo, un ritmo, scandendolo con colpi o rintocchi il campanile batte le ore | l'orologio batte le ore | battere il tempo col piede | battere il ritmo con le mani | l'orologio della torre batte le quattro | è battuta ora la mezzanotte | battere le ore | l'orologio ha battuto le tre | mezzanotte è battuta da un pezzo

6 sport negli sport di palla, colpirla per rispondere alla battuta o per metterla in gioco battere il calcio d'inizio | battere un rigore | battere un calcio d'angolo | battere una punizione

7 cozzare, sbattere, urtare involontariamente contro qualcosa battere la testa | battere il ginocchio | battere la macchina contro il guardrail | cadendo ha battuto il naso | battere una testata | battere una ginocchiata | battere la fronte contro uno spigolo | battere il gomito nello spigolo del tavolo

8 muovere rapidamente, agitare una parte del corpo battere le ciglia | battere i piedi per il freddo | battere i denti | battere le ali

9 scrivere un testo con una macchina da scrivere, un computer o un apparecchio a tastiera battere la tesi al computer | ho già battuto l'articolo | battere una lettera a macchina | devo battere una lettera | battere un indirizzo | puoi battermi questo volantino? | battere al computer | battere a macchina una lettera; analogamente si dice di un telegramma col significato di trasmetterlo battere un telegramma

10 letterario del mare e delle onde, lambire, toccare, bagnare i cavalloni battono la spiaggia | or grido alle frementi / onde che batton l'Alpi [Foscolo] | il mare detto Tirreno… che colle sue rive batte la contrada di Maremma [G. Villani]

11 bazzicare, percorrere in lungo e in largo, specialmente per perlustrare cercando qualcuno o qualcosa la polizia ha battuto tutta la zona | battere un sentiero | battere un viottolo | battere le grandi strade | i carabinieri battono la boscaglia | battere la campagna | battere la via | battere il cammino | battere la città | battere i mercati

12 sconfiggere, vincere, superare Napoleone fu battuto a Waterloo | gli Austriaci furono battuti a Goito | battere qualcuno a scacchi | mi batte sempre a scopone | battere qualcuno in intelligenza | nelle corse li batte tutti | è stato battuto a duello | battere il nemico | Italia batte Germania 2 a 0 | battere un record | battere un primato | battere la concorrenza | battere l'avversario | in astuzia non lo batte nessuno | battere qualcuno in velocità | nessuno mi ha mai battuto a biliardo | l'ho battuto a briscola | mi ha battuto a dama | quanto a furbizia batte tutti

13 in una vendita all'asta, aggiudicare il quadro è stato battuto da Sotheby's a un milione

14 arcaico dominare, su una zona, su di un territorio fece una fortezza.. in su una punta di colle, e per questo batteva tutto il porto e gran parte della città di Genova [Machiavelli]

15 letterario abbattere, umiliare Iddio glorioso… i peccatori batte e gastiga [Dante]

Indicativo presente:  io batto, tu batti
Passato remoto:       io battei, tu battesti
Participio passato:        battuto

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo intransitivo

1 (AVERE)
prostituirsi per strada, battere il marciapiede quella ragazza batte in Corso Massimo


2 (AVERE)
cozzare, sbattere, urtare contro qualcosa ho battuto col ginocchio | ho battuto con la macchina nel guardrail | ho battuto contro il muro


3 (AVERE)
cadere, picchiare su con violenza, specialmente con regolarità o insistentemente la pioggia batte sui vetri | il sole batte sul davanzale | le onde battono contro gli scogli | la grandine batte sui vetri | la pioggia batteva sul tetto | a mezzogiorno il sole batte forte | la pioggia batte contro i vetri | il sole oggi batte forte | la pioggia batte sul selciato | qui il vento non ci batte quasi mai | su 'l castello di Verona / batte il sole a mezzogiorno [Carducci]


4 (AVERE)
bussare alla porta, all'uscio battere alla porta | ho sentito bussare all'uscio | hanno battuto alla porta


5 (AVERE)
detto del cuore, del polso: pulsare, palpitare il cuore continua a battere | con te il mio cuore batte più veloce | il cuore batte | il polso batte | mi battono le tempie | il cuore continua a battere | il suo cuore batte forte | il polso mi batteva lento | senti come mi batte forte il cuore | il suo cuore ha cessato di battere | il polso batte regolarmente | il cuore mi batte per l'emozione


