Dizionario Italiano





avanzàre 1 
a|van|zà|re 1
pronuncia: /avanˈtsare/
verbo intransitivo

1 (ESSERE) procedere, andare, spingersi avanti nella direzione voluta o stabilita, frequentemente con la specificazione del modo e del luogo verso cui si è diretti avanzare a cauti passi | avanzare di un passo | avanzavano nel bosco | avanzare a gran velocità | avanzare alla cieca | avanzare verso casa | avanzare di un passo | avanzammo per qualche miglio | avanzare con cautela | avanzare velocemente | il treno avanzava sbuffando | avanzare a piedi

2 (ESSERE) militare muovere sul nemico al fine di attaccarlo, conquistare terreno o posizioni l'esercito avanza su tutti i fronti | il nemico avanzò sino al fiume | le truppe nemiche avanzano pericolosamente | avanzare verso le linee nemiche | il reparto riuscì ad avanzare di qualche chilometro

3 (ESSERE) sport nel calcio: correre con la palla verso la porta della squadra avversaria il centravanti avanzava velocemente verso la porta avversaria | avanzare in area di rigore

4 (ESSERE) figurato progredire, svolgersi regolarmente il lavoro sta avanzando bene | il lavoro avanza stentatamente

5 (ESSERE) figurato crescere, aumentare, espandersi l'epidemia avanza rapidamente | la disoccupazione avanza

6 (ESSERE) figurato progredire in un campo o in un'attività, fare progressi; migliorare la propria condizione sia sotto l'aspetto materiale, sia sotto quello spirituale avanzare negli studi | avanzare di grado | avanzare sulla via della virtù | avanzare di grado | avanzare nella via del sapere | avanzare nella via della saggezza | avanzare nell'arte | avanzare nella conoscenza | avanzare in classifica

7 (ESSERE) figurato andare avanti nel tempo la notte avanza rapidamente | avanzare di età | avanzare negli anni

8 (ESSERE) raro familiare sporgere in fuori la gonna avanza dal cappotto | la siepe avanza parecchi centimetri dallo steccato | il cornicione avanza di mezzo metro sulla facciata | il lenzuolo avanza dal letto | l'osso che avanza fuori della giuntura del braccio [Leonardo]

Indicativo presente:  io avanzo, tu avanzi
Passato remoto:       io avanzai, tu avanzasti
Participio passato:        avanzato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo transitivo

1 presentare, inoltrare, proporre, presentare, porgere avanzare una richiesta | avanzare delle scuse | avanzare domanda di pensione | avanzare un'ipotesi | avanzare una proposta | avanzare una domanda | avanzare un dubbio | avanzare un'istanza | avanzare una supplica

2 spingere, portare, spostare in avanti, mettere più avanti avanzò lo sgabello | avanzò cauto un piede | avanzare i paletti di un reticolato | avanzare le sedie | avanzare una sedia | avanzare un tavolo | la fermata del tram è stata avanzata | avanzare le trincee

3 raro far progredire, far procedere; aumentare, migliorare avanzare un processo | avanzare un lavoro

4 raro elevare, promuovere a un grado superiore avanzare qualcuno | l'hanno avanzato di grado | mi hanno avanzato di grado | avanzare un dipendente | spero che mi avanzino presto di grado

5 superare, oltrepassare, sorpassare, precedere avanzare qualcuno in astuzia | avanzare qualcuno in sapienza | avanzare qualcuno nella corsa | avanzare qualcuno nel salto | avanzare qualcuno in statura | avanzare qualcuno in età | avanzare qualcuno in intelligenza | avanzare qualcuno in bravura | mise a correre e l'avanzò di alcuni passi | avanzare qualcuno in dottrina | avanzare qualcuno in altezza | avanzare qualcuno in velocità | avanzare qualcuno in autorità | avanzare tutti in superbia | bella tanto … che tutte l'altre avanzi [Leopardi] | premio / che i desideri avanza [Manzoni]

6 letterario accrescere in potenza e autorità, arricchire Cupido sì per avanzar li orsatti [Dante] | regnò … dieci anni, e molto avanzò il suo reame [G. Villani]

Indicativo presente:  io avanzo, tu avanzi
Passato remoto:       io avanzai, tu avanzasti
Participio passato:        avanzato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



avanzàrsi 1 
a|van|zàr|si 1
pronuncia: /avanˈtsarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 avvicinarsi nel tempo la nuova stagione s'avanza | la primavera s'avanza | s'avanzava la sera | la morte s'avanza sempre più

2 raro farsi avanti, farsi vicino, approssimarsi si avanzò cautamente | si avanzò timidamente | s'avanzò di qualche metro | ode un córso appressar ch'ognor s'avanza [Tasso] | quinci spunta per l'aria un vessillo; / quindi un altro s'avanza spiegato [Manzoni]

