Dizionario Italiano





uòvo 
uò|vo
pronuncia: /ˈwɔvo/
sostantivo maschile

cellula femminile rotondeggiante, talora di dimensioni cospicue, da cui si forma, all'interno o all'esterno del corpo materno, l'embrione degli animali; in senso assoluto quello di gallina, usato come alimento

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREuovo
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREuova (femminile)
PLURALE

permalink
<<  –uoso uovolo  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


battere le uova = gastronomia sbattere il contenuto delle uova in un piatto, per fondere insieme il tuorlo e la chiara || bianco o chiara dell'uovo = l'albume dell'uovo || uovo duro = lo stesso, ma meno comune, di uovo sodo || guscio di noce d'uovo = casa molto minuscola, fragile | imbarcazione fragile e leggera, barchetta è andato al largo su quel guscio di noce! || a guscio d'uovo = denominazione di porcellane sottilissime, specialmente un tipo di porcellana cinese || uova al guscio = lo stesso che uova alla coque || uovo lecitico = biologia cellula uovo contenente una gran quantità di deutoplasma || pelle dell'uovo = nome con cui si indica comunemente la membrana testacea dell'uovo || uovo all'occhio di bue = uovo al tegame, cotto nel burro con il tuorlo lasciato integro || uova trippate = gastronomia frittata tagliata a strisce e con sugo di pomodoro || uova lattate = gastronomia uova unite al latte caldo dopo essere state sbattute || affrittellare un uovo = gastronomia cuocere un uovo al tegamino || uova embrionate = zootecnia uova in cui è in atto lo sviluppo dell\'embrione || uovo all\'occhio di bue = uovo al tegame, cotto nel burro con il tuorlo lasciato integro || spera delle uova fecondate = zootecnia lo stesso che speratura || diguazzare le uova = sbattere le uova || cercare il pelo nell'uovo = andare alla ricerca dei minimi dettagli con eccessiva pignoleria; considerare troppo minutamente una cosa, con intenzione di scoprirvi un qualche difetto || pelo nell'uovo = figurato minima imperfezione cercare il pelo nell'uovo || uova affogate = gastronomia uova cotte senza guscio in acqua bollente || uova affogate = gastronomia uova sgusciate e cotte nell'acqua bollente o nella salsa || assodare le uova = gastronomia far cuocere le uova in acqua bollente senza sgusciarle



Proverbi


con la scusa del figliuolo, la mamma si mangia l'uovo || cuculo fa l'ova nel nido della sterpazzuola || d'un uovo bianco, pulcin nero || gallina che canta, ha fatto l'uovo || il cuculo fa l'ova nel nido della sterpazzuola || il ladro dell'ago va all'ovo, dall'ovo al bue, dal bue alla forca || il mal corvo fa mal uovo || la gallina nera fa l'uovo bianco || ladro dell'ago va all'ovo, dall'ovo al bue, dal bue alla forca || le uova non hanno nulla da insegnare alla gallina || l'orgoglio crede che il suo uovo abbia due tuorli || l'uovo ne vuol saper più della gallina || l'uovo sodo strozza il gallo || meglio l'uovo oggi che la gallina domani || meglio un uovo oggi che una gallina domani || mogli che non contraddicono e galline che facciano le uova d'oro, sono uccelli rari || non c'è gallina o gallinaccia che a gennaio l'uovo non faccia || non è saggio insiem tenere noci e uova in un paniere || non si satolla nessuno con l'uova bevute || non v'è uovo che non guazzi || quando la gallina canta (o schiamazza) ha fatto l'uovo || quando si bagnano le palme si bagnano anche l'ova || tre cose son difficili a fare: cuocere un uovo, fare il letto ad un cane, ed insegnare a un fiorentino || val più un buon giorno con un uovo, che un mal'anno con un bue


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

uomo (s. masch.)
uomo–massa (s. masch.)
uopo (s. masch.)
uosa (s. femm.)
–uoso (suff.)
uovo (s. masch.)
uovolo (s. masch.)
up (s. masch.)
UP (sigla)
UPA (sigla)
upalite (s. femm.)
upanisad (s. masch.)
upanishad (sost femm. pl.)
upas (s. masch.)
UPC (sigla)
update (s. masch.)
uperizzare (v. trans.)
uperizzato (part. pass.)
uperizzatore (agg.)
uperizzazione (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3