Dizionario Italiano





òspite 
ò|spi|te
pronuncia: /ˈɔspite/
agg. e s. maschile e femminile

chi accoglie in casa sua una persona; la persona accolta in casa d'altri

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREospite
PLURALEospite
PLURALE
SINGOLAREospiti
PLURALEospiti

permalink
<<  ospitazione ospizio  >>


Proverbi


gli ospiti della povera gente se ne tornano presto a casa || intrattieni gli ospiti, ma senza trattenerli || l’ospite non chiamato è peggio di un tataro || la fedeltà è un raro ospite: se ti capita in casa, non lo lasciar più uscire || la povertà è un peso, la vecchiezza un ospite importuno || l'ospite è come il pesce: dopo tre giorni puzza || l'ospite e il pesce dopo tre dì rincresce || non accogliere l'ospite è vergogna, cacciarlo è crudeltà || ospite raro, ospite caro || per l'ospite non invitato non ci sono sedie || più caro l'ospite, più squisite le vivande || pomo bacato non si pone davanti all'ospite || si riceve l'ospite secondo l'abito e si accommiata secondo il discorso


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ospitante (part. pres.)
ospitare (v. trans.)
ospitata (s. femm.)
ospitato (part. pass.)
ospitazione (s. femm.)
ospite (agg. e s. masch. e femm.)
ospizio (s. masch.)
ospodarato (s. masch.)
ospodaro (s. masch.)
ossaghese (agg.)
ossaghese (s. masch. e femm.)
ossaiese (agg.)
ossaiese (s. masch. e femm.)
ossal– (pref.)
ossalacetico (agg.)
ossalammide (s. femm.)
ossalato (s. masch.)
ossalemia (s. femm.)
ossali– (pref.)
ossalico (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---