Dizionario Italiano





giocàre 
gio|cà|re
pronuncia: /ʤoˈkare/
verbo intransitivo

* in tutta la coniugazione la o può dittongare in uo se tonica, con netta prevalenza, nell'uso, di o, di pronuncia più agevole

1 (AVERE)
dedicarsi a un gioco, singolo o collettivo, o ad altra attività piacevole per divertimento o per passatempo; gareggiare amichevolmente, a fine di ricreazione o per trarne guadagni, sviluppare determinate qualità fisiche e intellettuali giocare a scacchi | giocare con qualcuno | giocare al biliardo | giocare con il trenino | giocare a palla | le bambine giocavano alle signore | il bambino giocava nell'orto | giocare a tennis | potrai giocare solo dopo aver fatto i compiti | giocare a braccio di ferro | giocare ai ladri | giocare con la bambola | giocare con i videogiochi | il gatto gioca con la pallina | giocare in quattro | giocare a guardie e ladri | giocare ai birilli | giocare a ruba bandiera | giocare a rimpiattino | giocare a bocce | i bambini giocano nel giardino | giocare a monopoli | giocare alla tombola | giocare a carte | giocare con la creta | giocare a nascondino | ai bambini piace giocare | giocare ai soldatini | giocare a rincorrersi | a che gioco giochiamo? | giocare in due | giocare a mosca cieca | giocare agli indiani giocare allo sparviero | giocare con il pongo | i bambini giocano nel parco | giocare con i videogiochi | chi andò a dormire e chi a giuocare a scacchi [Boccaccio]


2 (AVERE)
per estensione trastullarsi, gingillarsi, baloccarsi, giocherellare non giocare con la collana! | gioca con lui come il gatto con il topo | giocare con un filo di lana | giocare con le dita | il gatto gioca col topo | non giocare coi libri di papà | il gatto gioca con il gomitolo | il nuovo sole ci trova al tavolino giocando [Goldoni]


3 (AVERE)
usufruire del proprio turno in un gioco collettivo a chi tocca giocare? | gioco io per primo | tocca a te giocare | gioca, che aspetti?


4 (AVERE)
figurato fare qualcosa in maniera poco seria; parlare per scherzo, scherzare giocare con le parole | credi forse ch'io giochi? | smettila di giocare! | non prenderlo sul serio, sta giocando! | a che gioco giochiamo?


5 (AVERE)
figurato atteggiarsi gioca a fare l'eterno bambino | non è il caso di giocare a far gli eroi | gioca a fare il direttore


6 (AVERE)
dedicarsi a un gioco sportivo, da dilettante o da professionista; prendere parte a una gara di destrezza, di forza, di fortuna, a fini ricreativi, agonistici o di guadagno giocare nella nazionale di calcio | giocare alle bocce | giocare al tennis | giocare al calcio | giocare a basket | giocare a pallavolo | giocare a tennis | giocare a rugby | giocare a pallacanestro | giocare al pallone | ha giocato otto anni nel Torino | il tennista oggi gioca male


7 (AVERE)
militare in una squadra; ricoprire un ruolo specifico in una squadra giocare centravanti, da centravanti, come centravanti | giocare ala destra | giocare come ala sinistra | gioca da portiere | giocare come attaccante | giocare da difensore | giocare in nazionale


8 (AVERE)
disputare un incontro sportivo, competere, gareggiare in un incontro sportivo giocare contro l'Inter | domenica il Milan giocherà a Torino | la Nazionale giocherà domenica | oggi il Genoa gioca con il Milan | giocare la finale | giocare male | la Sampdoria ha giocato ieri a Roma | domenica prossima la Roma gioca con il Napoli | giocare fuori casa | la Juventus gioca con l'Inter | giocare una bella partita | giocare in condizioni d'inferiorità | giocare in casa | giocare bene


9 (AVERE)
partecipare a un gioco di abilità o d'azzardo scommettendo, arrischiando denaro sull'esito finale di attività dominate dalla sorte giocare al casinò | giocare alle slot machine | giocare su un cavallo | si rovinerà continuando a giocare | giocare forte | giocare a poker | giocare al lotto | giocare a baccarat | giocare all'Enalotto | giocare alla roulette | giocare ai cavalli | giocare a chemin de fer | giocare su un numero | giocare a soldi | giocare al totocalcio | smetti di giocare o ti rovinerai | giocare ai dadi | giocare d'azzardo


10 (AVERE)
assoluto: avere il vizio del gioco tuo padre è uno che gioca! | beve, gioca e fuma | da tempo mi sono accorto che gioca | sarebbe un bravo marito, se non giocasse


