Dizionario Italiano





lèttera, léttera 
lèt|te|ra, lét|te|ra
pronuncia: /ˈlɛttera/, /ˈlettera/
sostantivo femminile

1 ciascuno dei segni grafici con cui convenzionalmente si rappresentano i suoni in un sistema alfabetico; secondo la mole si distinguono tecnicamente in maiuscole o grandi e minuscole o piccole lettera maiuscola | conoscere le lettere dell'alfabeto | lettera piccola | lettere cirilliche | lettera iniziale | una parola di otto lettere | lettere onciali | lettere greche | incidere una lettera | lettere di scatola | lettera minuscola | imparare le lettere dell'alfabeto | lettera grande | lettera capitale | lettere latine | scrivere una lettera | le lettere dell'alfabeto | lettere longobarde | la lettera a | cancellare una lettera | lettere cubitali | lettere ebraiche | leggere una lettera | le lettere dell'alfabeto greco | lettere gotiche

2 arcaico con uso improprio, il suono corrispondente a una lettera; lo stesso che fonema lettera aspirata | lettera dentale | lettera consonante | lettera gutturale | lettera dentale | lettera vocale | lettera labiale

3 matematica simbolo alfabetico con cui si indicano variabili, costanti, funzioni, insiemi, angoli

4 numismatica iscrizione, leggenda incisa su uno dei lati di una moneta o di una medaglia; il lato su cui tale iscrizione è incisa

5 iscrizione didascalica che si mette a piè di una stampa per spiegarne il soggetto

6 tipografia ciascun carattere mobile tipografico usato per la stampa

7 interpretazione restrittiva del senso immediato e inequivocabile di una scrittura escludendo ogni possibile interpretazione soggettiva, ogni riferimento metaforico o allegorico; si contrappone a spirito, metafora o allegoria, specialmente nella locuzione «alla lettera» tradurre alla lettera | essere troppo attaccato alla lettera | regolarsi secondo la lettera dell’ordine ricevuto | eseguire un ordine alla lettera | la lettera e lo spirito di una legge | intendere alla lettera | interpretare secondo la lettera | riferire un discorso alla lettera | fatto alla lettera come m'hai detto | stare alla lettera del regolamento | un codice fisso di leggi, che si debbono osservare alla lettera [Beccaria] | quella beata terra, di cui si parla, altra qui non è, secondo la vera lettera, che Maria [Segneri]

8 comunicazione scritta che si invia a una o più persone o enti nell'ambito di rapporti privati o di ufficio scrivere una lettera | lettera familiare | lettera d'ufficio | lettera d'affari | lettera di presentazione | chiudere una lettera | rispondere a una lettera | corpo della lettera | dettare una lettera | lettera autografa | lettera di congedo | lettera di condoglianze | lettera d'augurio | recapitare una lettera | informare qualcuno per lettera | data della lettera | indirizzo della lettera | lettera personale | lettera dattiloscritta | lettera aperta | lettera per espresso | lettera riservata | intestazione della lettera | lettera privata | lettera di ringraziamento | lettera raccomandata | aprire una lettera | carta da lettera | lettere a catena | lettera assicurata | avvisare per lettera | lettera d'assunzione | imbucare una lettera | lettera di raccomandazione | dettare una lettera | lettera anonima | far sapere per lettera | lettera minatoria | firma della lettera | affrancare una lettera | lettera d'amore | lettera per via aerea | sigillare una lettera | spedire una lettera | datare una lettera | firmare una lettera | buca delle (o per le) lettere

9 per estensione la busta e il foglio su cui viene scritto ciò che si comunica ripiegare una lettera | aprire una lettera | imbucare una lettera

10 nell'uso epistolare o burocratico è talvolta sottintesa la vostra del 6 dicembre | rispondo alla tua del 7 novembre | ebbi la vostra del 14 corrente | il latore della presente

11 raro contenuto di uno scritto, variante, passo di un testo e, in senso filosofico lezione; anche dottrina acquisita in ambito non scientifico le lettere del Digesto | ciascuna di queste due lettere si può sostenere [Boccaccio]

