Dizionario Italiano





secóndo 1 
se|cón|do 1
pronuncia: /seˈkondo/
aggettivo numerale ordinale

1 che in una serie occupa il posto corrispondente al numero due (rappresentato nella numerazione araba da 2°, in quella romana da II); che viene dopo il primo (anche sostantivato) salire al secondo piano | il secondo giorno dopo l'arrivo | frequentare la seconda classe | è già la secondo volta che te lo dico | il secondo comandamento | abitare al secondo piano | io sarò primo, e tu sarai secondo | accadde nel secondo secolo d.C. | riuscire secondo | è la seconda volta che te lo dico | atto terzo, scena seconda | il secondo piano di un palazzo | la seconda classe elementare | essere al secondo anno di vita | al secondo tentativo vi riuscì | scenderò alla seconda fermata | classificarsi secondo | prenda la seconda strada a destra | dire qualcosa una seconda volta | essere il secondo della lista | essere interrogato per secondo | il secondo anno d'università | arrivare secondo in un luogo | non mi sembra che ci sia una seconda possibilità | consultare il secondo volume | la seconda media | ingranare la seconda marcia | arrivare (per) secondo | il secondo atto di uno spettacolo | la seconda liceo | accetto la seconda ipotesi | il secondo mese dell'anno | inizia il secondo atto della commedia | essere il secondo in classifica | il secondo corso | versare la seconda rata | poltrona di seconda fila | il secondo giorno del mese | la seconda fila di poltrone | il secondo venuto | io sarò primo, e tu sarai secondo [Dante]

2 posposto a nome di sovrano o di papa, in numeri romani, indica il posto da lui occupato nella serie di coloro che hanno portato lo stesso nome Vittorio Emanuele II, regina Elisabetta II, Federico II, Giulio II, Filippo II; Papa Urbano II

3 per estensione in una distinzione cronologica: che costituisce, che rappresenta il periodo terminale, la fase finale di qualcosa il secondo Romanticismo | il secondo Ottocento | il secondo Quattrocento

4 che assomiglia, per le funzioni che svolge o le prestazioni che offre, ad altra persona o cosa simile o precedente è stato per noi un secondo padre | fu ritenuto un secondo Omero | è una seconda madre per me | un secondo Coppi non si è ancora visto | tutti lo decantavano come un secondo Raffaello | non c'è stato un secondo dopo lui | lo giudicano un secondo Raffaello | è un secondo Caligola per la sua ferocia | un secondo Leopardi

5 che viene ad aggiungersi ad altra cosa o fatto principale; ulteriore, altro, nuovo rispetto a un primo vivere una seconda giovinezza | non ti verrà offerta una seconda possibilità | avere una seconda fioritura | si teme una seconda ricaduta | non te lo ripeterò una seconda volta

6 per estensione di persona: meno importante, secondario, ausiliario; inferiore, minore per grado, importanza, responsabilità, valore e simili fare una seconda parte in una commedia | passare in seconda linea | non essere secondo a nessuno | personaggio, figura di secondo piano | seconda donna | secondo macchinista | secondo ufficiale | secondo violino | fare le seconde parti | stella di seconda grandezza | figura di secondo piano | secondo pilota | secondo attore | vincere il secondo premio | ufficiale in seconda | non sentirsi secondo a nessuno

7 per estensione di cosa: inferiore per valore, pregio, costo, importanza e simili vettura di seconda classe | carne di seconda qualità | viaggio in seconda classe | biglietto di seconda classe | albergo di seconda categoria | informazioni di seconda mano | pensione di second'ordine | carne di seconda scelta | cabina di seconda classe | posti di seconda classe | merce di seconda qualità | merce di secondo ordine

8 per estensione nel caso di una serie ascendente di valori, al contrario, indica non inferiorità ma superiorità, importanza o pregio maggiore rispetto al primo la seconda classe di una scuola | scuola di secondo grado | patente di secondo grado | il secondo corso di una scuola | ustioni di secondo grado | il secondo ciclo di lezioni | diploma di secondo grado

