Dizionario Italiano





vìa 1 
vì|a 1
pronuncia: /ˈvia/
sostantivo femminile

1 sinonimo meno comune e più letterario di strada, ma a questa preferito per indicare le strade urbane (senza articolo), quelle di grande comunicazione e le strade consolari romane (con l'articolo); nella toponomastica, nella denominazione delle vie urbane può essere sia maiuscola che minuscola si è fermato al dodicesimo chilometro della via Appia | si è fermato al tredicesimo chilometro della via Appia | via erta | via ripida | gli si è fermata l'automobile sulla via Aurelia | via pubblica | via Manzoni | vie di campagna | via stretta | via Roma | via principale | passavamo per via Po | via lastricata | via consorziale | seguire la via principale | vie centrali | via comunale | via affollata | via tortuosa | ho percorso tutta la via Aurelia | via piana | scegliere la via più breve | abita in via Garibaldi | adesso abitiamo in via Maria Vittoria | abita in via Venti Settembre | via sterrata | via traversa | via consolare | via lunga | via senza uscita | vie di città e di campagna | via di città | via nazionale | via Marconi | via diritta | vie suburbane | via pericolosa | via battuto | prendere una via secondaria | vie periferiche | via Salaria | via deserta | via secondaria | via armentaria | abita al n. 40 di via Monginevro | via asfaltata | via privata | seguire la via maestra | le antiche vie romane | via provinciale | adesso abitiamo in via Dante

2 sentiero, pista; passaggio, varco via armentaria | aprirsi una via nella boscaglia | aprirsi una via a gomitate | una via tra i campi | aprirsi una via nella foresta vergine | aprirsi una via tra la folla | aprirsi una via nel bosco | aprirsi una via nella foresta a colpi d'accetta | cercava se tra quella sterpaglia ci fosse una via possibile | aprirsi una via a viva forza | prendere la via dei campi | ripresi via per la piaggia diserta [Dante] | poi la spada gli fisse e gli rifisse / ne la visiera, ove accertò la via Tasso

3 percorso, itinerario, cammino intesi come spazio da percorrere o percorso, senza riferimento al tracciato non trovare più la via di casa | mettersi in via | fermarsi a mezza via | essere in via | la via percorsa dalla pallottola | incontrarsi per via | via facendo

4 storia tragitto seguito anticamente dai mercanti, specialmente nel commercio tra l'Oriente e l'Occidente la via della seta | la via delle Indie | la via dell'ambra | la via del tè | la via delle spezie

5 itinerario di rifornimento seguito da trafficanti di droghe o da contrabbandieri la via dell'hascisc | la via della droga | la via dell'oppio | la via del tabacco

6 marineria raro rotta: fare via per la Malesia | fare via per le Antille | fare via per Cuba | imbarcarsi alla via di Napoli

7 sport nell'alpinismo: il percorso obbligato di arrampicata per raggiungere la cima di un monte o un punto determinato di una montagna, su roccia o su ghiaccio, seguito da una cordata o da un singolo scalatore la via Comici | via ferrata | ripetere una via | via direttissima | aprire una via | aprire una nuova via sul Cervino | tracciare la via sulla carta topografica | la via direttissima dell’Annapurna | indicare a qualcuno la via da seguire | tracciare una nuova via

8 modo, mezzo fisico su cui o attraverso il quale si effettua lo spostamento, il movimento di un veicolo, di una merce tornare dall'America via mare | spedire per via marittima | per via di terra | per via d'aria | trasporto via terra | spedire per via d'aria | pacco via aerea | trasporto via mare | spedire la posta per via aerea | trasportare per via terrestre | via aerea | per via d'acqua | viaggiare per via di terra

9 telecomunicazioni mezzo attraverso il quale vengono trasmesse informazioni, diffusi dati e simili trasmissione via telex | collegamento via satellite | trasmissione via etere | trasmissioni via satellite | trasmissione via telegrafo | diffondere un appello via radio | comunicazione via radio | trasmissione via filo | trasmissione via cavo | siamo collegati con Tokyo via satellite

10 per estensione negli itinerari ferroviari, aerei o marittimi indica, davanti a nome proprio di luogo, una tappa intermedia come punto o zona di passaggio, o direzione prendere il rapido Milano-Roma, via Bologna | treno Roma-Milano via Firenze | tra Roma e Napoli vi sono due linee ferroviarie, una via Formia e una via Cassino | treno Milano-Udine via Venezia | treno Torino-Roma via Genova-Livorno | la ferrovia Roma–Napoli via Cassino

11 cammino, viaggio intesi come strada rimettersi in via | seguire la solita via | mettersi in via | essere in via | scegliere una via | smarrire la via di casa | insegnare a qualcuno la via | segnare una via sulla mappa | via facendo | essere in via di miglioramento | tracciare una via sulla carta | mettersi in via | con quel lavoro mi sono messo in una via senza uscita | fare una via | scegliere la via più breve | la via più breve per arrivare alla stazione | essere in via di guarigione | andiam, che la via lunga ne sospigne [Dante] | né fu a mezza via che mutai strada [Foscolo]

12 per estensione letterario spazio percorribile, vastità, estensione prendere la via del mare | le vie del cielo le vie del firmamento | onde all'Anglo che tanta ala vi stese / sgombrò primo le vie del firmamento [Foscolo] | quando Citerea torna a' beati Cori, / armonia su per le vie stellate / move plauso alla Dea [Foscolo] | stridendo sparve per le vie de' venti [Monti]