12 burocrazia documento giuridico, pubblico o privato, per lo più redatto in forma di lettera, indirizzata a una o più persone emanato dall'autorità religiosa o civile o da un ente e avente particolare rilevanza giuridica, economica, commerciale, finanziaria lettera citatoria | lettera d’intenti | lettere credenziali | lettera circolare | lettera apostolica | lettera di vettura | lettera di credito | lettera enciclica | lettera di cambio | lettera di pegno | lettera pastorale | lettera pontificia | lettera circolare | lettera assicurata

13 letterario scrittura, grafia, modo di tracciare le lettere scrivendo a mano le cose non paiono unite ma disgregate, quasi a guisa che fa la nostra lettera in su la carta umida [Dante]

14 al plurale, talvolta con l’iniziale maiuscola: la letteratura, gli studi umanistici; anche la facoltà universitaria dove si studiano queste materie lettere italiane | amare le lettere | lettere antiche | facoltà di lettere | lettere latine | lettere moderne | coltivare le lettere | professore di lettere | laurea in lettere | lettere classiche | dedicarsi alle lettere | dottore in lettere | iscriversi a lettere | uomo di lettere | lettere greche | studente di lettere | belle lettere

15 arcaico al plurale: istruzione, cultura, erudizione, dottrina in genere specialmente quelle umanistiche; talvolta anche al singolare un uomo senza lettere | persona garbata e di molte lettere [Giambullari] | allora la volpe se n'andò, e disse: ogni uomo che sa lettere, non è savio [Masuccio] | persona non di molta lettera, ma di buona speranza [Davanzati] | erra chi dice che le lettere guastano e cervelli degli uomini [Guicciardini]

16 al plurale: epistolario, raccolta di lettere; anche il volume che le contiene le lettere di Cicerone | le lettere dal carcere di Gramsci | le lettere di Pietro Aretino | lettere del Vasari rilegate | lettere di Leopardi | le lettere di Cicerone ad Attico | lettere di Pavese | le lettere di san Paolo

17 arcaico lingua latina parlare per lettera | scrivere per lettera, in latino

18 finanza nel linguaggio di Borsa, offerta di titoli e merci avanzata dal venditore; anche prezzo al quale il venditore è disposto a cedere un titolo; ellissi di «prezzo-lettera» e di «cambio-lettera»

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALElettera
PLURALE
SINGOLARE
PLURALElettere

permalink
<<  lettata letteraccia  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


