Dizionario Italiano





sùbito 1 
sù|bi|to 1
pronuncia: /ˈsubito/
avverbio

1 immediatamente, prontamente, senza indugio, all'istante; si rafforza reiterandolo oppure con la congiunzione e vengo sùbito | vengo sùbito sùbito | è arrivato sùbito prima che tu uscissi | mi dia sùbito quel che mi spetta | ubbidisci sùbito! | sùbito prima | venite sùbito | mi porti una birra, ma sùbito mi raccomando! | lo avverto sùbito | gli telefono sùbito | ha sùbito capito | devi farlo e sùbito anche! | vieni qui sùbito | vieni sùbito qui! | finisco sùbito sùbito | la luce del lampo sparisce sùbito | è uscito senza ombrello sùbito prima che cominciasse a piovere | non si può fargli un'osservazione, che sùbito scatta | torno sùbito | vacci, e sùbito! | fallo sùbito sùbito | ha telefonato sùbito dopo che eri uscito | come le parli, sùbito arrossisce | sùbito a letto, cattivo! | se gli telefoni sùbito lo trovi ancora in casa | si paga sùbito o alla consegna? | nonostante il freddo, la macchina è partita sùbito | glielo dico sùbito | se ne andò sùbito | una luce che appare e sùbito sparisce | sùbito dopo | rispondi sùbito al telefono | torneremo sùbito dopo lo spettacolo | ci vado sùbito | mi faccia la carità di venir da noi poverette, sùbito sùbito [Manzoni]

2 (assoluto) come risposta affermativa a un ordine, a una chiamata, a un richiamo signor Tizio! — Sùbito! | mi può portare dell'altro pane, per cortesia? — Sùbito signore! | vieni qui un momento — Sùbito | puoi rispondere tu al telefono? — Sùbito! | signore, tocca a lei! — Sùbito! | portami per favore un bicchiere d'acqua — Sùbito! | chiudi la finestra — Sùbito | puoi aprire la porta? — Sùbito sùbito

3 2 per estensione in brevissimo tempo, molto presto mettete in forno per pochi minuti, e la torta è sùbito pronta | va' pure ma torna sùbito | è sùbito cotto | una colla che secca sùbito | una casa piccola è sùbito pulita | un colpo di ferro ancora ed è sùbito pronto | questa vernice asciuga sùbito | con questa stufa, la stanza si riscalda sùbito | si asciuga sùbito | vogliamo tutto e sùbito! | è sùbito fatto | questo tipo di pasta cuoce sùbito | è una cosa che si fa sùbito | aspettate, è sùbito fatto | ed è sùbito sera [Quasimodo]

4 direttamente sono venuto sùbito qui senza fermarmi altrove

5 letterario all'improvviso, tutt'a un tratto, spesso preceduto dalla preposizione di di sùbito drizzato gridò: / «Come? dicesti “elli ebbe” …?» [Dante] | di sùbito parve giorno a giorno / essere aggiunto [Dante]

continua sotto




sostantivo maschile

letterario attimo, istante, specialmente nelle locuzioni «in un sùbito» e «di un sùbito» in un sùbito me l'ha aggiustato | se ne accorse d'un sùbito | come mattino toccò, tutte costoro in un sùbito si partiro [Bernardino] | trascorso quasi in un sùbito l'intervallo che è tra le nuove e le antiche Indie, scesero ambedue presso ad Agra [Leopardi]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsubito
PLURALE
PLURALE
SINGOLARE
PLURALE



aggettivo

1 letterario subitaneo, improvviso, repentino lampo sùbito | moto sùbito | l'amor di lui, già nel cuor di lei intiepidito, con sùbita fiamma si raccese [Boccaccio] | ghiacciossi ognun di sùbita paura [Poliziano] | il mio genio … / sorge or commosso al sùbito / sparir di tanto raggio [Manzoni]

2 letterario rapido, fatto, ottenuto rapidamente con sùbita decisione | con sùbito rimedio | la gente nuova e i sùbiti guadagni / orgoglio e dismisura han generata [Dante] | parendogli per tanti e sì sùbiti acquisti avere già la vittoria di Italia, celebrò in Verona uno convito [Machiavelli] | più aguto hanno l'intelletto, e più sùbito e a fare e a dire il male [Sacchetti]

3 letterario pronto, sollecito tanto mi parver sùbiti e accorti [Dante] | non avendo … rimedii sì sùbiti, volsero l'animo [Guicciardini]

4 arcaico di persona: impetuoso, irascibile, impulsivo, focoso

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsubito
PLURALEsubita
PLURALE
SINGOLAREsubiti
PLURALEsubite

permalink
<<  subitissimo subito 2  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


è meglio intenderci subito = si dice quando si vuole mettere subito bene in chiaro una questione in modo da evitare poi discussioni o contrasti futuri || la cosa mi diede subito nell'occhio = notai immediatamente quella cosa || di sùbito = letterario all'improvviso, tutto a un tratto, repentinamente di sùbito parve giorno a giorno / essere aggiunto [Dante] | di sùbito / sobbalzammo [D'Annunzio] || in un sùbito = letterario immediatamente, in un sùbito in un momento, in un attimo, in un istante || sùbito che, sùbito (sì) come = arcaico popolare introducono una proposizione temporale con il verbo all'indicativo: non appena che, tosto che sùbito che arrivo, ti chiamo | sùbito come torna fatemelo sapere | mandatelo da me sùbito come torna | sùbito come viene, mandalo qui da me | sùbito che scrive, avvisatemi | sùbito sì com'io di loro m'accorsi, /… /… li occhi torsi [Dante] | il buon uomo ha la pecca di farsene venire una copia sùbito che qualche letterario giornale o gazzetta o un suo corrispondente libraio gliene danno indizio [Baretti] | sùbito che la libidine del tiranneggiare, e … le iniuste voglie in Italia più poterono che le buone leggie …, sùbito incominciò lo imperio latino a debilitarsi [Alberti] || ed è sùbito … = abusata frase del linguaggio giornalistico e pubblicitario, ispirata da un celebre verso di Salvatore Quasimodo con cui si indica la repentinità con cui un fatto, una situazione e simili vengono a crearsi e a diffondersi ed è sùbito crisi | ed è sùbito polemica | ed è sùbito estate || sùbito prima, sùbito dopo = , immediatamente prima o dopo; || sùbito al principio = all'inizio, sul principio, proprio all'inizio di qualcosa sùbito al principio ho capito dove voleva andare a parare || in quel sùbito = letterario sul momento


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

subitaneità (s. femm.)
subitaneo (agg.)
subitano (agg.)
subitezza (s. femm.)
subitissimo (agg.)
subito 1 (avv.)
subito 1 (s. masch.)
subito 1 (agg.)
subito 2 (part. pass.)
subitosamente (avv.)
subitterico (agg.)
subitterico (agg. e s. masc.)
subittero (s. masch.)
subiuntivo (agg. e s. masc.)
sublacense (agg.)
sublacense (s. masch. e femm.)
sublamellare (agg.)
sublamina (s. femm.)
sublammina (s. femm.)
sublato (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5