13 figurato attività professionale, carriera o possibilità di carriera ha scelto la via dell'impresa | scegliere la via degli affari | una laurea che apre molte vie | la laurea in ingegneria apre molte vie | la via delle armi | scegliere la via dell'insegnamento | ha scelto la via degli studi | le conoscenze gli hanno facilitato la via | quale via pensi di seguire? | ha scelto la via degli impieghi | la via delle armi | la via del sacerdozio | un titolo di studio che apre molte vie | ho deliberato entrare per una via, la quale … mi potrebbe ancora arrecare premio Machiavelli

14 figurato modo di vivere, scelta di comportamento, condotta morale cercò di ricondurlo sulla diritta via | seguire la giusta via | essere sulla buona via | uscire dalla retta via | mettersi su una brutta via | seguire la retta via | abbandonare la retta via | quel ragazzo ha preso una brutta via | tornare sulla giusta via | s'è messo su una brutta via | scegliere una brutta via | tornare sulla retta via

15 figurato serie di atti, mezzo, sistema per conseguire un determinato fine; modo o maniera di ottenere qualcosa scegliere la via più semplice | procedere per vie traverse | non avere né via né verso di, per fare qualcosa | cercare la via | vie traverse | è una via sottile, ma efficace | non c'è stata via d'intendersi | arrivare alla conclusione per altre vie | l'unica via di scampo | le vie della Provvidenza sono infinite | non avere altra via | tentare la via della gloria | credimi, non avevo altra via | trovare la via | via d'uscita | in via confidenziale | in via confidenziale | trovare la via del cuore | questa è l'unica via per risolvere il problema | non ritengo sia la via migliore | è l'ultima via che ci resta | è senz'altro la via migliore | via di scampo | non c’è via di mezzo | ci siamo conosciuti per via di amici comuni | le vie nazionali al socialismo | tentare ogni via per convincere qualcuno | scegliere la via più diretta, per giungere a uno scopo | teorema dimostrabile per altra via | in via privata | passare a vie di fatto | non vedo altra via per superare l'intoppo | ha tentato tutte le vie per avere l'impiego | inoltrare la richiesta per via gerarchica | l'unica via di salvezza | tendere al proprio scopo per mille vie | via di fuga | arrivare alla conclusione per la via più semplice | l'unica via d'uscita | le vie del Signore sono infinite | quella fede / ch'è principio a la via di salvazione [Dante] | la dottrina … di Cristo, la quale è via, verità e luce: via, perché per essa … andiamo a la felicitade [Dante]

16 figurato ragionamento, in quanto mezzo per giungere alla verità siamo arrivati a conclusioni identiche seguendo vie diverse | il principio è dimostrabile anche per altra via | abbiamo raggiunto le stesse conclusioni, ma per vie diverse | proviamo a seguire la via opposta | per diverse vie arrivarono alla stessa conclusione

17 filosofia argomento, prova le cinque vie di san Tommaso per dimostrare l'esistenza di Dio

18 figurato causa, specialmente nelle locuzioni «per via di» o «per via che» molti non sono venuti per via che non erano stati avvertiti non farà molta strada per via della sua eccessiva timidezza | non si sono mossi da casa, per via che non sapevano niente | mi spiegherò per via d'esempi | è per via dell'esame che devo studiare tanto | per via di Giulia non sono potuto venire | pane rubato, e rubato con violenza, per via di saccheggio e di sedizione Manzoni

19 figurato modalità di azione, di intervento via chirurgica | via chimica

20 burocrazia nel linguaggio burocratico e amministrativo: procedimento, procedura, prassi in via provvisoria | inoltrare una domanda per via gerarchica | adire le vie legali | agire per via diplomatica | ricorrere alle vie legali | ricorrere per via gerarchica

21 finanza nel commercio dei cambi: il mezzo o il procedimento scelto per il regolamento di un debito o credito in moneta estera via della rimessa | via della tratta

22 figurato parte, lato sono parenti per via di madre | sono cugini per via di padre | sono parenti per via di padre

23 anatomia ogni condotto, canale dell'organismo in cui scorrono e defluiscono liquidi organici; passaggio tra l’esterno e l’interno del corpo; anche con valore collettivo vie lacrimali | vie respiratorie | vie urinarie | vie biliari | vie digerenti | vie aeree

24 anatomia in neurologia: ogni fibra o fascio di fibre percorse da impulsi nervosi vie motorie | vie sensitive

25 medicina modo di somministrazione di un farmaco prendere una medicina per via orale | per via orale | per via locale | per via rettale | per via intramuscolare | praticare un’iniezione per via intramuscolare | per via sottocutanea | per via parenterale

26 chirurgia modalità di accesso a un organo per via transtoracica

27 meccanica condotto, sezione di un motore, di una parte meccanica marmitta catalitica a due vie | elettrovalvola a due vie

28 marineria la direzione che assume un cavo o una catena quando viene in forza la catena fa via di poppa

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEvia
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEvie
continua sotto




sostantivo maschile

1 sport punto, luogo da cui parte una gara sportiva i concorrenti dovranno presentarsi al via entro cinque minuti

2 per estensione inizio di un'attività ha preso il via la distribuzione dei pacchi-dono natalizi | prendere il via

3 sport segnale, momento di inizio dato ai concorrenti di una competizione dare il via ai lavori | partirete al mio via | dare il via | scattare al via | si presentò pochi minuti prima del via | al via, i corridori scattarono