3 figurato letterario spingersi fino al punto di fare qualcosa; osare, ardire si è avanzato a dirmi … | puoi tu sola avanzarti / a cacciarmi così? [Metastasio] | s'avanzava a domande che facevano stupire e arrossire l'interrogata [Manzoni]

Indicativo presente:  io mi avanzo, tu ti avanzi
Passato remoto:       io mi avanzai, tu ti avanzasti
Participio passato:        avanzatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa


avanzàre 2 
a|van|zà|re 2
pronuncia: /avanˈtsare/
verbo intransitivo

1 (ESSERE) essere d'avanzo, rimanere, restare come residuo, restare inutilizzato anche stasera è avanzato il brodo | è avanzata un po' di torta | mi sono avanzati dieci euro | è avanzato del pane | avanza della stoffa | è avanzata un po' di carne per la cena | mi avanza del pane | questo m'avanza di cotanta speme [Petrarca] | assai contento / se core e lena a sospirar m'avanza [Leopardi]

2 (ESSERE) essere in più, essere in sovrabbondanza il vino basta e avanza | di stoffa ce n'è, e ne avanza | di pane ce n'è per tutti e ne avanza | le provviste bastano e avanzano

3 (ESSERE) restare (con un'idea d'insufficienza) mi sono avanzati solo pochi euro | ho fatto la spesa e mi sono avanzati pochi euro | m'avanza poco tempo per dedicarmi allo sport | non mi è avanzato un soldo

4 (ESSERE) matematica nella sottrazione e nella divisione: rimanere come resto tredici diviso quattro fa tre, e avanza uno | 16 meno 11 avanza 5 | 35 diviso 6 uguale 5 e avanza 5

5 (ESSERE) figurato arcaico sopravvivere, scamparla avanzare a una catastrofe | avanzare all'incendio | pochi avanzarono al naufragio | solo alcuni avanzarono alla strage | quei pochi afflitti e miseri Troiani, / ch'avanzaro agl'incendi, a le ruine [Caro]

Indicativo presente:  io avanzo, tu avanzi
Passato remoto:       io avanzai, tu avanzasti
Participio passato:        avanzato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo transitivo

1 dover avere come credito; essere creditore avanzare 10 euro da qualcuno | avanzo da lei trecento euro | avanzo da lui un mucchio di soldi | avanzare 30 euro da qualcuno | avanzo dei soldi da te | avanzo da lui parecchie decine di euro | avanzi nulla da me? | avanzo da te una forte somma

2 raro mettere da parte, serbare, risparmiare; avere in più, avere accumulato avanzare tempo e fatica | avanzare una piccola somma | in due mesi sono riuscito ad avanzarmi cinquecento euro | ha avanzato tanto da costruirsi una villa | in pochi anni grandissima quantità di denari avanzarono [Boccaccio] | nelle pancate delle viottole … potrai porvi de' fichi, e avanzerai tempo e fatica [Davanzati] | alle volte aviene ch'alcun sia di soverchio occupato nel suo ufficio e alcun altro avanzi sempre molto più del giorno che dell'opera [Tasso]

3 arcaico superare come sei avanza di quattro due, e di quattro avanzato da dieci [Vico]

4 regionale lasciare, serbare mi avanzi un po' del tuo gelato?

Indicativo presente:  io avanzo, tu avanzi
Passato remoto:       io avanzai, tu avanzasti
Participio passato:        avanzato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  avanzamento avanzata  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


avanzare a grandi a grandissime giornate = procedere facendo maggior cammino di quanto si è soliti fare in un giorno || a tutti n'avanza = || avanzare in buon ordine = militare avanzare in formazione prestabilita



Proverbi


il pover'uomo non fa mai ben : se muor la vacca, gli avanza il fien; se la vacca scampa, il fien gli manca || molti hanno la coscienza si larga che avanza una nave di chiesa || non si può dire abbondanza se non n'avanza || pover'uomo non fa mai ben : se muor la vacca, gli avanza il fien; se la vacca scampa, il fien gli manca || scienza, casa, mare, molto fan l'uomo avanzare || se qualche poco t'avanza, in fin dell'anno sei ricco abbastanza


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

avantilettera (agg. e avv.)
avantilettera (s. femm.)
avantreno (s. masch.)
avanvomere (s. masch.)
avanzamento (s. masch.)
avanzare 1 (v. intr.)
avanzare 1 (v. trans.)
avanzarsi 1 (v. pron. intr.)
avanzare 2 (v. intr.)
avanzare 2 (v. trans.)
avanzata (s. femm.)
avanzaticcio (agg.)
avanzaticcio (s. masch.)
avanzato (part. pass.)
avanzatore (s. masch.)
avanzo (s. masch.)
avanzuglio (s. masch.)
avanzume (s. masch.)
avaraccio (s. masch.)
avaramente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


5