11 (AVERE)
figurato sfruttare una situazione per ottenere un determinato risultato, approfittare di qualcosa per i propri fini giocare sulla disponibilità di persona | sta giocando sulla tua inesperienza | lui gioca sulla tua ingenuità e inesperienza | l'autore gioca sull'ambiguità | riesce a giocare nei contrasti tra i capi


12 (AVERE)
figurato avere peso, importanza, influire; assumere un ruolo decisivo nelle situazioni di pericolo gioca molto l'autocontrollo | ha fatto giocare la sua esperienza | in queste situazioni gioca il caso | in queste cose gioca la fortuna | in situazioni del genere gioca la fortuna | qui gioca l'ambizione


13 (AVERE)
figurato avere gioco, agire giocare sul sicuro | giocare sul velluto


14 (AVERE)
figurato mettere in gioco, a repentaglio, rischiare giocare con la vita altrui | giocare con la salute


15 (AVERE)
non considerare con rispetto o con la dovuta importanza giocare con i sentimenti altrui


16 (AVERE)
figurato di elemento naturale mobile: creare effetti particolari, risaltare, riflettersi, scorrere la luce gioca sull'acqua | il sole gioca con i colori | la luce del sole gioca nella stanza | la luce gioca nella stanza | il sole gioca sull'acqua | la luce gioca coi colori | la luce non gioca bene sul palcoscenico


17 (AVERE)
di parte meccanica, di ingranaggio, perno, di snodo, articolazione e simili: avere lo spazio per muoversi agevolmente all'interno di un meccanismo; avere gioco questo ingranaggio non gioca bene | questo ingranaggio gioca troppo | la chiave gioca bene nella serratura


18 (AVERE)
arcaico servirsi abilmente di determinati mezzi o strumenti; ricorrere a un dato espediente (anche in senso figurato) giocare di spada | giocare di balestra | giocare di astuzia | giocare di scherma | giocare di sciabola | giocare d'astuzia | giocare di gambe | giocare di mano | giocare di malizia | giocare d'armi | giocare d'astuzia | giocare d'ingegno | adoperar la fantasia / e giocar d'invenzione [Galilei]


19 caccia nel linguaggio venatorio: detto degli uccelli che corrispondono ai richiami e agli allettamenti nelle tese

Indicativo presente:  io gi(u)oco, tu gi(u)ochi
Passato remoto:       io giocai, tu giocasti
Participio passato:        giocato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo transitivo

* in tutta la coniugazione la o può dittongare in uo se tonica, con netta prevalenza, nell'uso, di o, di pronuncia più agevole

1 sport in vari sport: disputare una gara sportiva, prendere parte a un gioco, contendendone ad altri la vittoria giocare una partita | hanno giocato un bell'incontro | hanno giocato una partita entusiasmante | la squadra ha giocato una buona partita | giocare un torneo | il Torino ha giocato un buon incontro

2 giochi nei giochi di carte e da tavola: partecipare a una o più partite giocare una partita | giocare una partita a scacchi | giocare un torneo di scopone | giocare una partita di Monopoli

3 giochi nei giochi di carte e da tavola: avere il turno nel gioco, effettuare una mossa (anche con l'argomento sottinteso) gioca!, tocca a te giocare | a chi tocca giocare? | giocare una pedina | giocare una dama | giocare un arrocco | giocare il cavallo

4 giochi nei giochi di carte: calare, mettere in gioco una carta giocare un asso | giocare una buona carta | giocare coppe | giocare l'asso di briscola | giocare un carico | giocare le proprie carte | giocare denari | giocare picche | giocare il settebello | giocare quadri | giocare bastoni | giocare cuori | giocare una briscola | giocare fiori | giocare spade

5 giochi nei giochi d'azzardo: puntare una somma su un numero, su un colore, su una combinazione vincente, su un pronostico gioca un numero sulla ruota di Torino | giocare un ambo | giocare un terno | ho giocato tre numeri al lotto | giocare rosso | giocare nero | giocare pari | giocare dispari | ho giocato il 36 | giocare il 15 sulla ruota di Genova | giocare un cavallo | giocare un numero alla roulette

6 giochi nei giochi d'azzardo: puntare, scommettere, impegnare somme di denaro nel gioco o in altre attività (spesso rafforzato dalla particella ‘ci’) giocare grosse somme | gioca tutto su quel cavallo | ho giocato 20 euro sul cavallo vincente | ci giocherei la testa sulla sua promozione | giochiamoci una bottiglia | giochiamoci un caffè | giocare una somma su una carta | giocare una somma su un numero | ci giochiamo una pizza?