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEvia
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEvia



avverbio

1 indica allontanamento, assenza, distacco, eliminazione e altri significati ricavabili dal contesto, specialmente in unione con verbi di moto; talvolta usato anche come rafforzativo correre via | va' via, non voglio più vederti! | il ladruncolo gli mise la mano nella tasca e gli portò via il portafoglio | è un lavoro che ti porterà via molto tempo | venire via | il mal di testa non è ancora andato via | non desidera che andare via da quella casa | la macchia non vuole saperne di andare via | andare via | macchie che non vanno via | tirare via | dare via | va' via | la febbre è andata via | se sapessi il denaro che va via giornalmente! | buttare via il fiato | cacciare via qualcuno | se n'è volato via | portare via | il canarino è volato via | essere di fuori via | è scappato via di casa | la macchia, con un po' di benzina, andrà via | ho dato via tutti i vestiti vecchi | fuggire via | andate via! | il vento gli portò via il cappello | scappare via | mandare via | è andato via proprio adesso | è andato via senza salutare | leva via quella sedia dal corridoio | gettare via | vattene via! | dà via la casa per un pezzo di pane | la mamma è andata via adesso | essere via | lo ha cacciato via in malo modo | una merce che va via facilmente | ho dato via la collezione

2 in alcuni casi, con valore enfatico, sottolinea la rapidità d'azione o la decisione di un distacco via di qui! | è salito in macchina e via di corsa | balzò in piedi, e via di corsa! | via di lì! | saltò sul primo treno, e via! | via di lì, è pericoloso! | passa via! | si alzò di scatto e via di corsa! | via di lì, e subito! | è balzato in piedi e via come un fulmine | ci alzammo, e via per la discesa! | via, via! fuori di casa mia! | via, prima che ci crolli la casa addosso | prendo la mia roba e via! | or superbite, e via col viso altero, / figliuoli d'Eva [Dante] | via costà con li altri cani! [Dante]

3 con valore modale: e così via, così di seguito, eccetera, specialmente interrompendo una enumerazione di cifre, dati, elementi e fatti, per indicare che essa potrebbe continuare spende in viaggi, in vestiti e via di questo passo | abbiamo discusso di cinema, sport, politica, e via di questo passo | e così via di questo passo | abbiamo visitato musei, gallerie d'arte e così via | e via di questo passo | abbiamo parlato di arte, di letteratura e così via | i multipli di 3 sono 6, 9, 12, 15, 18 e così via | leggo di tutto, narrativa, poesia, saggistica e via dicendo | e via dicendo | discussero di cinema, di sport e via dicendo | ha precedenti per spaccio, furto, rapina e così via | incubi, fantasmi e via dicendo | e via discorrendo | ha comprato la macchina, l'appartamento, la villa al mare e via discorrendo | sono numeri primi 1, 2, 3, 5, 7, 11, 13, 17, 19 e così via | si parlò di sport, di moda e via dicendo

4 nell'uso moderno, ripetuto, ha valore distributivo, specialmente nella locuzioni «via via», «via via che»: a mano a mano, di volta in volta scrivi i risultati via via che te li detterò | ti informerò dei risultati via via | gli applausi aumentavano via via che gli attori tornavano sul palco | via via che le ore passavano, l’incertezza aumentava | ti manderò le lettere al tuo nuovo indirizzo, via via che arriveranno | ti passerò le notizie via via che mi arrivano | sta attento alle osservazioni che farò via via | trasmettono i risultati elettorali via via che arrivano | via via che arriveranno delle lettere, risponderò | via via che il tempo passa, i ricordi si fanno più sbiaditi | via via che il tempo passa, il mio dolore aumenta | va via via migliorando

5 nell'uso arcaico e letterario, ripetuto, significa subito, tra un momento, fra breve, un attimo dopo per lo serpente che verrà vie via [Dante] | poco fa si dieder la posta d'essere insieme via via [Boccaccio]

6 matematica arcaico introduce il secondo termine di una moltiplicazione con significato di per quattro via sette fa ventotto | cinque via due fa dieci | è rimasto all'un via uno | quattro via tre fa dodici | quattro via quattro fa sedici | zero via zero fa zero | tre via sei dà diciotto | sì come vedemo manifestamente che tre via tre fa nove [Dante]

continua sotto




interiezione

1 si usa per allontanare, per scacciare qualcuno via! fuori di qui! | via, vattene, voglio restare solo! | via, via, andatevene! | via, voglio stare in pace! | via, voglio restare solo! | via! via! ho detto! | ho detto via, non mi hai sentito? | via! via! che qui non si può stare

2 come intercalare, esprime incoraggiamento, incitamento, esortazione via! se le cose stanno così, non c'è motivo di prendersela | via, smettetela di bisticciare | via, sbrigatevi, è tardi | via, non è il caso di prendersela tanto | via, fatevi coraggio! | via, non prendertela | via, smetti di piangere | via, raccontami quello che è accaduto | via, via, non è poi la fine del mondo! | via, non abbatterti per così poco! | via, muoviti, non vedi com'è tardi? | ma via, non è il caso di abbattersi! | via, asciugati le lacrime! | via, vedrai che domani starai meglio | animo, via!

3 esprime incredulità, disapprovazione, impazienza eh via! ti sembra il caso di dire certe cose? | via, non ci credo! | ma via, non è possibile! | oh, via, a chi vuoi darla a bere | eh via, son cose da dirsi? | eh via, smettiamola! | oh via, basta! | via, non insistere! | via, non è possibile insistere così! | oh via! finitela! | via, perché non la smetti | ehi, via, non è facile come credi! | via, smettila di frignare! | via, smettila di comportarti così! | via, ma chi vuoi che ci creda | via, non è possibile!

4 si usa per concludere un discorso o per invitare a mettervi fine via, non parliamone più! | via, non ne parliamo più | via, e che non se ne parli più | se finisse tutto qui, via!