9 letterario prospero, favorevole, propizio navigare col vento secondo | mettersi in mare con una brezza seconda | vento secondo alla navigazione | avere la sorte seconda | avere la fortuna seconda | così gli andavan le cose seconde! [Boccaccio] | le fortune sue seconde [Ariosto] | co' Macedoni fu seconda la fortuna et prospera quanto tempo in loro stette l'uso delle armi coniuncto con amor di virtù [Alberti]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsecondo
PLURALEseconda
PLURALE
SINGOLAREsecondi
PLURALEseconde
continua sotto




sostantivo maschile

* il valore frazionario corrispondente al numero 2 non è espresso con l'ordinale secondo, ma con mezzo, o metà numericamente con 50%

1 la persona, l'animale o la cosa che in una serie numerica ordinata occupa il posto numero due essere il secondo della classe | sono arrivato secondo nella corsa campestre | mio zio Giuseppe è il secondo da destra | il secondo da sinistra è mio fratello | nella foto è il secondo da sinistra | fra questi libri preferisco il secondo | il secondo da destra è mio figlio | sono secondo in graduatoria | sono il secondo a tentare questa impresa | fra questi quadri, preferisco il secondo

2 metrologia forma abbreviata di «minuto secondo», unità di misura del tempo equivalente alla sessantesima parte del minuto primo; è unità fondamentale di tutti i sistemi di misura assoluti e in vari sistemi pratici; in passato definito come 1/86.400 del giorno solare medio e dal 1967, nel Sistema Internazionale, come la durata di 9.192.631.770 oscillazioni della radiazione elettromagnetica emessa dall'atomo di cesio-133; si abbrevia: s. o sec. ; simbolo: s percorrere cento metri in dieci secondi | sono le sei, otto minuti e quaranta secondi | un primo e due secondi | mancano ancora pochi secondi alle sette | la lancetta dei secondi

3 per estensione frazione di tempo molto breve, spazio brevissimo di tempo; attimo vengo tra un secondo! | ci ha messo un secondo a rispondere | sarò da te in un secondo | sarò qui in pochi secondi

4 geometria unità di misura degli angoli, pari a 1 sessantesimo di minuto, corrispondente alla tremilaseicentesima parte di un grado sessagesimale; simbolo '' 36° 8' 20'' si legge 36 gradi, 8 primi, 20 secondi

5 forma abbreviata di «secondo piatto», la seconda portata di vivande, a pranzo o a cena ordinare un secondo con contorno | prenderò solo il secondo | mangiare solo il secondo | come secondo prenderò il pollo | ho mangiato un secondo leggero | non mangio la minestra, prenderò solo il secondo | cameriere! il secondo! | come secondo vorrei qualcosa di piccante

6 televisione forma abbreviata di «secondo canale» sul secondo trasmettono un telefilm

7 ciascuno dei due padrini che assistono i duellanti durante lo scontro fare da secondo | fare da secondo in una sfida | mandare i secondi | egli ebbe un duello … il marito fece da secondo [Verga]

8 sport ciascuno dei due assistenti di un pugile durante un incontro, che lo consigliano e lo sostengono anche sul ring durante fra due riprese e che hanno la facoltà di far cessare l'incontro, gettando l'asciugamano sul quadrato fuori i secondi

9 sport in diversi sport: il vice-allenatore

10 marineria l'ufficiale che succede gerarchicamente al capitano di una nave e che, in caso di necessità, ne fa le veci; è detto anche ufficiale in seconda o comandante in seconda

11 matematica seconda potenza di un numero, il suo quadrato elevare alla seconda potenza | elevare alla seconda