6 (AVERE)
insistere battere su un argomento | batti sempre sullo stesso tasto | bisogna battere su questo punto | batti e ribatti l'ho convinto | batte sempre sulla pulizia | il professore ha battuto molto sulle declinazioni | batti oggi, batti domani, alla fine ci riuscirai | non mi stancherò mai di battere su questi principi


7 (AVERE)
detto delle ore: rintoccare, suonare


8 sport negli sport di palla, effettuare la battuta

9 arcaico tendere, andare a parare l'istanza di questo filosofo, batte qua [Galilei]

Indicativo presente:  io batto, tu batti
Passato remoto:       io battei, tu battesti
Participio passato:        battuto

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




sostantivo maschile

1 musica solo al singolare, gesto della mano o con la bacchetta, con cui il direttore di un coro o di un'orchestra indica il ritmo

2 musica solo al singolare, tempo forte di una battuta musicale, specialmente nella locuzione «in battere»; si contrappone al levare battere e levare | in battere



bàttersi 
bàt|ter|si
pronuncia: /ˈbattersi/
verbo pronominale intransitivo

1 lottare, combattere con accanimento battersi contro un avversario molto forte | battersi all'arma bianca | battersi con un valoroso nemico | battersi per un ideale | battersi per una giusta causa | battersi fino all'ultimo sangue | battersi per un ideale | si è battuto contro mille pericoli | i soldati si battevano eroicamente | battersi per un'idea | battersi per vincere

2 raro imbattersi battersi in qualcuno

3 (reciproco) combattere l'uno contro l'altro, fare un duello, duellare, azzuffarsi battersi alla spada | si sono battuti all'ultimo sangue | battersi alla pistola | battersi all'ultimo sangue | battersi all'ultimo sangue | battersi alla pistola | si sono battuti all'ultimo sangue | battersi alla spada | i due si batterono per l'onore | battersi a duello | battersi a tennis | battersi a risiko

Indicativo presente:  io mi batto, tu ti batti
Passato remoto:       io mi battei, tu ti battesti
Participio passato:        battutosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa



verbo pronominale transitivo

(ESSERE) battere a sé stesso, una parte del proprio corpo battersi le mani per il freddo | battersi il petto | battersi i fianchi | io vidi il vecchio re battersi il volto [Boiardo]

Indicativo presente:  io mi batto, tu ti batti
Passato remoto:       io mi battei, tu ti battesti
Participio passato:        battutosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  battentino batterella  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