5 locuzione di comando come segnale di inizio di una gara, di un gioco, ecc. uno, due, tre, … via! | pronti … via!

continua sotto



–vìa 1 
–vì|a 1
pronuncia: /ˈvia/
suffisso

secondo elemento di composti, specialmente della terminologia scientifica, derivati dal greco o formati modernamente, col significato di relativo a sistema o mezzi di trasporto su rotaie, cavi, ecc. aerovia | bidonvia | cabinovia | elettrovia | ferrovia | filovia | funivia | guidovia | idrovia | ippovia | metrotranvia | passavia | retrovia | slittinovia | slittovia | sopravvia | sottovia | tranvia


permalink
<<  VI 2 V.I.A. 2  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


andar per acqua per via di mare = navigare per ciò che da indi in là si va per acqua [Boccaccio] || via d'acqua = idrovia | marineria falla attraverso la quale penetra acqua || andar via col cervello = impazzire || andare per la (via) comune = fare ciò che fanno gli altri || sentirsi andar via = provare un senso di sfinimento, sentirsi venir meno || andare via = andarsene, partire, allontanarsi andare via di casa | detto di macchia, svanire, scomparire completamente questa macchia non va più via | detto di denaro, essere speso rapidamente questa settimana mi sono andati via 400 euro | i soldi vanno via che è un piacere | detto di merce, che si vende molto è una merce che va via facilmente || via Aurelia = antica strada romana, tuttora esistente, che da Roma, lungo la costa tirrenica, arrivava anticamente fino ad Arles, in Provenza; odiernanente si ferma a Ventimiglia || azione alla mano andar via alla mano = sport nel rugby, manovra offensiva con scambi di palla effettuati con le mani || battere una strada una via = frequentare, percorrere spesso una via, una strada | figurato scegliere uno stile di vita, un mestiere e simili battere la via del vizio || buono da buttare (via) = di cosa: inutilizzabile in quanto vecchia, obsoleta, logora | di persona: inetto, improduttivo || buttare via straziare la grazia di Dio = buttare via la roba, trascurarla, distruggerla in modo che nessuno ne possa trarre godimento || a san Simone butta via il ventaglio = || mettersi in cammino o letterario mettersi in via = incamminarsi, avviarsi || mandar via di casa = escludere dalla convivenza famigliare suo padre l'ha mandata via di casa | sfrattare il padrone di casa mi ha mandato via di casa || via o strada corrente = strada che si snoda diritta e continua; via principale, via maestra dalla via corrente, odi lontano / tintinnio di sonagli Leopardi || Via del Corso = per antonomasia la direzione del Partito Socialista Italiano che aveva la sua sede storica a Roma in tale via || mandare uno a dare via il culo a fare in culo a prenderlo nel culo = mandare qualcuno al diavolo || dare via il culo per ottenere qualcosa = non esitare a scendere a qualsiasi compromesso, anche indegno per ottenere qualcosa || darla (via) = (AVERE)
gergale riferito a una donna, concedersi a un rapporto sessuale, spesso con facilità Rina è una che la dà
|| darlo (via) = (AVERE)
volgare prestarsi a pratiche sessuali sodomitiche, dare via il sedere
|| la diritta via = la via della virtù, che porta al bene || mettersi la via tra le gambe = arcaico incamminarsi, partire || mettere qualcuno sulla via giusta o sulla retta via = figurato indirizzare qualcuno per lo più per il suo bene nello studio, nel lavoro, nella vita, dargli un sano indirizzo morale || vie gustative = anatomia le vie nervose attraverso le quali sono trasmessi gli stimoli del gusto || le vie del gusto = turismo gastronomia itinerari gastronomici di chi cerca buoni cibi e vini, tipici dei luoghi visitati || via libera = possibilità di un veicolo di proseguire nel suo percorso, segnalata da appositi strumenti il segnale verde indica via libera | possibilità di agire, di fare ciò che si vuole dare via libera | avere via libera | autorizzazione a procedere in un lavoro, un progetto, un'attività ho ottenuto il via libera alla prosecuzione dei lavori di ristrutturazione || metter via qualcosa = riporre qualcosa in luogo dove sia custodita e conservata metti via il ferro da stiro | ritirare, deporre qualcosa che si brandisce come minaccia metti via quel bastone | mettere da parte qualcosa per un uso futuro mettere via dei soldi per le vacanze || una via di mezzo = ciò che ha caratteristiche miste; soluzione intermedia, di compromesso accordarsi su una via di mezzo || via piana = via o strada senza salite o discese || pussa via = espressione scherzosa usata per allontanare animali o persone moleste || vie talamocorticali = anatomia fibre nervose di connessione fra il talamo e la corteccia cerebrale || buttar via tempo e quattrini = fare qualcosa di completamente inutile, senza effetto o senza pro alcuno, il cui esito pare incerto o del tutto negativo || sprecare buttare via il proprio tempo = si dice quando si trascorre il tempo in occupazioni inutili o giocherellando o rimanendo in ozio se cerchi di farmi cambiare opinione, sprechi il tuo tempo || essere per via = essere ancora in itinere, non essere ancora arrivato || per via di = a causa di || gettar via come un limone spremuto = disinteressarsi di una persona o di una cosa dopo averla sfruttata completamente || venire via = di persona: allontanarsi da un luogo venimmo via quasi subito | di cosa: cedere alla trazione, staccarsi la maniglia è venuta via | l'otturazione è venuta via | la vecchia vernice è venuta via facilmente || via Appia = storia strada romana con percorso in origine da Roma a Capua, successivamente prolungata fino a Benevento e quindi a Brindisi, dove due colonne ne segnavano il termine || venire via = uscire, staccarsi, ecc. il tappo è troppo stretto e non vuole venire via | il quadro cade perché il chiodo, viene via || via francigena o francisca = storia la più battuta delle vie romee medievali che, per la Val d'Aosta, entrava in Val Padana e raggiungeva Pavia, per il valico della Cisa superava gli Appennini e toccava Lucca, per la Val d'Elsa raggiungeva Siena e poi, attraversando la Tuscia, arrivava a Roma || via Gabina = storia antichissima via romana, in seguito assorbita dalla via Prenestina, che, partendo dalla porta Esquilina, conduceva a Gabîi || via Nomentana = la strada che collega Roma con Mentana || Via Ostiense = storia antica via consolare romana che da Roma conduceva a Ostia con 22 km di percorso || via Portuense = storia via costruita dall'imperatore Claudio e che, partendo dalla porta Portuense e costeggiando la riva destra del Tevere, congiungeva Roma a Porto, presso l'attuale Fiumicino || via Prenestina = storia via che portava anticamente da Roma a Preneste, oggi da Roma a