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsecondo
PLURALEseconda
PLURALE
SINGOLAREsecondi
PLURALEseconde
continua sotto




avverbio

* il valore frazionario corrispondente al numero 2 non è espresso con l'ordinale secondo, ma con mezzo, o metà numericamente con 50%

in secondo luogo, poi, specialmente in correlazione con primo non vengo, primo perché sono senza soldi, secondo perché sono stanco | non lo farò, primo perché non ho tempo, secondo perché non ne ho voglia | non vengo, primo perché ho da fare e secondo perché non mi divertirei | non ti darò ascolto, primo perché non ho tempo, secondo perché sei un bugiardo | preferisco rimanere a casa, primo perché fa freddo, secondo perché ho da fare



secóndo 2 
se|cón|do 2
pronuncia: /seˈkondo/
preposizione

* il valore frazionario corrispondente al numero 2 non è espresso con l'ordinale secondo, ma con mezzo, o metà numericamente con 50%

1 conformemente a, nel modo richiesto da agire secondo la legge | agire secondo gli ordini ricevuti | vestirsi secondo i dettami della moda | regolarsi secondo coscienza | decidere secondo giustizia | comportarsi secondo le regole | curarsi secondo le prescrizioni del medico | comportarsi secondo coscienza | pettinarsi secondo la moda | fare una cosa secondo le istruzioni ricevute | secondo la logica dei fatti | agire secondo le regole | vivere secondo natura

2 in base a ciò che pensa, dice o scrive qualcuno secondo voci di corridoio | secondo noi vi siete sbagliati | secondo ciò che si afferma hanno preso delle misure adeguate | secondo me, qui c'è sotto qualcosa | secondo Galileo | secondo lui non è il caso | secondo Benedetto Croce | secondo me ha fatto bene | e allora, secondo te, cosa dovrei fare? | secondo ciò che dice quell'autore | secondo che scrive Vico | secondo Marx | secondo alcuni il calo demografico è un bene | secondo alcuni il ministro si dimetterà | secondo quanto mi hanno detto | secondo Kant | secondo il suo parere | secondo la mia opinione | secondo quello che dicono, dovrebbero essere molto ricchi | secondo alcuni la ricchezza è un bene, secondo altri è un male | il Vangelo secondo Giovanni | secondo quanto dicono | secondo Dante | secondo la tua opinione | secondo me, hai torto | secondo il mio parere | secondo che mi è stato detto | secondo la questura i manifestanti erano pochi | secondo i critici si tratta di un pessimo libro | secondo ciò che dice la gente | secondo ciò che comunemente si dice | il Vangelo secondo Matteo | secondo la sentenza di Platone [Dante]

3 in base a, in dipendenza di agire secondo le circostanze | cambia idea secondo il vento | secondo ciò che mi dirà | secondo l'ora in cui arriverà | deciderò secondo ciò che accadrà | mi regolerò secondo la sua risposta | agire secondo il caso | la temperatura varia secondo le stagioni | deciderò secondo ciò che farà lui | secondo il tempo che farà

4 in proporzione, in rapporto a premiare secondo i meriti | dare a ciascuno secondo le sue necessità | dare a ciascuno secondo il merito | dare ad ognuno secondo il bisogno | punire secondo la gravità del reato | aiutare secondo le proprie possibilità | trattare una persona secondo il suo grado | spendere secondo le proprie possibilità | intervenire secondo le esigenze

5 nella direzione di, lungo, verso qualcosa ritagliare secondo i margini | la navigazione secondo il vento è più veloce | andare secondo il vento | tagliare secondo la linea tratteggiata | l'aquilone si sposta secondo il vento | sono andati secondo la direzione sbagliata | procedere secondo la corrente | la barca, senza remi, andava secondo la corrente | andare secondo la corrente | avanzate secondo la linea rossa

6 letterario con valore limitativo: sebbene, per quanto, tenendo conto di una determinata situazione per quanto è concesso a o si può pretendere da quivi, secondo che per ascoltare, / non avea pianto mai che di sospiri [Dante] | io ti saprò bene, secondo donna, fare un poco d'onore [Boccaccio] | e quivi, secondo cena sprovveduta, furono assai bene e ordinatamente serviti [Boccaccio]

continua sotto




congiunzione

* il valore frazionario corrispondente al numero 2 non è espresso con l'ordinale secondo, ma con mezzo, o metà numericamente con 50%

