Dizionario Italiano





seminàre 
se|mi|nà|re
pronuncia: /semiˈnare/
verbo transitivo

1 porre il seme di una pianta nella terra per farlo germogliare

2 in senso figurato spargere in qua e in là; diffondere

Indicativo presente:  io semino, tu semini
Passato remoto:       io seminai, tu seminasti
Participio passato:        seminato

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  seminante seminarese  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


avere, portare, seminare i frasconi = arcaico popolare detto di polli, anatre e animali da cortile che per debolezza o malattia strascicano le ali per terra | per estensione scherzoso detto di persona malandata o visibilmente avvilita sembri un pollo coi frasconi || seminare, spargere, mettere zizzania = figurato mettere discordia, provocare volutamente dissensi, dissapori, malcontento, liti e contrasti in seminare zizzania, in dir cattività e tristizie [Boccaccio] || seminar brindelli = regionale nell'uso toscano: avere l'abito lacero || seminare, fabbricare, costruire sull'arena = figurato operare senza fondamento; fare opere inutili, non durature



Proverbi


chi parla semina, chi tace raccoglie || chi prima semina, prima raccoglie || chi resta in casa e manda fuor la moglie, semina roba e disonor raccoglie || chi semina a buon'ora, qualche volta falla, e chi semina tardi, falla quasi sempre || chi semina buon grano, ha poi buon pane || chi semina buon grano, ha poi buon pane; chi semina il lupino, non ha né pan né vino || chi semina con l'acqua, raccoglie con il paniere || chi semina fave, pispola grano || chi semina in rompone (o arrompone ) raccoglie in brontolone || chi semina ingiustizia, mieterá sciagura || chi semina ingiustizia, seminerá odio e vendetta || chi semina nella mota, raccolta vuota || chi semina nella polvere, faccia i granai di rovere || chi semina odio, raccoglie pentimenti || chi semina spine, non vada senza scarpe || chi semina sulla sabbia, raccoglie solo rabbia || chi semina sulla strada, stanca i buoi e perde la semenza || chi semina vento, raccoglie tempesta || chi semina virtù, fama raccoglie || chi semina, raccoglie || chi sta in casa e manda fuori la moglie, semina la roba e il disonor raccoglie || chi vuol di avena un granaio la semini di febbraio || chi vuole un buon erbaio, lo semini in febbraio || chi vuole un buon rapuglio, lo semini in luglio || ciascuno pianta la propria felicitá, ciascuno semina le proprie gioie e ciascuno ha in mano il proprio destino || da San Gallo (ottobre), ara il monte e semina la valle || dove si vuole che cresca la gioia, bisogna seminare amore || fabbrica in acqua e sulla rena semina, chi fida il suo segreto ad una femmina || in Tirolo, si semina fagioli e nascono sbirri || lavora o abborraccia, ma semina finché non diaccia || le meraviglie nascono senza seminarle || o molle o asciutto, per San Luca (ottobre) semina || per san Luca chi non ha seminato si speluca || per santa Croce e san cipriano semina in costa e semina in piano || pota tardi e semina presto, se un anno fallirai, quattro ne assicurerai || quando canta l'assiolo, contadin, semina il fagiolo || quando mette la querciola, e tu semina la cicerchiola || quando scema la luna, non seminar cosa alcuna || seminare dicembrino vale meno di un quattrino || uno semina l'altro raccoglie



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

seminaio (s. masch.)
seminale (agg.)
seminamine (s. masch.)
seminante (part. pres.)
seminante (s. masch. e femm.)
seminare (v. trans.)
seminarese (agg.)
seminarese (s. masch. e femm.)
seminariale (agg.)
seminarile (agg.)
seminario (s. masch.)
seminarista (s. masch.)
seminaristico (agg.)
seminaristico (s. masch.)
seminarizzare (v. trans.)
seminarizzato (part. pass.)
seminasale (agg.)
seminascosto (agg.)
seminata (s. femm.)
seminatamente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3