Dizionario Italiano





rimandàre 
ri|man|dà|re
pronuncia: /rimanˈdare/
verbo transitivo

1 mandare di nuovo

2 mandare indietro

3 differire ad altro tempo

4 scacciar via; licenziare

Indicativo presente:  io rimando, tu rimandi
Passato remoto:       io rimandai, tu rimandasti
Participio passato:        rimandato

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  rimandabile rimandato  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


rimandare a miglior tempo = rinviare a un momento o occasione più propizia


Proverbi


non rimandare a domani quello che puoi fare oggi



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

rimaiuolo (s. masch.)
rimaledetto (part. pass.)
rimaledire (v. trans.)
rimalmezzo (s. femm.)
rimandabile (agg.)
rimandare (v. trans.)
rimandato (agg. e s. masc.)
rimando (s. masch.)
rimaneggiamento (s. masch.)
rimaneggiare (v. trans.)
rimaneggiarsi (v. pron. intr.)
rimaneggiato (part. pass.)
rimanente (agg. e s. masch. e femm.)
rimanenza (s. femm.)
rimanere (v. intr.)
rimanersi (v. pron. intr.)
rimangiare (v. trans.)
rimangiarsi (v. pron. trans.)
rimangiata (s. femm.)
rimangiato (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---