1 letterario con valore modale, con il verbo all'indicativo: come, nella maniera in cui; come, stando a quello che scrive e parla secondo pensa | secondo si dice, sarà un'annata fredda | bisogna comportarsi secondo si conviene | secondo dice lo scrittore di questa istoria [Boccaccio] | per giuoco insomma qui facean, secondo / fan gli inimici capitali [Ariosto]

2 raro introduce una proposizione condizionale, specialmente disgiuntiva, con il verbo al congiuntivo: secondo che, se, nel caso, nell'ipotesi che secondo tu venga o no | si può fare in entrambi i modi, secondo si voglia o no


permalink
<<  secondità secondocerio  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


di seconda e di terza acqua = si dice di pietra preziosa che contiene qualche impurità, non è perfettamente nitida o è lievemente colorata in giallognolo || secondo il dire della gente degli antichi ecc. = secondo quanto dice la gente, quanto dicevano gli antichi || capo primo... capo secondo... = formula per introdurre un'enumerazione logica all'interno di un discorso || secondo capo = militare lo stesso che sergente maggiore || seconda casa = casa che si possiede in aggiunta a quella in cui si risiede abitualmente e non destinata a residenza principale | per estensione la casa dove si trascorrono le vacanze || comune di seconda classe o marinaio semplice = militare il marinaio non graduato di ogni categoria, che corrisponde al soldato semplice dell'esercito || comprare di seconda mano = comprare cose già usate || cugino di secondo grado = biscugino, figlio del cugino o di uno zio dei genitori || doppio lavoro secondo lavoro = lavoro secondario eseguito in aggiunta a quello svolto per la parte preponderante della giornata || secondo gli eventi = secondo le circostanze || tagliare secondo il filo = di legno, stoffa, carne, carta ecc.: secondo il giusto verso indicato dalle fibre || forme di 2ª specie = matematica in geometria proiettiva, i sistemi lineari a due coordinate i cui elementi sono punti || secondo fuoco = ottica in un sistema diottrico centrato, punto dell'asse per cui passa il raggio emergente che corrisponde a un raggio incidente parallelo all'asse stesso || fuori i secondi! = sport nel pugilato, ordine che viene impartito dall'arbitro poco prima dell'inizio di una ripresa con il quale si invitano i secondi ad uscire dal quadrato || giudice giudizio di seconda istanza = diritto giudice, giudizio di secondo grado, di appello || subordinata di secondo di terzo grado = grammatica proposizione subordinata che dipende, rispettivamente, da una subordinata di primo o di secondo grado || secondo la mia idea = secondo la mia opinione, a parer mio || punizione di seconda o indiretta = sport nel calcio, punizione che deve essere indirizzata a rete da un giocatore diverso da quello incaricato di batterla che l'arbitro concede a una delle due squadre, quando da parte degli avversari sia stato commesso un fallo || prima seconda terza istanza = diritto ciascuno dei gradi di giurisdizione attraverso cui può svolgersi un processo || istruzioni al secondo = informatica unità di misura della potenza di calcolo di un calcolatore elettronico, lo stesso che informazioni al secondo || mettere passare in seconda linea = figurato si dice di persone o cose ritenute meno importanti di prima rispetto ad altre || in seconda linea = in una condizione meno importante, secondaria rispetto a quella di altri passare in seconda linea || seconda linea = militare posizione delle truppe immediatamente dietro alla prima linea | sport reparto mediano di una squadra | figurato si dice di cosa che meno importante di altre || in primo secondo terzo ecc... luogo = si dice nell'enumerare una serie di fatti, ragioni e argomenti, specialmente per indicarne il diverso grado di priorità o importanza || in secondo luogo = in un secondo momento || di seconda mano = si dice di notizia che non proviene da una fonte d'informazione diretta | si dice di oggetto acquistato già usato in precedenza || secondo matteo = popolare secondo l'estro, secondo quello che gli viene in mente || palchi di primo secondo terzo ordine = teatro ordine dei palchi cominciando dal basso || unità del prim'ordine del second'ordine del terz'ordine ecc. = nel sistema