lettera anonima = lettera che non reca la firma del mittente || lettera aperta = giornalismo lettera che viene resa pubblica, specialmente attraverso la stampa, ma rivolta a una persona precisa chiamata in causa || lettera apostolica pontificia = ecclesiastico lettera, bolla, enciclica indirizzata dal papa a tutti i fedeli || battere la strada dello studio delle arti delle lettere = dedicarsi a tali materie o a tali carriere || lettera ascendente = tipografia ogni lettera con un'asta che sale al di sopra dell'interlinea (b, d, f, h, l, t) || lettere aspettative = storia lettere con cui si concedeva un ufficio non ancora vacante || avanti lettera = tipografia detto a proposito di prove tirate prima che sia stampata la didascalia, e perciò ritenute di maggior pregio; è più comune la forma latina «ante litteram» o la forma francese «avant-lettre» | figurato con riferimento a manifestazioni di ordine storico o culturale che, per il loro carattere, si siano qualificate per qualità che nella storia appariranno più tardi quel pittore fu un impressionista avanti lettera || battere una lettera = scrivere una lettera con la macchina da scrivere o con il computer || Belle Lettere = la letteratura, le discipline letterarie, gli studi umanistici || in belle lettere = in bella scrittura || la lettera biforcata = letterario la ipsilon || lettera di cambio o lettera cambiale = storia la prima forma di cambiale | banca modernamente è così detta la cambiale tratta || cambio lettera = finanza nel linguaggio di borsa, il cambio chiesto dagli offerenti di divise estere || carta da lettera = carta di buona qualità per corrispondenza, specialmente intestata || lettera cartello di sfida = storia mandato scritto che la persona offesa consegnava ai suoi padrini affinché fosse recapitato all'offensore || lettere a catena = lo stesso che catena di Sant'Antonio || lettera a catena = lettera inviata in più copie a più persone, le quali, a loro volta, devono farne altre copie e spedirle ad altre persone, pena qualche disgrazia || a chiare lettere a tutte lettere = chiaramente, apertamente, senza giri di parole || chiudere una lettera = mettere la lettera in una busta e sigillarla | figurato aggiungere i saluti e la firma a una lettera || lettera chiusa = storia documento di cancelleria imperiale regia o pontificia in forma non solenne || lettera cieca = forma arcaica per lettera anonima copia d'una lettera cieca che mi è venuta da Roma [Segneri] || lettera cifrata = lettera crittografata secondo un codice convenzionale, interpretabile solo mediante una chiave || lettera citatoria = diritto atto di citazione in tribunale || lettera di conforto o lettera di patronage = banca lettera con cui una società dichiara a una banca la propria cointeressenza in un'altra società, o la propria opinione sulla sua solvibilità || corso lettera = finanza il prezzo al quale vengono richiesti titoli, divise, banconote || lettera di credito = banca lettera una banca dà a un suo cliente per permettergli il ritiro di denaro presso un'altra piazza || lettere di scatola cubitali = tipografia lettere di grande formato || lettera dedicatoria = lettera con la quale si dedica un'opera a qualcuno || lettera dimissoria = ecclesiastico lettera con la quale un vescovo autorizza l'ordinazione di un chierico non appartenente alla sua diocesi o consente a un sacerdote di esercitare il suo ministero fuori della diocesi || lettere diplomatiche = diritto nel diritto internazionale: documenti che il capo d'uno stato, o altro organo istituzionale, invia al capo d'un altro stato, o all'organo omologo dell'altro stato, per il compimento di atti di cortesia internazionale, o per la trattazione di questioni di politica internazionale || lettere al direttore = giornalismo rubrica che spesso è pubblicata su quotidiani o periodici, con la relativa risposta del direttore ed eventuali commenti dei lettori || lettera discendente = tipografia ogni lettera con un'asta che discende al di sotto dell'interlinea (g, p, q) || lettera nundinale lettera domenicale o feriale lettera lunare = lettere dell'alfabeto che permettono di localizzare nell'anno determinate ricorrenze o fatti astronomici || duplicato di lettera di vettura = ferrovie la parte della lettera di vettura che l'amministrazione delle ferrovie restituisce al mittente, come prova dell'avvenuta consegna || lettera di favore = arcaico lettera di raccomandazione || littera pisana o fiorentina = letteratura il testo del Digesto più antico, del VI secolo e conservato a Pisa fino