Palestrina || Via Ravegnana = la strada che unisce le città di Forlì e Ravenna || via Claudia = storia nome di alcune antiche strade romane || passa via!, passa là = si usa per allontanare o scacciare un animale || passare a vie di fatto = in una contesa: ricorrere alla forza, dopo aver argomentato || passare oltre, passare via = procedere, andare avanti senza fermarsi passò oltre come se niente fosse || passare via = andarsene, allontanarsi || e via di questo passo = e così via, e così di seguito (con allusione al prolungarsi, uguale e monotono, di cose lunghe o noiose) || vedere il modo, la maniera, la via = cercare di, trovare il modo, la maniera, la via per raggiungere un dato scopo || via vie, vie via = arcaico a mano a mano | raro subito, tra un momento || vie aeree superiori = anatomia primo tratto delle vie respiratorie che comprende la cavità nasale, la laringe e la faringe || (per) via aerea = si dice di ciò che viene trasportato con aeromobili spedire (per) via aerea § corrispondenza (per) via aerea || via Collatina = storia antica via romana che conduceva a Collazia || via ferrata = sport in alpinismo: itinerario alpinistico su roccia attrezzato con ferri e altri sostegni metallici; ferrata | arcaico strada ferrata, ferrovia || via Flaminia = strada tuttora esistente, costruita intorno al 220 a. C., che dalla porta Flaminia di Roma raggiunge l'Adriatico a Fano e prosegue poi fino a Rimini || via funicolare aerea = trasporti ogni via aerea in cui i veicoli scorrono su funi sospese portanti sollevate da terra, come la teleferica, la funivia, la cabinovia e simili || per via orale = per bocca, specialmente con riferimento a farmaci che devono essere ingeriti somministrare un medicinale per via orale § medicina da somministrarsi per via orale || buttar via o perdere il ranno e il sapone = arcaico sprecare il tempo e la fatica || via vie, vie via = arcaico a mano a mano | raro subito, tra un momento || vie aeree superiori = anatomia primo tratto delle vie respiratorie che comprende la cavità nasale, la laringe e la faringe || (per) via aerea = si dice di ciò che viene trasportato con aeromobili spedire (per) via aerea § corrispondenza (per) via aerea || via Collatina = storia antica via romana che conduceva a Collazia || gettare, buttare via i quattrini come rena = sperperare i quattrini senza regola || vie seminali = anatomia lo stesso, ma meno comune, che vie spermatiche || sgambare via = andare via, allontanarsi in fretta, correndo || comperare, vendere o dare via per un tozzo di pane = figurato comprare, vendere o dare via a un prezzo ridicolmente basso, bassissimo || via trita = raro via molto frequentata || portare via = togliere, levare, trasportare altrove ho portato via tutte le mie cose | sottrarre, rubare in autobus mi hanno portato via il portafoglio | far morire la malattia l'ha portato via in pochi giorni || tirare via = togliere, asportare, levare con forza, strappare tira via quell'oggetto di lì | tirare via le penne al pollo | farsi tirare via un dente | tira via quelle cartacce dalla scrivania | tirate via quel quadro | figurato cercare di portare a compimento qualcosa evitando di impegnarsi eccessivamente; lavorare in fretta, senza cura, attenzione né precisione tirare via un lavoro | ho tirato via il compito in classe | un articolo tirato via | figurato lasciar correre, non curarsi tira via, altrimenti non finiamo in tempo! | su, tira via, è tardi! | su, tira via, l'ha detto in un momento di rabbia || buttare via, togliersi, gettare via il collare = spretarsi, rinunciare alla vita ecclesiastica || prendere la via (più) corta = scegliere la soluzione più sbrigativa || le vie di Dio = religione i mezzi di cui si serve la divina Provvidenza || passare, venire, scendere a vie di fatto = venire alle mani, passare all'azione violenta, intervenire con la forza || fila via! = familiare vai via!, vattene via! || filare via = familiare andarsene in tutta fretta || foglio di via = burocrazia documento rilasciato dalla motorizzazione civile, che consente la circolazione di vetture nuove in attesa di targa e libretto di circolazione | documento rilasciato dall'autorità competente che permette a militari, o a persone in stato di necessità di rientrare dall'estero nel proprio paese o, in patria, di raggiungere una località determinata || foglio di via obbligatorio = diritto documento con cui l'autorità impone di fare ritorno al comune di origine alle persone diffidate dal questore o comunque ritenute pericolose per la sicurezza o la moralità pubblica || prendere, trovare la via giusta = prendere, trovare la via che conduce alla meta; trovare una sistemazione o intraprendere un'attività conforme alle proprie aspirazioni, alle proprie capacità || mangiare, mangiarsi la via = camminare rapidamente e percorrere la propria strada in breve tempo || in via provvisionale = in via provvisoria || via mozza = arcaico scorciatoia || non è la via dell'orto = figurato raro si dice a proposito di un cammino o di un'impresa tutt'altro che agevole o a breve scadenza o pericolosa, lunga e faticosa || prendere la via dell'orto = figurato raro prendere la via più facile || la via, la strada dell'orto = figurato raro il percorso più facile e breve per arrivare da qualche parte || partirsi dalla giusta via = allontanarsi dalla via retta, dalla via del bene || vie acquifere = botanica nelle piante vascolari, il complesso dei vasi per cui viene distribuita fino alle estreme ramificazioni della pianta l'acqua e i sali assorbiti dal terreno || la via più pressa = arcaico la via più breve e veloce || adire il tribunale, il giudice, adire le vie legali = diritto ricorrere alla giustizia, dar corso a un'azione giudiziaria per risolvere una lite o per tutelare un diritto o un interesse || la retta via = modo di vita retto e onesto tornare sulla retta via | trovare la retta via | seguire la retta via | mettere sulla retta via | perdere la retta via | essere sulla retta via || riportare qualcuno sulla retta via = riportare qualcuno a una condotta onesta || seguire la retta via, il retto cammino = attenersi a onesti principi morali || via satellite = telecomunicazioni detto di comunicazioni che avvengono tramite satelliti artificiali, che fanno da ponte, come le telefonate intercontinentali o le trasmissioni televisive ecc. collegamento via satellite || e via di seguito, e così di seguito = e così via || in via amichevole = da amici, come fra amici, alla buona risolvere una controversia in via amichevole | in modo riservato, confidenziale | per amicizia passare un'informazione in via amichevole || a mezza via = a mezza strada || ricorrere alle vie legali, adire