di numerazione decimale, le unità, le decine, le centinaia, ecc. || second'ordine = ecclesiastico quello delle monache che adottano la regola del prim'ordine || di second'ordine di terz'ordine = mediocre, di qualità scadente, specialmente riferito a strutture alberghiere e a locali pubblici || figura di secondo di terzo piano ecc. = persona di importanza secondaria, minore o minima | cosa di scarsa rilevanza || di secondo piano = che ha minore, relativa, scarsa importanza; secondario un particolare di secondo piano | una figura di secondo piano | un personaggio di secondo piano | una questione di secondo piano || in secondo piano = sullo sfondo rispetto a chi parla | figurato in posizione di scarsa rilevanza mettere in secondo piano una questione || posideone secondo = storia nell\'antico calendario attico: tredicesimo mese che, negli anni intercalari, veniva introdotto, subito dopo il posideone, per ristabilire l\'equilibrio tra anno solare e anno lunare || province di seconda ricupera = storia nello Stato della Chiesa, al tempo della Restaurazione: le province delle Marche e della Romagna, restituite al papa dal congresso di Vienna nel 1815 || secondo la parola d\'Aristotele = secondo quanto Aristotele afferma o insegna || parte prima, parte seconda, ecc. = editoria forma tipica con cui, in un\'opera scritta, si intitolano le varie suddivisioni || passare a nozze, a nuove nozze, a seconde nozze = sposarsi, risposarsi || bisogna fare il passo secondo la gamba = occorre misurare le proprie forze e agire, tentare, spendere entro i limiti delle proprie possibilità || fare il passo secondo la gamba = misurare la propria forza, le proprie possibilità e regolarsi di conseguenza; prendere un\'iniziativa proporzionata alle proprie possibilità || passo secondo la gamba = figurato impegno corrispondente alle proprie possibilità ho fatto il passo secondo la gamba || Il Secondo Stato = storia il clero || stato secondo = medicina in psichiatria: condizione abnorme che nella sua forma genuina è un restringimento più o meno grave della coscienza, in cui un soggetto compie azioni in apparenza coordinate e complesse, senza serbarne ricordo || trullano secondo = religione relativo al concilio tenutosi nel 869 a Costantinopoli || ghise speciali o elaborate o di seconda fusione = metallurgia le ghise di seconda fusione cui sono stati aggiunti particolari elementi per ottenere determinate proprietà || Secondo Reich = storia impero tedesco su base federale, costituitosi nel 1871 e durato fino al 1918, sostituito dalla Repubblica di Weimar || alla seconda (potenza) = matematica al quadrato elevare un numero alla seconda | innalzare alla seconda potenza || avere un secondo fine, agire con secondo fine = dissimulare i propri veri scopi, agire con uno scopo nascosto, diverso (e per lo più peggiore) da quello palesato o dichiarato || cantare, fare da secondo = musica fare l'accompagnamento a chi cantando o suonando esegue la parte del canto || comandante in seconda o in secondo = militare nelle navi militari: l'ufficiale di vascello più elevato in grado dopo il comandante; quando è un ufficiale inferiore, si dice ufficiale in seconda || secondo ufficiale o ufficiale in seconda = marineria nella marina mercantile: l'ufficiale che gerarchicamente viene dopo il primo, e occupa il terzo posto a partire dal capitano || cugini di secondo grado = rapporto di parentela fra figli di cugini || dare una seconda mano di vernice = passare la vernice una seconda volta || di seconda mano = di oggetto: venduto o comperato già usato | figurato detto di notizia, informazione, citazione, concetto: non originale, indiretto, d'accatto, avuto tramite terze persone || di seconda scelta = detto di oggetti o prodotti: scelti tra quelli scartati nella prima scelta e quindi di qualità inferiore || di second'ordine = mediocre, di qualità scadente; di scarso rilievo || è la seconda che mi fai oggi! = è la seconda malefatta che mi fai || fare le seconde parti = teatro le parti meno importanti in una commedia, in un'opera e simili || figli di secondo letto = figli nati dalle seconde nozze del padre o della madre || fuori i secondi! = sport nella boxe: dell'arbitro invito a uscire dal quadrato, rivolto ai secondi all'inizio di