Dizionario Italiano





abbassàre 
ab|bas|sà|re
pronuncia: /abbasˈsare/
verbo transitivo

1 spostare ad un livello inferiore

2 mettere più in basso

3 ridurre l'altezza, il valore o l'intensità, attenuare

4 chinare, reclinare

5 degradare, umiliare

6 ammainare, tirare giù

Indicativo presente:  io abbasso, tu abbassi
Passato remoto:       io abbassai, tu abbassasti
Participio passato:        abbassato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



abbassàrsi 
ab|bas|sàr|si
pronuncia: /abbasˈsarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 calare, diminuire, abbassarsi, scendere d'altezza, di livello, d'intensità la temperatura si è abbassata di due gradi | l'inflazione si è abbassata di un punto | il livello delle acque s'era abbassato | il livello del fiume si è abbassato di un metro | la febbre si è abbassata di due gradi | la pressione atmosferica continua ad abbassarsi | le acque del lago si abbassano | l'impeto del vento si abbassò | i prezzi si abbassano

2 scendere a basso il sole si abbassa

3 piegarsi, chinarsi, curvarsi, volgersi verso il basso attento al ramo, abbassati! | abbàssati e raccogli quel libro | abbassarsi a raccogliere qualcosa

4 di terreno, subire un abbassamento, avvallarsi il campo si è abbassato al centro

5 figurato umiliarsi, degradarsi, prostrarsi, avvilirsi; perdere prestigio e dignità

6 non mi abbasso a parlare con certa gente | non mi abbasso a fargli la serva! | non mi abbasserò mai a chiedergli un favore | abbassarsi a chiedere scusa | non mi abbasso a questionare con te | non si abbassava mai a giocare con lui [Deledda]

Indicativo presente:  io mi abbasso, tu ti abbassi
Passato remoto:       io mi abbassai, tu ti abbassasti
Participio passato:        abbassatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo pronominale transitivo

calare abbassarsi i pantaloni

Indicativo presente:  io mi abbasso, tu ti abbassi
Passato remoto:       io mi abbassai, tu ti abbassasti
Participio passato:        abbassatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  abbassamento abbassata  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


abbàssati e accònciati = || calare abbassare le arie = assumere un atteggiamento più umile, più rispettoso || abbassare chinare piegare il capo = rassegnarsi, sottomettersi, obbedire, cedere alla volontà altrui, fare atto di sottomissione o di umiltà || abbassare la guardia = sport abbandonare la posizione di difesa figurato allentare la sorveglianza, la vigilanza, l'attenzione || abbassare, alzare il punto di vita = sartoria in un abito, spostare più in alto o in basso il restringimento della cintura e anche la parte dell’abito o dell’indumento che la ricopre || abbassare gli occhi = azione che si compie per evitare lo sguardo altrui, per confusione, perché ci si sente colpevoli


Proverbi


quando comincia ad innalzarsi la superbia, allora comincia ad abbassar la fortuna


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

abbaside (agg.)
abbaside (agg. e s. masch. e femm.)
abbassabile (agg.)
abbassalingua (s. masch.)
abbassamento (s. masch.)
abbassare (v. trans.)
abbassarsi (v. pron. intr.)
abbassarsi (v. pron. trans.)
abbassata (s. femm.)
abbassato (part. pass.)
abbassatoio (s. masch.)
abbassatore (agg. e s. masc.)
abbassatore (s. masch.)
abbassatura (s. femm.)
abbasside (agg. e s. masch. e femm.)
abbasso (avv.)
abbasso (int.)
abbastanza (avv.)
abbastare (v. intr.)
abbatacchiare (v. trans.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2