7 arrischiare, mettere in pericolo; perdere qualcosa per averla messa a repentaglio giocare la vita in un'impresa pericolosa

8 figurato arrischiare in un ultimo tentativo, mettere in campo tutte le proprie risorse giocare tutte le proprie possibilità | giocare l'ultima carta | l'avvocato ha saputo giocare tutte le sue sottigliezze

9 figurato sfruttare abilmente giocare tutte le proprie chance | giocare le proprie possibilità

10 figurato ingannare, truffare, prendere in giro, vincere con astuzia questa volta mi hanno giocato | ti ho giocato! | quelli ti giocano facilmente | ci ha giocato come ha voluto | mi hai giocato | si era accorto che Fausta voleva giocarlo [Moravia]

11 letterario suonare, recitare, declamare il popolo si divertiva … a giocare, come si diceva, spettacoli in forma ironico–grottesca [Fo]

Indicativo presente:  io gi(u)oco, tu gi(u)ochi
Passato remoto:       io giocai, tu giocasti
Participio passato:        giocato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



giocàrsi 
gio|càr|si
pronuncia: /ʤoˈkarsi/
verbo pronominale transitivo

* in tutta la coniugazione la o può dittongare in uo se tonica, con netta prevalenza, nell'uso, di o, di pronuncia più agevole

1 scommettere, rischiare, specialmente perdendo, nel gioco giocarsi la casa | giocarsi la macchina | giocarsi l'intero patrimonio | s'è giocato fino all'ultimo centesimo | giocarsi una fortuna | giocarsi anche la camicia | giocarsi la testa | giocarsi tutte le proprie sostanze | giocarsi una bottiglia di whiskey | giocarsi una cena | giocarsi cinquanta euro | giocarsi una pizza | si vedrebbe che quindici anni che io sono stato a studio all'arte dello stato, non gli ho né dormiti né giuocati [Machiavelli]

2 figurato con valore intensivo: rovinare, perdere per propria colpa, errore o leggerezza senza che c'entri il gioco si sta giocando la reputazione | s'è giocato il posto | giocarsi la promozione | ti sei giocato una stupenda opportunità | giocarsi il credito | giocarsi la reputazione in un affare poco chiaro | s'è giocato la carriera per una sciocchezza | giocarsi la stima | s'è giocato l'impiego | si sta giocando il posto con le sue bizze | in questo modo, si è giocata la carriera | s'è giocato una fortuna in speculazioni sbagliate

3 figurato mettere in pericolo, a repentaglio, esporre temerariamente qualcosa giocarsi la vita | giocarsi la salute | giocarsi l'esistenza

Indicativo presente:  io mi gi(u)oco, tu ti gi(u)ochi
Passato remoto:       io mi giocai, tu ti giocasti
Participio passato:        giocatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  giocacchiato giocarellare  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


