Dizionario Italiano





pùngere 
pùn|ge|re
pronuncia: /ˈpunʤere/
verbo transitivo

1 forare una superficie penetrandovi con un oggetto appuntito

2 in senso figurato stimolare, spronare, sollecitare

3 in senso figurato punzecchiare, offendere

Indicativo presente:  io pungo, tu pungi
Passato remoto:       io punsi, tu pungesti
Participio passato:        punto

Vedi la coniugazione completa


pùngersi 
pùn|ger|si
pronuncia: /ˈpunʤersi/
v. pronominale transitivo e intransitivo

ferirsi con una punta

Indicativo presente:  io mi pungo, tu ti pungi
Passato remoto:       io mi punsi, tu ti pungesti
Participio passato:        puntosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  pungentezza pungetto  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


pungere, ferire, toccare qualcuno sul vivo = urtare la suscettibilità di qualcuno, centrare il suo punto debole



Proverbi


cosa che punge, amor disgiunge || dove lega la ragione, coscienza pugne || grave cura non ti punga, e sarà tua vita lunga || la lingua unge e il dente punge || la lingua unge, il dente punge || la mosca che punge la tartaruga, si punge il becco || la parola unge e la lacrima punge || le buone parole ungono, e le cattive pungono || le rose sono belle, ma con esse ti puoi pungere || se son rose fioriranno, se son spine pungeranno


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

pungello (s. masch.)
pungente (part. pres.)
pungentemente (avv.)
pungente–succhiatore (agg.)
pungentezza (s. femm.)
pungere (v. trans.)
pungersi (v. pron. trans e intr.)
pungetto (s. masch.)
pungevolezza (s. femm.)
pungi– (pref.)
pungibove (s. masch.)
pungibue (s. masch.)
pungicare (v. trans.)
pungicato (part. pass.)
pungicchiato (agg.)
pungiculo (s. masch.)
pungigliare (v. trans.)
pungigliato (part. pass.)
pungigliato (s. masch.)
pungiglio (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4