al 1406 e poi a Firenze || a lettere di fuoco = figurato indelebilmente, con tono critico violento scrivere a lettere di fuoco | stampare a lettere di fuoco || le lettere grandi = le lettere maiuscole || la lettera della legge = diritto le parole esatte usate dal legislatore nel formulare le sue disposizioni, il significato letterale del testo di legge || alla lettera = testualmente, attenendosi rigorosamente al senso proprio, letterale, delle parole dette o scritte eseguire un ordine alla lettera | tradurre alla lettera || in lettera = finanza detto di titolo borsistico che viene posto in offerta || lettera scritta a macchina = lettera dattilografata || lettere di Maestà = storia lettere sottoscritte nel 1609 da Rodolfo II d'Asburgo, re di Boemia, per garantire il libero esercizio del culto a chi aderiva alla confessione boema || a lettere maiuscole = con estrema chiarezza dire qualcosa a lettere maiuscole || una lettera di sua mano = una lettera autografa || lettere di marca = storia i permessi sovrani che autorizzavano armatori privati di navi mercantili ad armare navi per la guerra di corsa contro le navi di una nazione nemica || mercato in lettera = finanza di dice del mercato borsistico in cui prevale l'offerta e, di conseguenza, è caratterizzato da prezzi in ribasso || lettera minatoria = lettera che contiene minacce o un ricatto || lettera morta = disposizione, legge, regola ormai senza alcun valore della quale nessuno più tiene conto || lettera numismatica = numismatica lettera maiuscola isolata che, in monete o medaglie, indica il luogo del conio || lettere nundinali = storia nell'antica Roma, le prime otto lettere dell'alfabeto, dalla A alla H, scritte a fianco di ogni giorno dell'anno nel calendario partendo dal 1° gennaio, che era sempre contrassegnato con una A || a lettere d'oro = figurato riferito a ciò che si ritiene degno di memoria positiva un fatto da scrivere a lettere d'oro || lettera di pagamento = storia forma più evoluta di cambiale tratta, apparsa nel XIII secolo che consisteva in un ordine di pagamento dato dal traente al trattario || parlare per lettera scrivere per lettera = parlare, scrivere in latino || lettera pastorale = ecclesiastico messaggio inviato dal vescovo ai fedeli della sua diocesi || lettera di pegno = banca documento aggiuntivo al contratto di apertura di credito bancario rappresentativo di merce depositata nei magazzini generali a garanzia del credito accordato dalla banca || lettera di porto lettera di vettura = lettera che accompagna le merci, rilasciata dal mittente al vettore e che prova l'esistenza di un contratto di trasporto || prezzo lettera = finanza nel linguaggio di borsa, quotazione delle merci, dei titoli o delle valute offerti; si contrappone a prezzo denaro || lettera puntata = grammatica lettera seguita da un punto, che indica un'abbreviazione o completata da un punto sopra o sotto, con funzione diacritica || la repubblica delle lettere = il complesso degli scrittori, dei letterati || lettere rogatorie = ecclesiastico nel diritto canonico, lettere con cui i vari tribunali ecclesiastici si prestano reciproca collaborazione nell'amministrazione della giustizia || lettere romaniche o romaniane = musica nella notazione musicale medievale: abbreviazioni poste sopra i segni dei neumi, che indicavano variazioni di movimento, di colorito, di sonorità || scrivere a lettere di sangue = detto di azione delittuosa cruenta, che grida vendetta || scrivere qualcosa in a tutte lettere = scrivere qualcosa senza abbreviazioni scrivere un numero a tutte lettere | figurato scrivere senza mezzi termini, senza nascondere nulla || uomo senza lettere = arcaico uomo illetterato, senza studi || lettere sinodiche = ecclesiastico le professioni di fede che il neoeletto patriarca di Costantinopoli era tenuto a inviare agli altri patriarchi come segno di unità || lettere speciali = , tutte quelle di uso non comune, spec. quelle con segni diacritici utilizzate per traslitterare alfabeti non latini | || tasso lettera = banca tasso di sconto o di interesse al quale una banca è disposta a concedere prestiti || lettere testimoniali = ecclesiastico lettere con cui si attesta l'onestà degli aspiranti allo stato religioso o degli ordinandi || Umane Lettere = arcaico gli studi letterari, umanistici; lo stesso che Belle Lettere || uomo di lettere = uomo dedito agli studi letterari o umanistici || prendere alla lettera = interpretare una parola o una frase nel suo significato letterale || (lettera) ortatoria = retorica componimento