le vie legali = fare ricorso agli organi giudiziari || alla via! = marineria comando che si dà al timoniere, perché continui nella direzione in cui sta andando || alta via = sport in alpinismo: itinerario escursionistico in più tappe ad alta quota || aprire la via = aprire il passaggio || aprirsi una via fra la folla = scansare la folla, anche in malo modo, per poter passare || per/in via breve = comunicazione o richiesta fatta senza seguire le formalità previste, riservandosi, se necessario, di darne conferma successivamente con atto formale || dare la via = arcaico dare la libertà, dare a qualcuno la possibilità di andarsene liberamente dar la via a un animale prigioniero | aprì la gabbia e diede la via al canarino | arrivato alla villa dell'Impruneta detti la via alla gallina perché godesse della libertà [Nobili] | schermiasi, ovunque la mazza calasse, / or ribattendo, or dandole la via [Ariosto] | figurato arcaico liberarsi di qualcuno dar la via a un seccatore | arcaico disfarsi di qualche cosa, venderla, e simili que' montanari / fino alle scarpe avean dato la via [Giusti] | tecnologia aprire il varco, lasciar passare dare la via al metallo fuso | dare la via al vapore || dare il via = sport dare il segnale di partenza, abbassando l'apposita bandierina o in altro modo | figurato dare inizio dare il via a una nuova attività | dare il via ai lavori | dare il via a un dibattito || dare via libera = lasciare libero il passo | figurato non opporsi, permettere, autorizzare, non sollevare obiezioni e simili il governo diede via libera alle riforme || decidere in via provvisoria = diritto decidere con provvedimento temporaneo || di fuori via = familiare forestiero un tipo di fuori via || essere in via di miglioramento, di guarigione = medicina essere in condizioni progressivamente migliori, in condizioni che lasciano sperare una guarigione vicina || essere in via di … = essere sul punto di …, avviarsi a una determinata condizione un malato che è in via di guarigione | la merce è in via di esaurimento | un paese in via di sviluppo || essere in via, in cammino = si dice di cosa che si avvia a compimento tempo era omai da trovar pace o triegua / di tanta guerra, et erane in via forse [Petrarca] | arcaico essere secondo il parere di … posto che la lontananza della Luna dal centro della Terra in via di esso Copernico sia, qual dice l'autore, semidiametri 52 [Galilei] || essere sulla via di … = figurato essere in procinto di essere sulla via della conversione | essere sulla via del pentimento || essere, trovarsi, incontrarsi per via = essere, trovarsi, incontrarsi in strada o lungo la strada || fanali di via = marineria aviazione luci con le quali navi e aerei rendono visibili, di notte, la propria sagoma, posizione e direzione || fare via per = marineria figurato negli ordini impartiti ai timonieri: fare rotta per una data prora o punto di terra fai via per 189 gradi |; fai via per quel campanile || fare, tenere una via = seguire un determinato percorso (anche in senso figurato) Maestro mio — diss'io — che via faremo? [Dante] | gridando il padre a lui «Mala via tieni!» [Dante] || foglio di via = diritto documento di viaggio che si rilascia dalle autorità militari per i soldati o dalle autorità di pubblica sicurezza e che contiene un itinerario obbligatorio || in via confidenziale, eccezionale, privata, provvisoria = in confidenza, eccezionalmente, in privato, provvisoriamente || in via, per via, lungo la via = arcaico cammin facendo ma caddi in via con la seconda soma [Dante] | figurato in corso di compimento || inoltrare una domanda, una richiesta, un'istanza, un ricorso per via gerarchica = , inoltrare una domanda, una richiesta, un'istanza, un ricorso presentandoli al superiore immediato perché li trasmetta all'ufficio competente || la via Comici = sport in alpinismo: via ferrata sulla parete nord della Cima Grande di Lavaredo || la via della seta, del tè, delle spezie = storia denominazioni di itinerari seguiti dalle carovane nell'antico commercio tra l'Asia e l'Europa || la via di Damasco = figurato la via del ravvedimento, con allusione alla conversione di san Paolo || le vie del Signore o della Provvidenza = religione i molti modi e mezzi con cui Iddio interviene come Provvidenza nelle cose umane, o arriva al cuore dell'uomo, ecc. || mettere qualcuno in via = indicare a qualcuno il percorso, indirizzarlo e simili (anche in senso figurato) || mettersi la via o la strada tra le gambe = mettersi frettolosamente in cammino, andarsene, fuggire || venire, passare a vie di fatto = venire alle mani dopo avere litigato a parole || per via di o (familiare) per via che = a causa di, perché, per la ragione che ho rinviato la partenza per via che è scoppiato un forte temporale | ho fatto tardi per via del traffico | è per via che sono molto stanco | ci siamo separati per via del suo brutto carattere | l'aereo non ha atterrato per via della nebbia | raro per mezzo di, mi spiegherò per via d'esempi || per via locale = medicina detto di farmaco da applicare direttamente sulla zona da curare || per via orale = medicina detto di farmaco che deve essere assunto attraverso l'apparato digerente || per via ordinaria = militare nel linguaggio militare: detto di movimenti o trasporti effettuati su strada || per via aerea = per mezzo della posta aerea || prendere il via = figurato iniziare, partire la gara prenderà il via dalla piazza del paese | la campagna elettorale ha preso il via || prendere o scegliere la via più breve = quando vi siano più percorsi o mezzi di soluzione possibili scegliere il più breve o il più facile || prendere vie traverse, agire per vie traverse = ricorrere a sotterfugi, stratagemmi, imbrogli di dubbia onestà o liceità || segnare, segnalare, indicare via libera = indicare che il transito è possibile || seguire la retta via = figurato comportarsi in modo conforme alla morale comune || servitù di via = diritto servitù di passaggio, cioè facoltà di passare a piedi o a cavallo per un luogo || sulla via di = in procinto di, procedendo verso sono ormai sulla via della separazione || terza via = politica posizione che rifiuta le tradizionali contrapposizioni ideologiche || tra via = arcaico cammin facendo ch'i' temo forte di mancar tra via [Petrarca] | mormora al bianco lume il rio tra via [Carducci] || trasmissioni via satellite = trasmissioni radio o televisive ritrasmesse e diffuse da un satellite artificiale || sapere, trovare la via / le vie del cuore = figurato intenerire, commuovere qualcuno facendo leva sul suo lato sentimentale o umanitario quegli occhi più non sanno / la via di questo cor [Metastasio] || venire a vie