Dizionario Italiano





ricévere 
ri|cé|ve|re
pronuncia: /riˈʧevere/
verbo transitivo

1 prendere, accettare o subire ciò che vien dato o fatto da altri

2 trarre

3 ammettere in sé qualcosa che venga dall'esterno

4 accogliere

5 trasformare in segni grafici, in immagini visive o in vibrazioni sonore l'energia elettromagnetica

Indicativo presente:  io ricevo, tu ricevi
Passato remoto:       io ricevetti, ricevei, tu ricevesti
Participio passato:        ricevuto

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  ricevente ricevevole  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


ricevere da mano amica = ricevere da una persona amica || ricevere a braccia aperte = accogliere molto cordialmente, calorosamente o con affetto || ricevere del bene = esser beneficiato, aiutato || ricevere da mano ignota = ricevere da persona sconosciuta || ricevere l’ordine sacro = essere ordinato sacerdote || ricevere lo zucchetto rosso = ecclesiastico essere nominato cardinale || avere, ottenere, ricevere vendetta = essere vendicato, ricevere soddisfazione l\'offesa avrà una dura vendetta | l\'ucciso riceverà vendetta | un torto che riceverà vendetta || ricevere un\'incappellata = figurato raro subire, ricevere un rimprovero || dare, avere, ricevere, toccare in partaggio = arcaico dare, avere, ricevere, toccare come parte assegnata in una spartizione e anche la parte stessa assegnata mio fratello Gasparo ebbe il suo partaggio per quelle legali divisioni [Gozzi] || accogliere, ricevere a pomodorate = figurato fare una cattiva accoglienza a qualcuno



Proverbi


chi piacer fa, piacer riceve || il regalo chiude la bocca a chi lo fa e la spalanca a chi lo riceve || il saluto piace a chi lo riceve e onora chi lo fa || la lingua riceve spesso morsi, ma rimane insieme ai denti || l'amore non riceve mai per appuntamento || mal per chi le dà, peggio per chi le riceve || non riceve offesa, se non chi si crede offeso || non ricever la rondine sotto il tetto || qual asino dà in parete tal riceve || se entri in mischia, due sacchi devi portare, per ricever l'un, l'altro per dare || si riceve l'ospite secondo l'abito e si accommiata secondo il discorso



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ricetto (s. masch.)
ricettore (agg. e s. masc.)
ricevente (agg.)
ricevente (agg. e s. masch. e femm.)
ricevente (s. femm.)
ricevere (v. trans.)
ricevevole (agg.)
ricevibile (agg.)
ricevibilità (s. femm.)
ricevimento (s. masch.)
ricevitivo (agg.)
ricevitore (agg. e s. masc.)
ricevitoria (s. femm.)
ricevuta (s. femm.)
ricevuto (part. pass.)
ricevuto (s. masch.)
ricevuto (s. masch.)
ricezione (s. femm.)
richardia, Richardia (s. femm.)
richardiano (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3