battere una sillaba una parola un accento = pronunciare una sillaba, una parola, un accento con tono più marcato, più spiccatamente batti meglio le desinenze | occorre battere di più su questa parola || battere pestare l'acqua nel mortaio = figurato affaticarsi inutilmente || battere le ali le penne = volare, prendere il volo | figurato avere successo, essere famoso godi Fiorenza, poi che se' sì grande / che per mare e per terra batti l'ali [Dante] || battersi l'anca il fianco = figurato arcaico rammaricarsi, dispiacersi || battere un rigore una punizione un calcio d'angolo = sport nel calcio tirare, effettuare il tiro di un rigore, di una punizione o di un calcio d'angolo || battere la strada dello studio delle arti delle lettere = dedicarsi a tali materie o a tali carriere || battere il calcio d'avvio = sport nel calcio, dare inizio al gioco || battere banco = giochi nei giochi di carte, tenere il banco || battere bandiera insegna = detto specialmente di imbarcazioni e aeromobili, tenere issata la bandiera per mostrare la nazionalità o il rango della nave battere insegna di ammiraglio | battere bandiera italiana || andare a battere = figurato andare a finire, risolversi non capisco dove vuoi andare a battere con i tuoi discorsi | vediamo dove andremo a battere con i nuovi investimenti || battersela = colloquiale svignarsela, fuggire, allontanarsi in fretta e di nascosto avevo paura e me la sono battuta | quello che se l'è battuta, per non essere impiccato [Manzoni] || battersela con qualche cosa = regionale nell'uso toscano, intendersela, provarci gusto, usarne spesso se la batte volentieri col vino || battersela con qualcuno = regionale nell'uso toscano, essere di pari forza quei due se la battono || battono tra loro = fisica si dice di grandezze oscillanti che interagiscono dando luogo al fenomeno dei battimenti || in battere = musica si dice per indicare una battuta che presenta tempo forte tempo in battere | movimento in battere || battere la campagna i monti i boschi = perlustrarli, percorrerli in lungo e in largo detto specialmente dei cacciatori in cerca di selvaggina o di forze di polizia impegnate nella ricerca di latitanti || battere in breccia = militare concentrare il fuoco delle artiglierie in un solo punto per rompere la linea di difesa nemica e fare breccia | figurato attaccare a una a una le tesi di un avversario per demolirle | figurato superare nettamente, sconfiggere || dare un calcio dove non batte il sole = dare un calcio sul sedere, nel deretano || battere il ferro finché è caldo = figurato approfittare, insistere nel fare qualcosa finché la situazione è favorevole || battere la campagna = darsi alla latitanza, al brigantaggio | figurato divagare sull'argomento || battere la canapa = tessitura si dice dell'operazione di battitura della canapa dopo la macerazione per spezzarne i fusti ed ottenerne la fibra || battere il capo la testa nel muro far alle capate col muro o †dar del capo nel muro = si dice in manifestazione di rabbia o di disperazione | si dice del tentare una cosa impossibile || battere il capo = figurato ostinarsi caparbiamente in qualcosa senza riuscirci || battere il capo contro il muro = si dice come segno di disperazione | intraprendere un'impresa disperata che non ha alcuna possibilità di riuscita || battere il capo o dar di capo in un luogo in qualcuno = arcaico capitare, imbattersi: alle ripe omicide A dar venne di capo un giovinetto (Ariosto); || non saper dove battere il capo = non sapere a che o a chi ricorrere, essere disperato, non sapere che decisione prendere || battere il capo o la testa nel muro = figurato si dice per significare disperazione, forte dispiacere per qualche errore irreparabile commesso || non sapere dove battere il capo = non sapere cosa fare, dove andare o a chi rivolgersi per risolvere un problema || battere la carne = si dice dell'operazione di battitura della carne, eseguita col batticarne prima della cottura, per ammorbidirla e renderla meno tigliosa || battere le carte = giochi nel baccarà, scoprire le carte; in altri giochi, giocare le carte || battere cassa = chiedere soldi, denaro battere cassa dai genitori | battere cassa agli amici | battere cassa alla banca || battere le noci le castagne le olive = bacchiare le noci, le castagne, le olive con una pertica per farle cadere e poterle così raccogliere con facilità || battere le castagnette = equitazione si dice del cavallo che batte con i piedi di dietro sui corrispondenti anteriori; lo stesso che forgiare o fabbricare || battere il grano o altri cereali = (anche assoluto) lo stesso che trebbiare, per farne uscire i chicchi || battere il chiodo = figurato insistere sempre sullo stesso argomento || non battere chiodo = figurato non riuscire a ottenere o a concludere nulla specialmente in campo sentimentale || battere ciglio = avere una reazione, dare qualche segno di interesse || senza non battere ciglio = figurato rimanere immobile, impassibile, imperturbabile | figurato stare molto attento || battere una fortezza una città = militare colpire ripetutamente una fortezza, una città con tiro d'artiglieria o altri mezzi di offesa bellica || se ci sei batti un colpo = espressione usata nelle sedute spiritiche; spesso in senso scherzoso || battere il culo in per terra = cadere, specialmente all'indietro | figurato fallire, rimanere sul lastrico || far battere il cuore a qualcuno = fare innamorare, fare stare in apprensione, turbare, commuovere qualcuno || battere i denti = avere un tremore tale che i denti inferiori e superiori battano ripetutamente tra loro per un moto convulso delle mascelle a causa del freddo, della paura, della febbre; anche in senso figurato || battere determinati punti dal punto stazione = topografia effettuare il rilevamento dal punto stazione, mediante appropriati strumenti ottici, della posizione planimetrica e altimetrica di altri punti del terreno || battere la diana = lo stesso che battere in ritirata || battere una distanza = topografia misure una distanza col telemetro || battere il ferro o altro metallo = lavorare il metallo a caldo, percuotendolo col martello per ridurlo alla forma voluta || battere la fiacca = fare le cose svogliatamente e lentamente, lavorare poco o nulla e con lentezza, evitare la fatica || battersi i fianchi = figurato letterario esaltarsi a freddo, artificialmente || battersi il fianco = figurato arcaico rammaricarsi || battersi la fronte = modo di esprimere concretamente il dispiacere per qualche sciocchezza fatta o per una