di fatto = passare alla violenza fisica || via battuta = strada molto frequentata, piena di traffico || via cavo = telecomunicazioni trasmissione attuata per mezzo di cavi conduttori || via consolare = storia strada il cui tracciato e la costruzione si deve ai consoli dell'antica Roma || via coperta = militare ogni trincea, camminamento e simili, in prossimità del nemico, tale da dare protezione ai soldati che vi lavorano o vi passano || Via Crucis = religione il viaggio di Gesù da Gerusalemme al luogo del supplizio | ecclesiastico pratica di devozione in ricordo di quel viaggio | figurato serie di cose dolorose ho avuto una via crucis di malanni | una via crucis di dolori || via d'acqua = lo stesso, ma meno comune, che idrovia | marineria nel linguaggio dei marinai: lo stesso, ma meno comune, che falla || via della rimessa = finanza operazione di cambio che si svolge tra la piazza negoziatrice e la piazza negoziata mediante l'uso in questa di una divisa espressa nella moneta della piazza negoziata || via della tratta = finanza operazione di cambio, svolta tra la piazza negoziatrice e la piazza negoziata, mediante l'emissione, e successiva negoziazione, di un ordine di pagare espresso nella moneta della piazza negoziata || via dell'ambra = storia antico percorso commerciale dal Baltico al Mar Nero || via dell'oppio, della droga, del tabacco = l'itinerario di rifornimento normalmente seguito dai trafficanti o dai contrabbandieri || via di comunicazione = trasporti percorso e linea normale per il trasporto di persone e cose per terra, per mare e per aria vie di comunicazione terrestri | vie di comunicazione marittime | vie di comunicazione aeree || via di ferro = arcaico ferrovia, strada ferrata || via di mezzo = compromesso, accomodamento su posizioni intermedie tra due opinioni opposte; partito di mezzo tra due estremi o bere o affogare, non c'è via di mezzo | scegliere la via di mezzo || via di salita = sport nell'alpinismo: percorso da seguire durante un'ascensione || (via) direttissima = sport nell'alpinismo: la via più breve e spesso la più difficile per raggiungere una vetta, che segue un percorso quanto più prossimo possibile alla verticale, dal punto di partenza alla vetta || via facendo = durante il viaggio, cammin facendo via facendo ti racconterò | ne discutemmo via facendo || via ferrata = sport via di ascensione dotata di pioli, scalette, catene o funi metalliche fisse, gradini tagliati nella roccia, chiodi, appigli fissi e simili per rendere più facili i passaggi di maggiore difficoltà || via Lattea = astronomia galassia costituita da un addensamento di stelle attorno all'equatore galattico, visibile ad occhio nudo e dall'aspetto di una lunga striscia biancastra || via libera = trasporti segnale che indica che il transito è possibile il macchinista attende il via libera per partire | figurato autorizzazione, facoltà di fare qualcosa il Governo ha dato il definitivo via libera al progetto | strada che si percorre agevolmente; passaggio aperto, percorribile || via radio, via etere = telecomunicazioni detto di collegamenti attuati con radioonde || via senza uscita = vicolo cieco | figurato situazione complessa e pericolosa, dalla quale non si può uscire senza danni || via tattica = militare quella via che, in relazione alle caratteristiche del terreno, consente lo sviluppo dell'attacco a un obiettivo tattico || via, alla via, via così = marineria comandi che si danno al timoniere perché governi nella direzione in cui era al momento dell'ordine || via aerea = aviazione l'insieme degli impianti e dell'organizzazione a servizio di una linea aerea lungo il suo percorso || via via, vie via = arcaico subito, tra un momento || vie armentarie = zootecnia piste determinate degli animali che in alta montagna si spostano di luogo in luogo || vie brevi = commercio nel linguaggio commerciale, comunicazioni effettuate con mezzi rapidi, quali telefono, telegrafo e simili || vie diplomatiche = diritto nei rapporti internazionali: procedura che gli stati usano seguire per trattare le questioni di reciproco interesse, valendosi della sua missione diplomatica permanente accreditata presso lo stato estero || vie respiratorie, vie aeree = anatomia l’insieme degli organi e dei canali che consentono il passaggio dell’aria per la respirazione || andare, venire via = di essere animato: andarsene | di macchia: essere eliminata le macchie di ruggine non vanno via facilmente | di merce: vendersi con facilità merce che va via come il pane | prodotto che va via facilmente | di un dolore: scomparire dopo tre giorni, il mal di denti non è ancora andato via | esaurirsi, sbiadirsi, sparire, dissolversi i colori vengono via | questa tosse non vuole andare via | non fai in tempo a riscuotere lo stipendio che è già andato via || buttare, gettare via qualcosa = liberarsi di cose inutili, disfarsene (anche in senso figurato) butta via quella robaccia | nonostante l'età, non è poi da buttar via | del tempo, denaro, fiato == sprecarli, spenderli senza risultato buttare via la salute | gettare via la giovinezza | buttare via la propria vita | buttare via il proprio denaro | buttare via il fiato || buttare via il fiato = parlare inutilmente || dare via qualcosa = cedere, regalare o vendere qualcosa per lo più a basso prezzo ho dato via tutti i mobili che avevo || è rimasto all'un via uno = arcaico è rimasto al punto di prima, poiché uno moltiplicato uno fa uno || essere di fuori via = essere forestiero, straniero usanze di fuori via | viene da fuori via || essere via = familiare non essere in casa, fuori città il professore è via per un congresso | il dottore è via per le visite | la mamma è via da Milano | mi dispiace, la mamma è via || levare via qualcosa = togliere qualcosa, rimuoverla leva via quei libri dal tavolo || mandar via qualcuno = scacciare qualcuno, licenziarlo ha mandato via la domestica | è stato mandato via per rappresaglia antisindacale || merce che va via come il pane = commercio merce che si vende con estrema facilità || portare via qualcosa = prendere qualcosa con sé (anche in senso figurato) s'è portato via tutta la sua roba | un lavoro che porterà via un anno | Luigi gli ha portato via la ragazza | per estensione sottrarre, rubare qualcosa i ladri hanno portato via gioielli e pellicce | mi hanno portato via l'autoradio || tirar via = familiare affrettarsi, sbrigarsi, fare qualcosa in modo sommario, in fretta e male non c'è più tempo, devi tirar via | è un lavoro tirato via | su, tiriamo via, c'è ancora molta strada da fare | tira via sennò perdiamo il treno | tirare via un lavoro || vattene via! = si dice scacciando qualcuno con vivacità



