Dizionario Italiano





tòrcere 1 
tòr|ce|re 1
pronuncia: /ˈtɔrʧere/
verbo intransitivo

1 (ESSERE) raro deviare, cambiare direzione, voltare, svoltare arrivati in fondo torcete a sinistra | torcere a destra | la strada torce a sinistra | torcere a sinistra

2 (ESSERE) astronomia arcaico detto dei cieli: girare intorno

Indicativo presente:  io torco, tu torci
Passato remoto:       io torsi, tu torcesti
Participio passato:        torto/a/i/e

Vedi la coniugazione completa



verbo transitivo

1 avvolgere qualcosa intorno a sé stessa, o più cose tra loro, con un movimento a spirale torcere i panni bagnati | torcere i panni lavati | torcere il braccio a qualcuno | torcere il collo a qualcuno | torcere la biancheria lavata | torcere le lenzuola

2 tessitura avvolgere insieme più fili torcere più spaghi per fare una fune | torcere due fili per farne uno spago | filare e torcere il filo | torcere la lana nella filatura

3 conferire forma ricurva, piegare, curvare torcere un ferro | torcere un bastone | non torcere quel fil di ferro! | torcere una bacchetta di ferro | torcere una lama | torcere un ramo

4 storcere una parte del viso, per indicare irritazione o disgusto torcere il naso | torcere la bocca | torse il naso perchè ciò lo disgustava | torcere gli occhi | torcere le labbra | quella frase infelice fece torcere il naso a molti | torcendo 'l viso a' preghi onesti e degni [Petrarca] vedrà la gioventude / i labbri torcer disdegnosi e schivi [Parini]

5 figurato raro stravolgere il significato di qualcosa torcere le parole | torcere il senso di una frase | torcere il significato di uno scritto

6 figurato letterario volgere, dirigere; distogliere, allontanare, dirigendo altrove torcere qualcuno dalla retta via | torcere lo sguardo | torcere qualcuno dal retto cammino | torcere l'attenzione | ahi anime ingannate e fatture empie / che da sì fatto ben torcete i cuori [Dante] | ma se l'amor de la spera supprema / torcesse in suso il disiderio vostro [Dante]

7 tessitura sottoporre all'operazione di torcitura

Indicativo presente:  io torco, tu torci
Passato remoto:       io torsi, tu torcesti
Participio passato:        torto/a/i/e

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



tòrcersi 1 
tòr|cer|si 1
pronuncia: /ˈtɔrʧersi/
verbo pronominale intransitivo

1 contorcersi si torceva dal dolore | torcersi dalle risa

2 volgersi la donna tutta a me si torse, / dicendo … [Dante] | al suon di lei ciascun di noi si torse [Dante]

3 piegarsi, storcersi, incurvarsi, deformarsi la barra s'è tutta torta | posate che si torcono con facilità | questo nastro si torce facilmente | è una lama che si torce facilmente

4 allontanarsi, deviare si torse dalla giusta direzione

Indicativo presente:  io mi torco, tu ti torci
Passato remoto:       io mi torsi, tu ti torcesti
Participio passato:        tortosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa



verbo pronominale transitivo

far girare una parte del proprio corpo su sé stessa torcersi il collo | torcersi le mani | torcendosi rabbiosamente i lunghi baffi [De Amicis]

Indicativo presente:  io mi torco, tu ti torci
Passato remoto:       io mi torsi, tu ti torcesti
Participio passato:        tortosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  torcera torcere 2  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


torcere il collo = uccidere || dare del filo da torcere a qualcuno = ostacolare qualcuno in ogni modo; procurare fastidi e difficoltà a qualcuno || torcere il collo = riferito a un animale, ammazzarlo tirandogli il collo torcere il collo a un pollo § torcere il collo a una gallina | figurato riferito a persona: uccidere, specialmente, come minaccia iperbolica di morte se non la smetti, ti torco il collo! § se non farai quel che ti ho detto, ti torcerò il collo § se ti acchiappo ti torco il collo | raro ripiegare la testa sulla spalla, specialmente in segno di devozione affettata o ipocrita || dar del filo da torcere = figurato procurare noie, grattacapi, creare ostacoli e difficoltà a non finire, intralciare qualcuno ostacolarlo o per ostacolare la riuscita di un'impresa è un affare che mi dà filo da torcere § dare del filo da torcere a un avversario || non torcere un capello o un pelo = figurato non fare il minimo male, non toccare, non sfiorare neppure i rapitori promisero che non gli avrebbero torto un capello § finché sei sotto la mia protezione, nessuno oserà torcerti un capello § ma non le si torca un capello [Manzoni] || torcere il naso, la bocca, le labbra, il muso = assumere un'espressione di disgusto, di dispetto, per spregio, per fastidio, ecc. || torcere qualcuno dal retto cammino = figurato allontanare qualcuno dalla via del giusto e dell'onesto || torcere la lana = tessitura sottoporre la lana al processo di torcitura || torcersi le mani = torcersi le mani, una con l'altra, come manifestazione di sconforto, di disperazione, di dolore | figurato rimpiangere un'occasione perduta


Proverbi


matrigna, ceffon torce, e bocca ti digrigna


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

torcegnese (s. masch. e femm.)
torcellano (agg.)
torcellano (s. masch.)
torcente (part. pres.)
torcera (s. femm.)
torcere 1 (v. intr.)
torcere 1 (v. trans.)
torcersi 1 (v. pron. intr.)
torcersi 1 (v. pron. trans.)
torcere 2 (s. masch.)
torcetto (s. masch.)
torchese (agg.)
torchese (s. masch. e femm.)
torchiare (v. trans.)
torchiarese (agg.)
torchiarese (s. masch. e femm.)
torchiarolese (agg.)
torchiarolese (s. masch. e femm.)
torchiata (s. femm.)
torchiato (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4