dimenticanza || battere i frutti = agricoltura bacchiare i frutti con una pertica per farli cadere || battere la furfantina = battere i denti per il freddo | trovarsi in estrema miseria || battere le gazzette = regionale nell'uso toscano, tremare dal freddo || battere la grancassa = fare pubblicità chiassosa intorno a qualcuno o a qualcosa || battere il tamburo la grancassa i timpani i piatti = musica suonarli || battere per k. o. = sport nel pugilato, vincere prima del limite, per fuori combattimento || battere una lettera = scrivere una lettera con la macchina da scrivere o con il computer || battere un luogo o in un luogo = capitare, andare spesso in un luogo, bazzicarvi || battere a macchina = (anche assoluto), scrivere a macchina, dattilografare, con la macchina per scrivere battere una lettera a macchina | battere a macchina una relazione | battere a macchina un articolo || battere la mano = equitazione si dice del cavallo che non può tollerare il morso; lo stesso che gangheggiare e fare le forbici || battere le mani = percuotere in modo cadenzato e per poche volte i palmi delle mani l'uno contro l'altro per produrre un suono specialmente per richiamare l'attenzione o per imporre il silenzio | se abbastanza a lungo: applaudire, esprimere approvazione, contentezza, entusiasmo e favore || battere la mano sulla spalla a qualcuno = gesto che si fa per rabbonire qualcuno o come gesto di confidenza || battere il marciapiede = (anche assoluto) esercitare la prostituzione per strada batteva in corso Massimo || battere il mare = figurato navigare a lungo || battere i panni i materassi i tappeti = spolverarli, sprimacciarli || battere moneta = coniare monete, emettere monete metalliche; per estensione anche banconote || battere il naso in qualcuno = incontrare qualcuno per caso, imbattersi specialmente malvolentieri || battere il naso in qualcosa = fare esperienza diretta di qualcosa, trovarsi qualcosa davanti improvvisamente, specialmente in modo negativo || battere le postazioni nemiche = militare colpirle ripetutamente le postazioni nemiche con tiri d'artiglieria || battere la neve = sport nello sci, rendere compatta e scorrevole la neve su una pista o un tracciato, percorrendoli con gli sci o con il gatto delle nevi || battere gli occhi = chiudere e aprire ripetutamente molto rapidamente le palpebre, per tic nervoso o quando si è abbagliati o per stanchezza; || in un batter d'occhio o d'occhi = in un attimo, in un battibaleno || battere la strada dell'onore = seguire gli insegnamenti dell'onore || battere le ore = detto di orologi, scandire, suonare le ore || far battere un'oscillazione con un altra = fisica provocare il battimento tra due oscillazioni || battere la palla = sport lanciare la palla, giocarla || battere il passo = scandire il passo ritmicamente con il piede sul terreno || battersi il petto = mostrare dolore o pentimento || battere picchiare sodo = insistere in una cosa con molto calore || picchiare battere in testa = meccanica si dice di un motore a scoppio, che produce il rumore caratteristico di un'accensione anzitempo della miscela | figurato comportarsi in modo strano, dare segni di squilibrio || battere i piedi = si dice di bambino bizzoso quando vuole ottenere qualcosa che batte i piedi per stizza o impazienza | figurato si dice di adulto caparbio, ostinato che vuole ottenere qualcosa a tutti i costi || battere una pista da sci = lo stesso che battere la neve || battere un primato un record = sport conquistare un primato migliorandolo || battere ai punti = sport nel pugilato, vincere un incontro per la somma dei punti assegnati dai giudici e dall'arbitro in ogni ripresa || batti e ribatti = a forza di insistere, a forza di provarci || battere in ritirata = ritirarsi in tutta fretta, scappare, fuggire (anche in senso figurato) || battersi all'ultimo sangue = lottare fino alla propria morte o a quella dell'avversario || battere un segnale = marineria dare un segnale acustico all'equipaggio di una nave || battere la selvaggina = caccia inseguire la selvaggina o spaventarla per farla uscire allo scoperto, da parte dei cani che l'hanno levata, con voci diverse per avvertire il cacciatore || battere sempre sullo stesso tasto = ripetere con insistenza qualcosa, insistere sempre sulla stessa questione || battere le sillabe = nella pronuncia, scandire le parole sillaba per sillaba, distintamente || battere la stecca = scuotere la mano facendo sbattere il dito indice con il medio, per prendersi gioco di chi comincia un lavoro sgradevole e di lunga durata || battere una strada una via = frequentare, percorrere spesso una via, una strada | figurato scegliere uno stile di vita, un mestiere e simili battere la via del vizio || battere i tacchi o il tacco = militare mettersi sull'attenti | figurato arcaico fuggire, scappare, ritirarsi in tutta fretta || battere un telegramma = trasmettere un telegramma per mezzo dell'apposito apparecchio trasmittente || battere il tempo = segnare il ritmo di una musica || battere le uova = gastronomia sbattere il contenuto delle uova in un piatto, per fondere insieme il tuorlo e la chiara || battere all'uscio = bussare alla porta || essere battuto dal vento = si dice di un luogo dove il vento spira spesso e con forza || battere la verdura = tritare la verdura || batter le gazzette = regionale nell'uso toscano: tremare, battere i denti per il freddo || non sapere dove battere la testa il capo = figurato non sapere a chi o a che cosa ricorrere per risolvere una situazione difficile || battere il tempo = musica seguire una musica suddividendo le battute con il movimento delle mani o anche dei piedi || tempo forte o in battere = musica la prima unità della battuta sulla quale cade l'accento più forte | metrica parte del piede su cui cade l'ictus; è detta anche arsi || segnare battere il tempo = musica suddividere le battute con la mano o con la bacchetta || battere gli occhi = sbattere le palpebre || fissare senza batter occhio = fissare con lo sguardo immobile || In un batter d\'occhio o d\'occhi = in tempo brevissimo, in un attimo, in un istante || battere, segnare, suonare le ore = detto di strumento atto a misurare il tempo || battersi l'anca = mostrare dolore, dispiacere, disperazione vede la campagna / biancheggiar tutta, ond'ei si batte l'anca [Dante] || avere, battere un picchio = arcaico subire un rovescio di fortuna o finanziario || battersi l'anca = mostrare dolore, dispiacere, disperazione vede la campagna / biancheggiar tutta, ond'ei si batte l'anca [Dante]



