Dizionario Italiano





serpènte 1 
ser|pèn|te 1
pronuncia: /serˈpɛnte/
sostantivo maschile

1 nome generico dei Rettili appartenenti al sottordine degli Ofidi, provvisti o meno di ghiandole velenifere e con corpo cilindrico molto allungato e privo di zampe, ricoperto di squame, fauci ed esofago molto dilatabili, di dimensioni variabili da pochi centimetri a diversi metri, che si muovono strisciando sul terreno serpente velenoso | serpente aglifo | serpente proteroglifo | serpente a sonagli | serpente corallo | serpente dagli occhiali | serpente di mare | serpente arlecchino | serpente pilota | serpente boa | serpente bruno

2 conciaria pelle conciata di tale animale, impiegata in pelletteria per la confezione di vari accessori di abbigliamento borsa di serpente | borsetta di serpente | scarpe di serpente | una cintura di serpente

3 figurato spregiativo persona infida, malvagia, traditrice guardati da lei, è un serpente! | quella donna è un serpente | finti amici che sono dei veri serpenti | non fidarti di lui: è un vero serpente! | quell'uomo è un serpente | essere maligno come un serpente | velenoso come un serpente | pericoloso come un serpente

4 figurato (con senso attenuato) persona furba e vivace, astuta e ricca di accorgimenti il prof di matematica è un serpente, non gli sfugge nulla | ragazzetti che sono dei veri serpenti | astuto come un serpente

5 figurato lunga fila, teoria o serie di oggetti, più o meno collegati a catena un serpente d'automobili

6 religione nella simbologia di varie culture e religioni, con differenti connotazioni: emblema della divinità, simbolo di eternità e fecondità e, nell'esegesi cristiana, incarnazione del male; secondo il racconto della Genesi è il simbolo del demonio

7 arcaico Satana, il demonio, il diavolo sappi che 'l vaso che il serpente ruppe, | fu e non è [Dante]

8 letterario mostro leggendario, rettile mitologico di enormi dimensioni quel serpente che guarda il tesoro [Boccaccio]

9 musica lo stesso, ma più raro, che serpentone

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREserpente
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREserpenti
PLURALE
continua sotto



serpènte 2 
ser|pèn|te 2
pronuncia: /serˈpɛnte/
sostantivo maschile

zoologia ogni rettile del sottordine dei Serpenti

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREserpente
PLURALE
PLURALE
SINGOLARESerpenti
PLURALE


Serpènti 2 
Ser|pèn|ti 2
pronuncia: /serˈpɛnti/
sostantivo maschile plurale

zoologia (con iniziale maiuscola) in alcune classificazioni: sottordine dell'ordine degli Squamati, terrestri, marini o dulcacquicoli, carnivori, ovipari talora ovovivipari, dal corpo allungato, privo di arti, con apparato uditivo poco sviluppato e bocca molto dilatabile, talvolta fornita di ghiandole che producono liquidi velenosi anche usati in medicina, che sono iniettati nel corpo della vittima per mezzo di denti canalicolati o provvisti di solchi, lingua bifida funzionante da organo tattile e olfattivo

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREserpente
PLURALE
PLURALE
SINGOLARESerpenti
PLURALE

permalink
<<  serpentatore serpentello  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