ogni ripresa || giudice, giudizio di secondo grado = diritto giudice, giudizio d'appello || il secondo secolo = storia gli anni che vanno dal 1° gennaio 100 al 31 dicembre 199 || in secondo luogo = enunciando fatti, ragioni, argomenti in ordine decrescente di importanza quell'appartamento, in primo luogo, è piccolo e in secondo luogo costa troppo | questa legge in primo luogo è ingiusta, e in secondo luogo è inefficace || in un secondo = figurato in un attimo, subito sarò pronta in un secondo || la seconda età = nella vita umana: l'età adulta, la maturità || la seconda guerra mondiale = storia la guerra ch'ebbe luogo fra il 1939 e il 1945 || minuto secondo = un sessantesimo di minuto primo || non essere secondo a nessuno = possedere, vantare o credere di avere notevoli doti o capacità come imitatore non è secondo a nessuno! | come giocatore di dadi non è secondo a nessuno || olio secondo = olio quello ottenuto con una seconda spremitura || passare a seconde nozze = risposarsi dopo la morte del primo coniuge, l'annullamento del primo matrimonio o il divorzio || passare in seconda linea = perdere importanza || seconda casa = l'abitazione acquistata in località di villeggiatura, quando se ne possiede già una in città, usata di solito per le vacanze, diversa da quella di residenza abituale || seconda classe = trasporti in alcuni mezzi di trasporti pubblici, specialmente nei treni: classe economica || seconda colazione = il pasto di mezzogiorno, cioè il pranzo || seconda coniugazione = grammatica coniugazione che raccoglie i verbi che in italiano all'infinito terminano in -ére || seconda donna = teatro nel teatro italiano dell'Ottocento: la rivale della prima donna, comprendente parti di donna galante, donna maritata, avventuriera e simili || seconda donna di spalla = teatro nel teatro italiano dell'Ottocento: parte di minore importanza, con funzioni analoghe alla seconda donna || seconda intenzione = sport nella scherma: azione che si esegue provocando l'iniziativa dell'avversario per parare e rispondere o anche colpire con una uscita in tempo || seconda persona = grammatica nella flessione dei verbi e dei pronomi, al singolare e al plurale rispettivamente la persona o le persone a cui ci si rivolge parlando o scrivendo (tu e noi) || seconda portata o secondo piatto = con riferimento a vivande portate in tavola durante un pranzo: la vivanda servita in tavola per seconda, generalmente a base di carne, di pesce, uova ecc.; anche assoluto il secondo | arcaico lo stesso che seconda mensa || seconda mensa = il pranzo dei domestici, che seguiva quello dei signori || seconda repubblica = politica nel linguaggio giornalistico: nuovo assetto istituzionale determinato dall'introduzione del sistema elettorale maggioritario nell'Italia degli anni '90 || seconde colture = agricoltura colture intercalari da erbaio e da sovescio, e particolarmente quelle da granella e da orto || secondo alcuni …, secondo altri … = stando a ciò che dicono o pensano due gruppi di persone di opinione diversa || secondo attore = teatro attore che interpetra parti d'importanza dopo il primo attore || secondo brodo = gastronomia ricavato dalla carne, mediante aggiunta d'altra acqua, dopo aver levato il primo brodo || secondo capo = militare nella marina militare: sottufficiale di grado corrispondente al sergente maggiore dell'esercito || secondo caso = grammatica nella declinazione greca e latina: il genitivo || secondo centesimale = geometria la centesima parte del grado centesimale, come sottomultiplo del secondo ordine di questo ultimo || secondo che = può introdurre proposizioni modali, con il verbo all'indicativo: così come, nel modo che parla secondo che gli viene in mente | giudica e manda secondo ch'avvinghia [Dante] | consentendo di tremare dal freddo o affogare dal caldo secondo che io voglio [Leopardi] | può introdurre proposizioni ipotetiche, specialmente alternative, con il verbo al congiuntivo: se, nel caso, nell'ipotesi che può essere promosso, secondo che si impegni o no | possiamo decidere di pranzare in terrazza, secondo che il tempo si mantenga buono o no | il colore della stoffa cambia secondo che la si guardi alla luce naturale o a quella artificiale || secondo come …, secondo dove …, secondo