Proverbi


dove non batte il sole, arrivano il medico e lo speziale || gallo prima di cantare, batte l'ali tre volte || grano freddo di gennaio, il mal tempo di febbraio, il vento di marzo, le dolci acque di aprile, le guazze di maggio, il buon mieter di giugno, il buon batter di luglio, le tre acque d'agosto con la buona stagione, vagliono più che il tron di Salomone || iI gallo prima di cantare batte tre votte l'ale || il cuore di dio, sente battere tutto il creato || il gallo prima di cantare, batte l'ali tre volte || il grano freddo di gennaio, il mal tempo di febbraio, il vento di marzo, le dolci acque di aprile, le guazze di maggio, il buon mieter di giugno, il buon batter di luglio, le tre acque d'agosto con la buona stagione, vagliono più che il tron di Salomone || il marito che batte la moglie, batte e disonora se stesso || la lingua batte dove duole il dente || l'asino, per tristo che sia, se tu lo batti più del dovere tira calci || le donne son come i gatti; finché non battono il naso, non muoiono || luglio dal gran caldo, bevi ben e batti saldo || prima di fare conviene pensare, come fa il gallo, che prima di cantare batte le ali tre volte || si batte la sella per non battere il cavallo


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

battelmatt (s. masch.)
battement (s. masch.)
battentatura (s. femm.)
battente (part. pres.)
battentino (s. masch.)
battere (v. trans.)
battere (v. intr.)
battere (s. masch.)
battersi (v. pron. intr.)
battersi (v. pron. trans.)
batterella (s. femm.)
batteria (s. femm.)
batteriacea (s. femm.)
Batteriacee (sost femm. pl.)
battericamente (avv.)
battericida (agg.)
batterico (agg.)
batteriemia (s. femm.)
batteriforme (agg.)
batterio (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4