che, seguendo i canoni della retorica classica, tende a esortare o ad ammonire || lettera remissoria = ecclesiastico documento mediante il quale un\'autorità ecclesiastica attesta la remissione di una pena canonica, o la concessione di un permesso | storia patente con la quale il re concedeva a un criminale la remissione della pena || lettere, epistole ai Tessalonicesi = ecclesiastico l\'ottava e la nona lettera di Paolo di Tarso dirette ai cristiani di Tessalonica || lettera dimissoria = ecclesiastico lettera con la quale un vescovo autorizza un altro vescovo ad ordinare sacerdote un candidato agli ordini sacri appartenente alla sua diocesi || lettere efesie = storia lettere e antiche misteriose parole cui si attribuivano virtù magiche, usate anticamente in misteriosi riti, di frequente incise su amuleti da portare indosso || lettera ai Filippesi = ecclesiastico la sesta delle lettere di san Paolo, indirizzata alla comunità della prima città europea da lui evangelizzata || lettera ai Galati = ecclesiastico una delle quattro epistole maggiori di san Paolo, in cui egli rivendica la propria qualità di apostolo e il diritto di predicare il Vangelo ai gentili || impedicare una lettera = raro intercettare una lettera || lettera di patronage = banca dichiarazione con la quale il socio di maggioranza assume l\'obbligo di fare tutto il possibile perché la società di cui è socio adempia a scadenza l\'obbligazione assunta || (lettera) raccomandatizia = letterario lettera di carattere non ufficiale, diretta a persona d\'autorità o influente, per prevenirla e disporla favorevolmente nei riguardi di un interessato; con lo stesso senso anche (lettera) commendatizia || lettera raccomandatoria = letterario lo stesso che lettera raccomandatizia || Lettera semiseria di Grisostomo = letteratura scritto critico di G. Berchet, in cui l\'autore, ispirandosi all\'opera della scrittrice francese M.me de Staël, esamina e difende, sotto forma di consigli al figlio, i principî del Romanticismo, contro la poesia classica e la precettistica classicheggiante || (lettera) sollecitatoria = burocrazia lettera di sollecitazione || lettera citatoria = diritto atto con cui si cita qualcuno in tribunale || passare una lettera, un documento agli atti = collocare una lettera, un documento fra i documenti da conservare, nell\'apposito inserto || porti lettere = banca spese di affrancatura delle lettere con cui si indicano le spese di corrispondenza che gravano sui clienti per singole operazioni o in sede di chiusura periodica di conti correnti || lettera remissoria = ecclesiastico il documento col quale un vescovo libera un sacerdote dagli obblighi disciplinari verso la propria diocesi, per consentirgli di passare alle dipendenze di un altro vescovo || lettera avocatoria = burocrazia lettera con cui uno Stato richiama in patria un proprio funzionario all'estero || lettera capitolare = ecclesiastico lettera che espone i canoni del Concilio || lettere codate = lettere in cui l'asta discendente si prolunga sotto il rigo, come g, j, p e q nello stampatello, e f, g, j, p q e talora z nel corsivo manuale || lettere feriali = storia ecclesiastico nella cronologia medievale e nell'uso liturgico: lo stesso che lettere domenicali || lettera avocatoria = burocrazia lettera con cui uno Stato richiama in patria un proprio funzionario all'estero || lettera capitolare = ecclesiastico lettera che espone i canoni del Concilio || lettere codate = lettere in cui l'asta discendente si prolunga sotto il rigo, come g, j, p e q nello stampatello, e f, g, j, p q e talora z nel corsivo manuale



Proverbi


il genio non ha bisogno di lettere di nobiltà || le lettere non ridono || lettere in carta, denari in arca || né lettere né doni rifiutan le donne || né occhi in lettere, né mani in tasca, né orecchi in segreti d'altri || non c'è lettere senz'uso || non ogni lettera va alla posta, non ogni domanda vuole risposta || un buon naturale val più di quante lettere sono al mondo


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

letro 1 (s. masch.)
letro 2 (s. masch.)
Letro 2 (s. masch.)
letta (s. femm.)
lettata (s. femm.)
lettera (s. femm.)
letteraccia (s. femm.)
letteraggine (s. femm.)
letteraio (s. masch.)
letterale (agg.)
letteralismo (s. masch.)
letteralità (s. femm.)
letteralmente (avv.)
letterariamente (avv.)
letterarietà (s. femm.)
letterario (agg.)
letterarizzare (v. trans.)
letterarizzato (part. pass.)
letteratame (s. masch.)
letteratamente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---