Dizionario Italiano





soàve 1 
so|à|ve 1
pronuncia: /soˈave/
aggettivo

1 che produce una sensazione teneramente piacevole e dolcemente delicata, gradevole ai sensi o allo spirito profumo soave | voce soave | una soave sensazione di morbidezza | aroma soave | il canto soave dell'usignolo | soave al tatto | soave alla vista | sguardo soave | soave al gusto | melodia soave | sapore soave | visione soave | soave all'udito | parole soavi | li atti soavi ch'ella mostra altrui [Dante] | così a l'egro fanciul porgiamo aspersi / di soavi licor gli orli del vaso [Tasso] | un soave venticello [Boccaccio] | cantano i loro amor soavi augelli [Poliziano] | questi soavi nomi / non son per me [Metastasio] | la fragola gentil che di lontano / pur col soave odor tradì sé stessa [Parini]

2 di sentimento: dolcemente tenero, sereno e delicato soavi affetti | provava un affetto soave | una soave malinconia | la soave mestizia del tramonto | nulla è più soave, Dio, che la fine del dolor [Pascoli]

3 che infonde o suscita sentimenti dolci e puri o sentimenti di tenero abbandono o di placida serenità un soave ricordo | creatura soave | era pieno di soavi attenzioni | odi quali il mattino a te soavi / cure debba guidar con facil mano [Parini] | le frondi soavi degli alberi [Bembo]

4 arcaico agevole da seguire, accessibile; placido, tranquillo, calmo, non aspro, non faticoso quand'ella ti parrà soave / tanto che su andar ti fia leggero … allor sarai al fin d'esto sentiero [Dante] | con soave passo molto della bellezza del luogo parlando, in cammino si misero [Boccaccio]

5 letterario specialmente di fenomeno atmosferico o di mare, calmo, tranquillo, mite: un'aura dolce, senza mutamento / avere in sé, mi feria per la parte / non di più colpo che soave vento [Dante]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsoave
PLURALEsoave
PLURALE
SINGOLAREsoavi
PLURALEsoavi
continua sotto




avverbio

letterario con pacata dolcezza e soavità, soavemente e cominciommi a dir soave e piana [Dante] | quel rosignuol che sì soave piagne [Petrarca] | cavalca tosto in piano, / soave nel montano [F. da Barberino] | baroni, andiam soave, al passo! [Pascoli] | fatto silenzio, alto e soave parla / il Podestà [Pascoli]



soàve 2 
so|à|ve 2
pronuncia: /soˈave/
sostantivo maschile

enologia vino bianco secco, amarognolo, di aroma delicato, fortemente aromatico, di gradazione alcolica minima di 10,5 gradi nel tipo normale, di 11,5 nel tipo superiore, prodotto con uve dei vitigni coltivati nella zona collinare di Soave e di Monteforte d'Alpone, in provincia di Verona

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsoave
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREsoavi
PLURALE

permalink
<<  soatto soavemente  >>

Proverbi


in cibo soave spesso mosca cade


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

soar (sigla)
soarè (s. femm.)
soattare (v. trans.)
soattata (s. femm.)
soatto (s. masch.)
soave 1 (agg.)
soave 1 (avv.)
soave 2 (s. masch.)
soavemente (avv.)
soaveolente (agg.)
soavese (agg.)
soavese (s. masch. e femm.)
soavezza (s. femm.)
soavità (s. femm.)
soavitade (s. femm.)
soavizzamento (s. masch.)
soavizzare (v. trans.)
soavizzarsi (v. pron. intr.)
soavizzato (part. pass.)
sob (onom.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


7