giocare d'azzardo = essere dedito ai giochi d'azzardo || a voler star pari col contadino bisogna giocar di zero = || rischiare giocare una (grossa) carta o una carta importante = tentare una prova rischiosa, di notevole impegno || rischiare giocare l'ultima carta = fare l'estremo tentativo, tentare l'estrema risorsa || giocare a carta scoperte = agire apertamente, scopertamente, senza nascondere nulla, senza infingimenti || giocare fuori casa = sport disputare una competizione sportiva in trasferta nella città della squadra avversaria vincere fuori casa | una partita fuori casa | per estensione discutere o parlare di fronte a un uditorio che la pensa in modo alquanto differente o di cose delle quali non si ha una specifica competenza || giocare in casa = sport disputare una competizione sportiva nella propria città, nel campo dove normalmente ci si allena vincere in casa | una partita in casa | per estensione discutere o parlare di fronte a un uditorio che la pensa allo stesso modo o di cose delle quali si ha una specifica competenza || giocarsi spendere rimetterci l'osso del collo = tutto quello che s'aveva, magari di più || scommetterei giocherei l'osso del collo = per esprimere la sicurezza di essere nel vero, nel giusto || giocare forte scommettere forte = giocare grosse somme di denaro || giocarsela = sfruttare ai propri fini una situazione, una possibilità giocarsela bene | giocarsela male || giocare di mano = truffare, raggirare || giocare sottotratto = giochi nel gioco degli scacchi, giocare coi pezzi neri, muovendo sempre dopo il bianco; giocare in contromossa il Nero gioca sottotratto || giocare sopra un numero, una carta, un cavallo = giocare puntando su quel numero, su quella carta, su quel cavallo || giocare, perdere sulla parola = giocare a debito, impegnadosi di pagare entro 24 ore || fare, giocare a rimpiattarsi = giochi giocare a rimpiattino || fare, giocare, tirare a palle e santi = arcaico tirare a sorte col lancio di una moneta; lo stesso che fare a testa o croce || ha giocato tutte le sue carte = ha messo in opera tutti i suoi mezzi sapendo bene che giocavano una gran carta, ma convinti che non c'era da far altro, conclusero di rincarare il pane [Manzoni]; || giocarsi qualcuno = maneggiare qualcuno accortamente e a proprio vantaggio, servirsene ai propri fini con facilità e disinvoltura egli le andò incontro con l'aria di giocarsela, e lei allora si giocò lui! [Pirandello] | alienarsi il favore, l'appoggio, la simpatia di qualcuno || giocare con qualcuno come il gatto col topo = provare compiacimento nel ritardare il momento di colpire qualcuno, sapendo che non ha scampo || a che (gioco) giochiamo?, credi forse ch'io giochi? = esclamazione di risentimento o impazienza che indica che non si intende essere presi in giro, quando qualcuno mostra di non prendere sul serio quanto facciamo o diciamo o si ritiene stia attuando un inganno || far giocare qualcosa = servirsi di qualcosa in modo utile e risolutivo per un determinato fine: far giocare il cannone, le artiglierie contro il nemico; hanno fatto giocare i milioni (o le relazioni) di cui dispongono || giocar di mano = rubare || giocare di mano = far giochi di destrezza | picchiare | scherzoso rubare || giocare a carte scoperte = giocare lasciando che l'avversario veda le carte | figurato agire in modo palese, senza sotterfugi o secondi fini, dichiarando apertamente le proprie intenzioni || giocare a un brutto gioco o a un gioco pericoloso = affrontare rischi che la prudenza sconsiglia || giocare ai cavalli, giocare un cavallo = scommettere sull'esito della gara || giocare al rialzo = finanza nel linguaggio della Borsa: acquistare titoli a temine, anche allo scoperto, in previsione di un aumento di prezzo per rivenderli successivamente a un prezzo maggiore | avanzare proposte o richieste superiori a quelle della controparte || giocare al ribasso = finanza nel linguaggio della Borsa: vendere titoli a termine e allo scoperto, confidando in una diminuzione del corso dei titoli || giocare con la propria salute, con la propria vita = esporre a grave rischio la propria salute o la propria vita, trattarle come se non fossero cose serie || giocare con le parole = fare allusioni, equivoci, doppi sensi per poterli poi interpretare a proprio modo || giocare con qualcuno = avere qualcuno come compagno di gioco o come avversario || giocare d'arco = trarre l'arco, maneggiare la balestra | figurato muovere agilmente l'archetto di strumento a corda giocava d'arco a gesti rapidi, premendo sul pie' della viola il mento aguzzo [D'Annunzio] || giocare d'astuzia, d'ingegno = mettere in opera astuzia o ingegno per affrontare e risolvere le difficoltà || giocare di bastone, di spada, d'arco ecc. = adoperare con destrezza bastone, spada, arco ecc. || giocare di gambe = scappare || giocare di gomiti, di calci, di pugni, di morsi ecc. = fare forza, farsi largo, aiutarsi in modo spregiudicato o violento coi gomiti, calci, pugni, morsi ecc. quatto quatto sul principio, poi giocando di gomiti a più non posso, s'allontanò da quel luogo [Manzoni] || giocare di schiena o di schiene = dei quadrupedi: far forza sui reni, alzare la groppa per tirar calci || giocare di … = servirsi abilmente di un mezzo giocare di bastone | giocare di spada || giocare di spada = sport fare scherma || giocare d'ingegno, d'astuzia, di malizia e simili = servirsi d'ingegno, d'astuzia, di malizia e simili, metterli in opera, specialmente quando non siano sufficienti i mezzi diretti o più ortodossi || giocare forte = giocare, rischiare grosse somme di denaro || giocare fuori casa = sport giocare in campo avversario | figurato operare in un ambiente sfavorevole o ostile, che condiziona negativamente scelte e decisioni || giocare in borsa = finanza acquistare e vendere titoli o merci in borsa, speculando sulla variazione delle loro quotazioni || giocare in casa = sport affrontare una partita nel proprio campo da gioco, nella propria città | operare in una situazione favorevole, in particolari condizioni di vantaggio || giocare (tutte) le proprie carte = usare tutte le proprie risorse, fare di tutto per ottenere qualcosa || giocare l'ultima carta = tentare il tutto per tutto, ricorrere all'ultimo espediente || giocare su un numero, su un cavallo = giochi scommettere una somma su un numero, su un cavallo || giocare sul sicuro sul velluto = fare qualcosa, senza rischiare, con la certezza di ben riuscire || giocare un (brutto) tiro a qualcuno = fare un brutto scherzo a qualcuno | fare un torto, avere un comportamento scorretto e disonesto nei confronti di qualcuno, procurargli un danno | di cosa: rompersi o non funzionare nel momento meno opportuno la moto mi ha giocato un brutto scherzo || giocare una carta = giochi mettere una carta in tavola in un gioco | figurato usare un espediente tenuto in serbo, fare un tentativo più o meno rischioso || giocare una pedina, una dama, un pezzo = giochi muovere una pedina, una dama, un pezzo da una casella all'altra della scacchiera || giocare una persona = prendersi gioco di una persona, ingannarla, truffarla ti ha giocato come ha voluto | temo che siamo stati giocati || giocarsela = sfruttare una possibilità, una situazione favorevole per raggiungere uno scopo giocarsela bene | giocarsela male || giocarsi (anche) la camicia = figurato essere un accanito giocatore, scommettere tutto ciò che si possiede sarebbe capace di giocare anche la camicia | alla fine si è giocato anche la camicia || giocarsi il posto, la stima, la vita ecc. = rischiare di perdere il posto, la stima, la vita, per eccessiva leggerezza nel modo di comportarsi || giocarsi la testa su qualcuno, su qualcosa = essere sicurissimo di qualcuno o qualcosa mi gioco la testa che arriverà in ritardo || giocarsi l'anima = essere appassionato e arrischiato giocatore | figurato essere pronti a rischiare tutto, nella sicurezza di essere nel giusto || giocarsi l'osso del collo, l'anima, le palle = lo stesso che giocarsi la testa | mettere a repentaglio se stessi con quel progetto s'è giocato le palle || giocarsi qualche cosa = arrischiare qualcosa al gioco || giocare, fare ad acchiapparsi = giochi giocare a chiapparello; giuoco di fanciulli nel quale essi si rincorrono, cercando di prendersi || giocare, tirare, colpire di prima = sport nel calcio: colpire la palla al volo, toccandola una sola volta e senza farle toccare terra || giocare sul terreno amico, avverso = disputare una gara in casa, in trasferta || giocare d'/sull'anticipo = sport nel calcio: precedere nel gioco gli avversari | sport nel tennis:colpire la palla nella fase ascendente del rimbalzo | figurato prevenire le mosse di altri || si berrebbe, si giocherebbe, si fumerebbe l'anima = figurato si dice parlando di bevitori, di giocatori o di fumatori ostinati



