Dizionario Italiano





cùra 
cù|ra
pronuncia: /ˈkura/
sostantivo femminile

1 riguardo, attenzione, pensiero attento e costante, impegno assiduo e diligente, interessamento premuroso e sollecito prendersi cura | avere cura di qualcosa | dedicare ogni cura alla famiglia | cure materne | avere cura del bestiame | trattare un ospite con tutte le cure | la cura del corpo | avere cura dei genitori | cura dell'abbigliamento | maneggiare con cura | avere cura del bestiame | avere cura dell'orto

2 accuratezza, impegno, diligenza, zelo fare un lavoro con cura | porre cura in qualcosa

3 attività, occupazione, pensiero principale; il curare e l'occuparsi di qualcosa sarà mia cura avvisarti | la sua prima cura è lo studio | a cura di | nuova edizione a cura di … | la somma è stata raccolta a cura di un'associazione

4 riguardo, delicatezza trattare qualcosa con ogni cura | maneggiare con cura

5 insieme dei rimedi usati per guarire da una malattia; terapia; il ciclo di applicazioni di un farmaco dopo aver concluso la cura, bisogna ripetere le analisi | la cura della tubercolosi | cura preventiva | fare una cura di iodio | la cura delle acque | la cura delle allergie | la cura dell'influenza | una cura ricostituente | cura termale | cura delle acque | cura dimagrante

6 per estensione l'opera prestata dal medico per guarire un ammalato avere un paziente in cura | essere in cura presso un medico

7 per estensione trattamento cosmetico cura di bellezza

8 figurato qualsiasi rimedio in genere per un problema una cura per l'inflazione | cura contro la disoccupazione | cura contro la povertà

9 amministrazione, attività, assistenza esercitata da un curatore o da un amministratore la cura di un fallimento | la cura del patrimonio | la cura dello Stato | la cura dell'azienda | la cura della casa | la cura della biblioteca

10 diritto arcaico curatela

11 ecclesiastico comunità di fedeli affidata a un sacerdote; parrocchia; il ministero del sacerdote e la sede del curato stesso la cura delle anime

12 letterario custodia, difesa affido questo documento alla tua cura

13 letterario preoccupazione, tormento, affanno specialmente i pensieri e le pene d'amore le dolci acerbe cure che dà Amore [Poliziano]; il dissidio, o mortal, de le tue cure [Carducci]; vivrò fra i miei tormenti e le mie cure [Tasso];

14 letterario chi, ciò che è oggetto della propria attenzione, riguardo e impegno l'unica sua cura è la figlia | non ha altra cura che lo studio | l'automobile è la sua unica cura | parli del giovinetto / mia cura e mio diletto? [Parini]

15 letterario desiderio, voglia

16 storia nel diritto romano, istituto di diritto pubblico che consisteva nell'attribuzione a magistrati straordinarî di compiti particolari che o non rientravano nella loro competenze ordinarie

17 storia nel medioevo, governo, ufficio, e anche il luogo in cui esso si esercita

18 tessitura arcaico imbiancatura di tessuti e anche il luogo dove avviene tale operazione

19 agricoltura, nella tabacchicoltura, trattamento a cui vengono sottoposte le foglie dopo la raccolta cura al sole | cura a fuoco diretto | cura ad aria

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEcura
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEcure

permalink
<<  cupuliforme curabile  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


cura dell'acqua = medicina lo stesso che idroterapia || cura d'anime = ecclesiastico la funzione, il ministero del parroco; anche l'insieme dei fedeli affidati a un parroco e la parrocchia stessa || avere cura = curare con premura || avere in cura = curare || cura di bellezza = insieme di trattamenti cosmetici o estetici tendenti a migliorare l'aspetto fisico di una persona || casa di cura = clinica privata, sanatorio, specialmente per malattie mentali || casa di cura casa di salute = clinica, ospedale privato, specialmente per malattie nervose || cura climatica = medicina cura consistente nel cambiamento di ambiente e di clima, particolarmente indicata per la cura di malattie croniche specialmente allergiche e respiratorie || cure colturali = agricoltura cure dedicate alle piante coltivate, durante tutto il corso della loro vegetazione, quali zappature, rincalzature, diradamenti, concimazioni, potature ecc. || a cura di o †per cura di = detto specialmente di pubblicazione, ma anche di prodotto televisivo e multimediale, curato da, per opera di, detto di chi ha organizzato la realizzazione dell'opera opera a cura di Tizio Caio | servizio realizzato a cura della redazione economica || avere in cura qualcuno = attendere a un paziente, provvedere alla cura delle sue malattie, assisterlo durante la degenza || aversi cura = avere riguardo per la propria salute || non darsi cura di nulla = disinteressarsi di tutto, essere indolente || non darsi cura di qualcosa = disinteressarsene || imposta di cura = antica denominazione dell'imposta di soggiorno, specialmente nelle località climatiche, balneari, termali, ecc. || località di cura = località dove si sfruttano mezzi terapeutici naturali, quali acque termali, sabbiature, fanghi naturali per la cura di malattie || mettersi in cura presso qualcuno = scegliere qualcun come medico curante o come infermiere || cura parentale = etologia l'insieme dei comportamenti degli animali, finalizzati al nutrimento e alla protezione della prole || protezione e cura della pelle = pratiche di mantenimento e miglioramento della pelle mediante la cosmesi || prendersi cura di qualcuno o di qualcosa = occuparsene, provvedere alle sue necessità, alla sua manutenzione || cura preventiva = medicina lo stesso che profilassi || cura del sole = medicina lo stesso che elioterapia || cura del sonno = cura, specialmente per persone affette da disturbi mentali, consistente nel far dormire il paziente, con l'aiuto di farmaci appropriati, per un periodo di tempo prolungato con brevi pause || cura termale = medicina cura consistente in di bagni terapici in acque o fanghi termali || cura dell'uva = medicina lo stesso che ampeloterapia || prendersi cura di qualcuno di qualcosa = occuparsi di qualcuno o di qualcosa con grande attenzione, averne cura || prendere sotto la propria protezione tutela cura = proteggere, tutelare, curare || cura iniettiva = medicina terapia consistente in una serie di iniezioni praticate al paziente | medicina i farmaci somministrati per via iniettiva || cure parentali = zoologia l'insieme dei comportamenti che hanno la funzione di provvedere al nutrimento e alla protezione della prole non ancora autosufficiente



Proverbi


grave cura non ti punga, e sarà tua vita lunga || guardati da chi non ha cura della sua reputazione || i figli sono cure sicure e consolazioni incerte || il meglio di ogni cura cercalo in natura || la buona cura scaccia la mala ventura || l'affetto e le cure conquistano il cuore || ognuno dal canto suo cura si prenda || più si ha cura d'una cosa, più presto si perde


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

cupruria (s. femm.)
cupula (s. femm.)
cupulifera (s. femm.)
Cupulifere (sost femm. pl.)
cupuliforme (agg.)
cura (s. femm.)
curabile (agg.)
curabilità (s. femm.)
curacao (s. masch.)
curadenti (s. masch.)
curandaio (s. masch.)
curando (avv.)
curante (part. pres.)
curante (s. masch. e femm.)
curanza (s. femm.)
curaorecchi (s. masch.)
curapipe (s. masch.)
curare (v. trans.)
curarsi (v. pron. trans.)
curarsi (v. pron. intr.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4