Dizionario Italiano





avvisàre 1 
av|vi|sà|re 1
pronuncia: /avviˈzare/
verbo transitivo

1 informare comunicando, avvertire, mettere al corrente, rendere consapevole prima di partire ti avviso | bisogna avvisare del nostro arrivo | lo avvisai che stavo per partire | avvisatelo di non aspettarci | avvisare gli utenti della chiusura

2 ammonire, mettere sull'avviso, mettere in guardia di fronte a qualcosa lo avvisai del pericolo che correva | lo avvisai di stare in guardia | ti avviso che è meglio che cambi maniere | ti avviso che se ci riprovi le prendi | ti avviso che qui si fa come dico io | ti avviso che non tollero queste cose | ti avviso di stare attento | lo avvisammo del pericolo | ti avevo avvisato di stare in casa

Indicativo presente:  io avviso, tu avvisi
Passato remoto:       io avvisai, tu avvisasti
Participio passato:        avvisato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



avvisàrsi 2 
av|vi|sàr|si 2
pronuncia: /avviˈzarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 letterario capire, rendersi conto d'un tratto; accorgersi, avvedersi, indovinare il giudeo s'avvisò troppo bene che il saladino guardava di pigliarlo nelle parole [Boccaccio] | ben s'avvisaro i franchi onde de l'ire / l'impeto novo e 'l minacciar procede Tasso

2 letterario essere dell'avviso, credere, reputare, stimare se per veder la sua ombra restaro, / com'io avviso, assai è lor risposto [Dante] | digli che mal s'avvisa / chi va dei brandi longobardi in cerca Manzoni

3 letterario far attenzione, badare 'l tempo è breve e nostra veglia è lunga; / però t'avvisa e 'l tuo diritto stringi e frena [Petrarca]

4 letterario proporsi, divisare s'avvisò con una sottile beffa levarlo da questo chiamare della notte [Sacchetti]

5 letterario provvedere a qualche cosa, prendere in considerazione avvisarsi a un provvedimento | il procuratore Giorgio Pisani avea gridato che si avvisasse ai cambiamenti necessari negli ordini repubblicani [Nievo]

6 letterario porre mente, fare attenzione

Indicativo presente:  io mi avviso, tu ti avvisi
Passato remoto:       io mi avvisai, tu ti avvisasti
Participio passato:        avvisatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



avvisàrsi 3 
av|vi|sàr|si 3
pronuncia: /avviˈzarsi/
verbo pronominale transitivo

1 letterario proporsi, stabilire, deliberare, porre mente a qualcosa s'avvisò di voler prima veder chi fosse e poi prender partito [Boccaccio]

2 arcaico disporsi in ordine di combattimento gli uni contro gli altri, affrontarsi, fronteggiarsi né s'ardivano avvisare colla nostra gente [G. Villani]

Indicativo presente:  io mi avviso, tu ti avvisi
Passato remoto:       io mi avvisai, tu ti avvisasti
Participio passato:        avvisatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  avvisamento avvisare 2  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


uomo avvisato, mezzo salvato = || fare, rendere avvisato = mettere sull'avviso || avvisare a qualcosa = arcaico pensare a qualcosa, provvedervi || avvisare a qualcosa = arcaico pensare a qualcosa, provvedervi


Proverbi


il popolo, quando falla, dev'essere gastigato; ma il principe, se erra, dev'esser avvisato || popolo, quando falla, dev'essere gastigato; ma il principe, se erra, dev'esser avvisato || uomo avvisato, mezzo salvato



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

avvinghiato (part. pass.)
avvinto (part. pass.)
avvio (s. masch.)
avvisaglia (s. femm.)
avvisamento (s. masch.)
avvisare 1 (v. trans.)
avvisarsi 1 (v. pron. intr.)
avvisarsi 1 (v. pron. trans.)
avvisare 2 (v. intr.)
avvisare 2 (v. trans.)
avvisare 3 (v. intr.)
avvisatamente (avv.)
avvisato 1 (part. pass.)
avvisato 1 (agg. e s. masc.)
avvisato 2 (part. pass.)
avvisatore 1 (s. masch.)
avvisatore 2 (s. masch.)
avviso 1 (s. masch.)
avviso 2 (s. masch.)
avviso 3 (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4