quando …, secondo quanto … e simili = dipende dalle circostanze, dal modo, dal luogo, dal tempo, dal momento, da come mi sentirò, da dove andiamo, da quando ci vedremo; si usa in genere per condizionare un determinato comportamento a un determinato fenomeno l'acquisterò o no, secondo quanto mi chiede | fa secondo come gli gira | fa secondo come gli frulla | verrai — secondo come mi sentirò || secondo Impero = storia l'impero francese di Napoleone III, dal 1851 al 1870 || stile secondo Impero = arte architettura lo stile architettonico e decorativo, di carattere eclettico, che fu molto popolare in Francia durante il regno di Napoleone III || secondo lavoro = occupazione accessoria che si aggiunge all'attività lavorativa principale fare un secondo lavoro | avere un secondo lavoro || seconda marcia, seconda velocità = autoveicoli vedi —> seconda1 || secondo stato = storia nella Francia prerivoluzionaria: il clero || secondo vino = enologia vino ottenuto facendo rifermentare vinacce non torchiate in acqua addizionata di zucchero e acido tartarico || secondo–luce = fisica metrologia unità di misura delle distanze astronomiche relativamente piccole, pari alla distanza percorsa nel vuoto dalla luce in un secondo, cioè pari a circa 300.000 km || spaccare il secondo = riferito a persona: essere puntualissimo | riferito a orologio: esattissimo, precisissimo || ustioni di secondo grado = medicina ustioni non gravissime || zona dei tre secondi = sport nella pallacanestro: area dove un giocatore in attacco non può rimanere più di tre secondi || cicli al secondo = metrologia unità di misura della frequenza pari a 1 hertz, usata in passato in Italia || ciclo (al secondo) = metrologia antica denominazione dell'hertz || secondo ciclo = scuola nell'insegnamento scolastico italiano: la terza, la quarta e la quinta classe elementare || secondo fine = fine diverso da quello apparente, e per lo più non buono, illecito, inconfessabile, nascosto dietro un altro più presentabile agire con un secondo fine | fare qualcosa senza secondi fini || dipende, secondo come (gli) gira = secondo l'umore, il capriccio del momento e simili || secondo Impero = storia l'impero francese di Napoleone III || quadragesimo secondo = quarantaduesimo || figlio del/di primo, secondo letto = figlio nato nel primo, nel secondo matrimonio || fratello, sorella di primo, di secondo letto = fratello, sorella del primo, del secondo matrimonio dei genitori || per me, secondo me, quanto a me = per ciò che mi riguarda, per conto mio, dal mio punto di vista, secondo la mia opinione per me, fa' pure ciò che vuoi | quanto a me puoi stare tranquillo | per me puoi andare | per me le cose stanno così | quanto a me puoi stare tranquillo starò zitto | per me, fai pure come ti pare | secondo me, l'errore è tuo | per me, non faccio obiezioni | quanto a me, vedrò di cavarmela in qualche modo | secondo me dovresti farlo | secondo me è impossibile riuscire | per me, puoi stare tranquillo | quanto a me, saprò cavarmela da solo | per me hai sbagliato | secondo me stai sbagliando || secondi mobili = oreficeria in un orologio meccanico: l'insieme formato dalla corona, dalla serpentina e dalla ruota del tempo || il Secondo stato = storia nella Francia prerivoluzionaria: il clero || stato secondo = psichiatria condizione abnorme che nella sua forma genuina è un restringimento più o meno grave della coscienza, in cui un soggetto compie azioni in apparenza coordinate e complesse, senza serbarne ricordo || tiro di seconda = sport nel calcio: tiro di punizione indiretto; punizione di seconda || secondo ufficiale = marineria nella marina mercantile: chi nella gerarchia viene subito dopo il primo ufficiale || ufficiale in seconda = militare nella marina militare, ufficiale che riveste il grado inferiore al comandante in seconda || aiutante maggiore in seconda = militare ufficiale, scelto fra i capitani o tenenti del corpo, che dirige l'ufficio din comando di un battaglione o reparto equivalente || primo, secondo, terzo assoluto = in una gara o concorso, il primo, secondo, terzo della classifica generale, a prescindere della categoria di appartenenza || primo, secondo arrivato ecc. = sport nelle competizioni sportive, chi arriva primo, secondo ecc.



