Dizionario Italiano





covàre 
co|và|re
pronuncia: /koˈvare/
verbo transitivo e intransitivo

1 stare annidato

2 detto degli uccelli e di altri animali, stare accovacciati sulle uova per dare loro il calore necessario allo sviluppo dell'embrione

3 in senso figurato alimentare segretamente

Indicativo presente:  io covo, tu covi
Passato remoto:       io covai, tu covasti
Participio passato:        covato

Vedi la coniugazione completa


covàrsi 
co|vàr|si
pronuncia: /koˈvarsi/
verbo pronominale intransitivo

letterario stare nascosto, annidarsi nido di tradimenti, in cui si cova / quanto mal per lo mondo oggi si spande [Petrarca]

Indicativo presente:  io mi covo, tu ti covi
Passato remoto:       io mi covai, tu ti covasti
Participio passato:        covatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  covante covariante  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


fuoco che cova sotto la cenere = detto di odio, di rivolta, di sdegno, di ribellione o altro male che si sviluppa in segreto e che può divampare all'improvviso


Proverbi


la gallina cova male fuori dal suo nido || la serpe cova tra i fiori || mal cova la gallina fuor del nido || sotto consiglio non richiesto gatta ci cova || sotto il buon prezzo ci cova la frode


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

covacciolo (s. masch.)
covacenere (s. masch. e femm.)
covalente (agg.)
covalenza (s. femm.)
covante (part. pres.)
covare (v. trans e intr.)
covarsi (v. pron. intr.)
covariante (agg. e s. femm.)
covarianza (s. femm.)
covata (s. femm.)
covaticcio (agg.)
covato (part. pass.)
covatoio (s. masch.)
covatore (s. masch.)
covatrice (s. femm.)
covatura (s. femm.)
covelle (pron. indic.)
covellina (s. femm.)
covellinite (s. femm.)
covellite (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---