Dizionario Italiano





sventùra 
sven|tù|ra
pronuncia: /zvenˈtura/
sostantivo femminile

1 sorte avversa, sfortuna, mala ventura essere provato dalla sventura | sventura volle che … | essere perseguitato dalla sventura | la sventura ci perseguita | la sventura continuò a infierire di lui | un colpo di sventura | per nostra sventura | per colmo di sventura non c'era un negozio aperto | ha avuto la sventura di rimanere orfano in tenera età | uomo provato dalla sventura | sventura volle che lo incontrassi | bello di fama e di sventura / baciò la sua petrosa Itaca Ulisse [Foscolo] | te collocò la provida sventura in fra gli oppressi [Manzoni]

2 per estensione avvenimento o circostanza che provoca danno, lutto o dolore; sciagura, disgrazia, grave avversità questa circostanza è una sventura per noi | fu colpito da gravi sventure | compagni di sventura | la sua morte è stata una grande sventura per tutti noi | ci raccontò tutte le sue sventure sino a tarda ora | una lunga serie di sventure | uomo provato dalla sventura | fu per lui una sventura incontrarlo | essere colpito da una sventura | una guerra comporta sempre grandi sventure | oh, che sventura! | in tutta la notte di sospirar né di piagnere la sua sventura e quella di Pietro … non rifinò [Boccaccio] | se la vita è sventura, / perché da noi si dura? [Leopardi]

3 letterario cattivo influsso celeste vertù così per nimica si fuga / da tutti come biscia, o per sventura / del luogo, o per mal uso che li fruga [Dante]

4 figuratoscherzoso in iperboli scherzose, specialmente riferito a persone, grave molestia, scocciatura quel seccatore, è una vera sventura | averlo vicino è una sventura | quella persona, averla insieme è una vera sventura

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEsventura
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEsventure

permalink
<<  sventratore sventuratamente  >>

continua sotto

Locuzioni, modi di dire, esempi


per colmo di sventura = per massima disgrazia (anche scherzoso) || per colmo di sventura = per massima disgrazia (anche scherzoso)



Proverbi


dove vai sventura? dove già ne sono altre || la libertà sfrenata ha sempre per compagna la sventura || la superbia galoppa, ma con la sventura in groppa || la sventura è un pane unto per gli invidiosi || la sventura ha per figlia la temperanza || la sventura insegna ad aprire gli occhi || la sventura non scaccia il vero amico || la sventura presente ci insegna a sopportare la sventura a venire || la sventure sono la scuola della saviezza || le sventure sono come le ciliegie || l'oro s'affina al fuoco e l'amico nelle sventure || nelle sventure si vede l'amico || nessuna sventura è sì grande da avere qualche ventura in seno || quando la sventura ci sembra lontana, l'abbiamo alle calcagna || tre sono le grandi sventure: perdere il padre nell'adolescenza, la moglie nella virilità e non aver figli nella vecchiaia


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

sventrare (v. intr.)
sventrarsi (v. pron. intr.)
sventrata (s. femm.)
sventrato (part. pass.)
sventratore (agg. e s. masc.)
sventura (s. femm.)
sventuratamente (avv.)
sventurato (agg. e s. masc.)
sventuroso (agg.)
svenuto (part. pass.)
sverdimento (s. masch.)
sverdire (v. trans.)
sverdire (v. intr.)
sverdito (part. pass.)
svergare (v. trans.)
svergato (part. pass.)
sverginamento (s. masch.)
sverginare (v. trans.)
sverginato (part. pass.)
sverginatore (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---