fossa dei serpenti = pozzo in cui si imprigionano i rettili | figurato luogo orribile, pericoloso o senza via d'uscita | reparto del manicomio in cui erano rinchiusi i malati violenti || serpente monetario o valutario europeo = storia prima dell'avvento dell'euro: nome dell'accordo fra i paesi della Comunità europea, operante fra il 1972 e il 1979, di mantenere i valori monetari reciproci entro una certa gamma di variazioni, in relazione al valore del dollaro, al di fuori della quale non si poteva rivalutare o svalutare una moneta; anche la fascia di oscillazione stessa; nel 1979 tale accorto fu sostituito successivamente dal Sistema monetario europeo (SME) || serpente a sonagli = zoologia nome comune di diverse specie di Ofidi del genere Crotalo, diffusi in America, molto pericolosi per il veleno estremamente tossico, così chiamati perché dotati, all'estremità della coda, di una serie di anelli cornei articolati l'uno con l'altro che, muovendosi l'animale, producono un suono caratteristico e inconfondibile || serpente boa = zoologia nome comune di un grosso serpente del genere Boa (Boa constrictor) diffuso nell'America centro–meridionale, che cattura le prede soffocandole fra le proprie spire || serpente corallo = zoologia nome comune dei serpenti Elapidi, cosi detti per i loro colori tra i quali non manca mai il rosso–corallo, dal corpo sottile a colori molto vivaci, diffusi nel continente americano, velenosi ma non aggressivi || serpente dagli occhiali = zoologia altro nome comune dell'animale altrimenti noto come cobra o anche cobra dagli occhiali o cobra dal cappello (Naja naja), frequentissimo in India, nell'isola di Ceylon, in Birmania, nell'arcipelago della Sonda e Filippine, venerato dagli Indù, caratteristico per una speciale macchia in forma di occhiale al di sopra del collo, che usa dilatare come un largo disco o cappuccio, e il cui morso è mortale nel 70% dei casi || velenoso come un serpente = figurato si dice di persona maligna e perfida || serpente antico = arcaico il diavolo tentatore || serpente nero d'Australia = zoologia nome comune di un serpente della famiglia degli Elapidi (Pseudechis australis), lungo circa 150 cm, con pelle di colore nero–azzurro sul dorso, rosso scarlatto con macchie nere sul ventre, che frequenta abitualmente i luoghi acquitrinosi, scende facilmente in acqua nei fiumi, nei laghi, negli stagni, ed è temibile soprattutto al crepuscolo e di notte per il morso velenosissimo || serpente pilota = zoologia nome comune di un serpente della famiglia dei Colubridi (Elaphe obsoleta), diffuso, con varie sottospecie di diversa colorazione, nelle regioni rocciose dell'America centro–orientale, del Canada sud–orientale, e del Messico settentrionale || serpente tigre = zoologia nome comune di un serpente della famiglia degli Elapidi (Notechis scutatus), diffuso nelle zone aride dell'Australia e della Tasmania, lungo circa 180 cm, di colore rossiccio chiaro con strisce nere trasversali, temibilissimo per la sua aggressività e per il veleno estremamente attivo || serpente bruno = zoologia nome comune di un serpente velenoso diffuso nell'Australia orientale (Demansia texilis), di colore bruno giallastro chiaro superiormente, biancastro invece, con macchie brune e nere, nelle parti inferiori || serpente d'acqua = zoologia altro nome comune dell'animale altrimenti noto come natrice (Natrix natrix) || carta serpente o carta seta = legatoria tipo di carta sottilissima usata in legatoria per proteggere la faccia di illustrazioni || legno serpente = falegnameria denominazione commerciale di un legno fornito da due piante esotiche: la moracea sudamericana Piratinera guaianensis o Brosimum guaianensis, di cui si utilizza il durame per attrezzi sportivi e oggetti scolpiti o torniti, e la mimosacea dell'Amazzonia e delle Guiane Marmaroxylon racemosum o Pithecolobium racemosum, il cui legno è utilizzato in carpenteria e soprattutto per arredamento e decorazioni || serpente di Faraone = chimica il prodotto della combustione del tiocianato mercurico || serpente di mare o marino = zoologia denominazione generica di varie specie di serpenti Idrofidi che vivono nel mare e nelle acque dolci, alcuni dei quali velenosissimi | ittiologia nome generico di alcuni pesci dal corpo cilindrico allungato | letteratura ipotetico mostro di enormi dimensioni descritto da alcuni navigatori, cui si attribuiva la scomparsa dei naviganti | giornalismo figurato notizia incredibile, inventata, sensazionale priva di fondamento, inventata per supplire alla mancanza di notizie interessanti || serpente tigre = zoologia nome comune del serpente Notechis scutatus, caratteristico per la pelle con strisce nere trasversali || uccello serpente o uccello biscia = ornitologia altro nome comune delle varie specie di uccelli appartenenti al genere Aninga || fossa dei serpenti = zootecnia pozzo costruito in modo che i serpenti non ne possano uscire strisciando lungo le pareti | figurato luogo o situazione da cui sia molto difficile uscire | figurato luogo in cui si sia circondati da pericoli e insidie | figurato manicomio, luogo di grande confusione || serpe o serpente nasuto = zoologia altro nome comune del serpente altrimenti noto come driofide o aetulla || serpente arlecchino = zoologia nome di alcune specie di serpenti corallo, per i caratteristici disegni e la vivacità dei colori della pelle || anguilla serpente = ittiologia nome comune di un pesce della famiglia degli Ofictidi (Ophisurus serpens)



Proverbi


fratelli coltelli, parenti serpenti || il sospetto è un serpente a cui bisogna schiacciare il capo || in Sardegna, non vi son serpenti, né in Piemonte bestemmie || le cose lunghe diventan serpi (o serpenti) || parenti serpenti || quel che si chiama cavalier servente, forse di qualche Eva è il cavalier serpente || se il serpente non mangiasse del serpente, non si farebbe drago


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

serpentare (v. trans.)
serpentaria (s. femm.)
serpentario (s. masch.)
serpentato (part. pass.)
serpentatore (s. masch.)
serpente 1 (s. masch.)
serpente 2 (s. masch.)
Serpenti 2 (s. masch. pl.)
serpentello (s. masch.)
serpentesco (agg.)
serpentifero (agg.)
serpentiforme (agg.)
serpentile (agg.)
serpentina (s. femm.)
serpentinamente (avv.)
serpentinato (agg.)
serpentinicolo (agg.)
serpentinina (s. femm.)
serpentinite (s. femm.)
serpentinizzare (v. trans.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4