Proverbi


consuetudine è una seconda natura || cortigiano è la seconda specie dei ribaldi || dei secondi consigli son piene le case, ma dei primi ve n'è carestia || del bene e del mal torre, secondo quel che corre || del primo giorno, scolare è il secondo || del vino il primo, del caffè il secondo, della cioccolata il fondo || Dio manda il freddo secondo i panni || è meglio esser il primo a casa sua, che il secondo a casa d'altri || i danari sono il secondo sangue || i neutrali sono come chi sta al secondo piano, che ha il fumo del primo e il piscio del terzo || i primi pensieri delle donne e i secondi degli uomini, sono i migliori || i secondi pensieri, sono i migliori || i vestiti il primo anno si portano per amore e il secondo per forza || il cortigiano è la seconda specie dei ribaldi || il prim'anno s'abbraccia, il secondo s'infascia, il terzo s'ha il mal'anno e la mala pasqua || il primo fallo ha nome miseria; il secondo ha nome mattia || il primo grado di pazzia è tenersi savio, il secondo farne professione, il terzo sprezzare il consiglio || il sarto fa il mantello secondo il panno || la previdenza è la seconda provvidenza del genere umano || la prima è asinella, la seconda tortorella || la prima è moglie, la seconda compagnia e la terza eresia || la prima oliva è oro, la seconda argento, la terza non val niente || la prima si perdona, alla seconda si bastona || la roba va secondo che la viene || la scienza ha una seconda vista e occhi brillanti || la seconda non gode, se la prima non muore || la vecchiaia è una seconda fanciullezza || per chi opera secondo la legge non esistono castighi || prim'anno s'abbraccia, il secondo s'infascia, il terzo s'ha il mal'anno e la mala pasqua || primo fallo ha nome miseria; il secondo ha nome mattia || primo grado di pazzia è tenersi savio, il secondo farne professione, il terzo sprezzare il consiglio || sarto fa il mantello secondo il panno || se hai tre nemici, fa' pace col primo e tregua col secondo, per poter vincere il terzo || se la prima moglie è una facchina, la seconda è una regina || secondo calendi, a quello attendi || secondo i beni sia la dispensa, il savio lo crede, il pazzo non ci pensa || secondo la paga, il lavoro || secondo le persone si dà il buon dì || secondo vuoi la famiglia, la moglie piglia || si riceve l'ospite secondo l'abito e si accommiata secondo il discorso || stima poco te stesso, e gli altri secondo il loro merito || una volta si perdona, la seconda si bastona, la terza si canzona || vacche e buoi di strigliare spesso bada, perché la striglia è una seconda biada



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

secondina 1 (s. femm.)
secondina 2 (s. femm.)
secondino (s. masch.)
secondipara (agg. e s. femm.)
secondità (s. femm.)
secondo 1 (agg. num. ord.)
secondo 1 (s. masch.)
secondo 1 (avv.)
secondo 2 (prep.)
secondo 2 (cong.)
secondocerio (s. masch.)
secondoché (cong.)
secondogenito (agg. e s. masc.)
secondogenitura (s. femm.)
secondonato (agg. e s. masc.)
secreta (s. femm.)
secretaggio (s. masch.)
secretagogo (agg.)
secretaire (s. masch.)
secretamente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5