Proverbi


chi non vuol perdere, non giochi || chi perde, giocherà, se l'altro vuole || chi si vuol riaver, non giochi più || cinque numeri in sogno mi furon dati; corsi a giocarli e i soldi via ho gettati. || dove la fortuna giuoca più che il senno, la gente vi corre || dove si gioca, il diavolo si trastulla || fortunato (o chi ha fortuna) in amor, non giochi a carte || gioca una carta assai cattiva chi per tutto aver, d'ogni aver si priva || giocare e perdere, lo sanno far tutti || giocare è un avviamento a rubare || il diavolo non gioca mai da solo || l'inganno gioca a mosca cieca || non bisogna mai giocare con chi propone il gioco || non metterti a giocare se non vuoi pericolare || non ti mettere a giocare, se non vuoi pericolare || ognuno sa giocare, quando la gli dice bene || prendi il tempo per giocare: è il segreto della giovinezza || quando il guardiano giuoca alle carte, cosa faranno i frati? || si gioca per vincere



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

giobertista (agg. e s. masch. e femm.)
giobertite (s. femm.)
giocabile (agg.)
giocacchiare (v. intr.)
giocacchiato (part. pass.)
giocare (v. intr.)
giocare (v. trans.)
giocarsi (v. pron. trans.)
giocarellare (v. intr.)
giocata (s. femm.)
giocato (part. pass.)
giocatona (s. femm.)
giocatoraccio (s. masch.)
giocatore (s. masch.)
giocattolaio (s. masch.)
giocattoleria (s. femm.)
giocattolo (s. masch.)
giocherellare (v. intr.)
giocherellato (part. pass.)
giocherello (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5