Dizionario Italiano





sùo 
sù|o
pronuncia: /ˈsuo/
aggettivo possessivo e pronome possessivo

1 che appartiene a lui, a lei

2 che ha relazioni di parentela, o di altra natura

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsuo
PLURALEsua
PLURALE
SINGOLAREsuoi
PLURALEsue

permalink
<<  sunyavada suocera  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


avere dalla sua qualcuno = goderne il favore, la protezione, averlo favorevole || ognuno ha la sua croce = ognuno ha i propri problemi, le proprie sofferenze, i propri guai || Sue Mani Sue Gentilissime Mani Sue Proprie Mani = formule che si scrivono sulle buste di lettere fatte recapitare direttamente; si abbreviano rispettivamente in S. M., S. G. M., S. P. M. || ai suoi giorni = nel suo tempo, quando era ancora in vita || sapere il fatto suo = di persona particolarmente abile nel suo lavoro, valida in molte circostanze, che sa bene come comportarsi, che sa come risolvere i problemi quel meccanico sa il fatto suo || a suo tempo a tempo debito = al momento giusto, quando sarà opportuno ogni cosa va fatta a suo tempo || ci vuole il suo tempo = è una cosa che richiede pazienza, per cui è meglio non aver fretta o essere impazienti || suo padre lo vuole avvocato = suo padre desidera che lo diventi || stare sulle sue = mostrarsi molto riservato, stare sostenuto || stare sulle sue = assumere un'aria di sussiego, tenere altri a distanza senza dare confidenza || per i suoi begli occhio = ironicofrase con si intende deridere chi, vantando o attribuendosi speciali meriti, pretende di dover essere favorito o servito tu credi che io abbia da perdere tutto questo tempo per i tuoi begli occhi? || stare sulle sue, = mostrarsi molto riservato, stare sostenuto || uno che sta sulle sue = uno che non dà confidenza a nessuno, che è molto riservato || stare sulle sue = comportarsi in modo guardingo; tenere gli altri a distanza non confidandosi || stare sulle sue = assumere un\'aria di sussiego, tenere altri a distanza senza dare confidenza || a suo costo = a sue spese | figurato con suo danno, con suo scapito || ha la (bella) sua età = è abbastanza anziano || avere il fatto suo = ricevere quel che si merita, ricevere la giusta punizione || dare a qualcuno il fatto suo = dare a qualcuno quel che si merita; dargli la giusta punizione || dire a qualcuno il fatto suo = dire rudemente a qualcuno ciò che si pensa di lui || dire il fatto suo = arcaico esporre il proprio caso | sfogarsi || sapere il fatto suo = essere competente, conoscere bene il proprio mestiere, essere consapevole delle sue capacità e simili; essere determinato; sapersi destreggiare è un medico che sa il fatto suo || mangiare del suo = campare, mangiare a proprie spese or mangi del suo, se egli n'ha, ché del nostro non mangerà egli oggi [Boccaccio] || un suo stile = uno stile assolutamente personale || è il mio (tuo, suo, ecc.) tipo (ideale) = è la persona adatta, specialmente dal punto di vista affettivo || ogni cosa a sua volta = ogni cosa al suo momento, al momento opportuno, a tempo debito



Proverbi


chi pensa al prossimo, al suo bene si approssima || chi ride del mal d'altrui, ha il suo dietro l'uscio || chi rompe paga (e i cocci sono suoi) || chi sa celare bene i desir suoi, compra la merce a miglior prezzo assai || chi si dà in man del ladro, bisogna che se ne fidi a suo dispetto || chi si fa Argo dell'onore altrui, riesce talpa del suo || chi si fa i fatti suoi, campa cent'anni || chi tarda a far penitenza, fa male i fatti suoi || chi va alla piazza dei dolori torna a casa con i suoi || chi vuol male ai suoi non può voler bene agli altri || dà del tuo a chi ha del suo || guai a chi gode tutto il suo || ognuno faccia col suo || quel che ha più dolce il morso fra gli agnelli, sugge il latte suo e quello dei fratelli || se tu vuoi giudicar ben, mettiti sempre nei suoi piè || se v'è in paese una buona moglie, ciascuno crede che sia la sua || chi è avaro del suo, è per lo più prodigo dell'altrui



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

suntuario (agg.)
suntuosamente (avv.)
suntuosità (s. femm.)
suntuoso (agg.)
sunyavada (s. masch.)
suo (agg. poss. e pron. poss.)
suocera (s. femm.)
suocero (s. masch.)
suola (s. femm.)
suolare (v. trans.)
suolato (part. pass.)
suolatura (s. femm.)
suoletta (s. femm.)
suolificio (s. masch.)
suolo (s. masch.)
suonabile (agg.)
suonacchiare (v. trans.)
suonante (part. pres.)
suonare (v. intr.)
suonare (v. trans.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2