Proverbi


chi va per la retta via, non casca nel fosso || chi va via, perde il posto all'osteria || cinque numeri in sogno mi furon dati; corsi a giocarli e i soldi via ho gettati. || ciò che si acquista con l'ingiustizia, se Io porta via il diavolo || dei precetti la via è lunga e intralciata; degli esempi è breve e spianata || di settembre o porta via i ponti o secca le fonti || disgrazia e osteria fanno la stessa via || dove regna l'ordine, ogni strada è la via maestra || frenesia, gelosia ed eresia, mai son sanate per alcuna via || i danari van via come l'acqua benedetta || i danari vengono di passo e se ne vanno via al galoppo || i grandi spiriti, non camminano sulla via battuta || il ben d'un anno se ne va via in una bestemmia || il male fa presto a venire e tardi ad andar via || il male viene a carrate (o a libbre o a palate) e va via a once || il potestà nuovo, manda via il vecchio || il prete vien cantando e va via zufolando || il tempo passa e porta via ogni cosa || la più stretta è la via del vero || la santa Epifania tutte le feste si porta via || la via del vizio conduce al precipizio || la via della virtù è difficile || la via dell'inferno è lastricata di buone intenzioni || l'acqua per San Giuan, porta via il vino e non dà pan || l'allegria, ogni mal la caccia via || le vie della provvidenza sono infinite || l'Epifania tutte le feste porta via || l'inferno (o la via dell'inferno) è lastricato di buone intenzioni || l'ipocrita va all'infemo per la via del paradiso || lunga via, lunga bugia || male viene a carrate (o a libbre) e va via a once || manda via la malinconia, quel che ha da essere convien che sia || masseria, masseria, viene il diavolo e portala via || non c'è carne in macelleria che cane o gatto non porti via || para via la malinconia, quel che ha da essere convien che sia || per la via di ''poi, poi'' si arriva alla casa di ''mai, mai'' || per san Gallo (ottobre) para via e non fai fallo || per via (o via facendo) s'acconcian le some || potestà nuovo manda via il vecchio || prendi il tempo per sognare: è la via che porta alle stelle || quando il pesce viene a riva, chi non lo piglia ci scappa via || quando la festa viene, dimora; quando la va via, lavora || quel che vien di salti, va via di balzi || roba perfetta, mezzo buttata (o tirata) via || stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che ho detto la mia || superbia senza avere, mala via suol tenere || tempo passa e porta via ogni cosa


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

vi 1 (s. masch. e femm.)
vi 1 (pron. pers.)
vi 1 (pron. dim.)
vi 1 (avv.)
VI 2 (sigla)
via 1 (s. femm.)
via 1 (s. masch.)
via 1 (avv.)
via 1 (int.)
–via 1 (suff.)
V.I.A. 2 (sigla)
viabile (agg.)
viabilista (agg.)
viabilista (s. masch.)
viabilistico (agg.)
viabilità (s. femm.)
viacard (s. femm.)
viacrucis (s. femm.)
viadagolano (agg.)
viadagolano (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5