Dizionario Italiano





sacrificàre 
sa|cri|fi|cà|re
pronuncia: /sakrifiˈkare/
verbo transitivo e intransitivo

1 offrire in sacrificio

2 in senso figurato rassegnarsi a perdere qualcosa per un ideale o per necessità

3 in senso figurato mettere una persona in una situazione dannosa o sgradita o una cosa in posizione non adatta ai suoi pregi

Indicativo presente:  io sacrifico, tu sacrifichi
Passato remoto:       io sacrificai, tu sacrificasti
Participio passato:        sacrificato

Vedi la coniugazione completa


sacrificàrsi 
sa|cri|fi|càr|si
pronuncia: /sakrifiˈkarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 offrirsi in sacrificio

2 in senso figurato accettare un danno o un disagio in favore di altri

Indicativo presente:  io mi sacrifico, tu ti sacrifichi
Passato remoto:       io mi sacrificai, tu ti sacrificasti
Participio passato:        sacrificatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  sacrificante sacrificato  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


sacrificare alle grazie = esprimersi con ricerca di effetti stilistici, compiacersi, nello stile, di bellezze puramente formali


Proverbi


chi sacrifica la vita per una vacca, per un bramano, per il suo signore, per la sua donna, per la sua patria, ottiene i mondi eterni



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

sacrificabile (agg.)
sacrificale (agg.)
sacrificamento (s. masch.)
sacrificante (part. pres.)
sacrificante (s. masch. e femm.)
sacrificare (v. trans e intr.)
sacrificarsi (v. pron. intr.)
sacrificato (part. pass.)
sacrificato (s. masch.)
sacrificatore (agg. e s. masc.)
sacrificatorio (agg.)
sacrificazione (s. femm.)
sacrificio (s. masch.)
sacrifico (agg.)
sacrifico (agg. e s. masc.)
sacrificolo (s. masch.)
sacrifizio (s. masch.)
sacrilegamente (avv.)
sacrilegio (s. masch.)
sacrilego (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


3