Dizionario Italiano





assài 
as|sài
pronuncia: /asˈsaj/
aggettivo indicativo

molto

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREassai
PLURALEassai
PLURALE
SINGOLAREassai
PLURALEassai



avverbio

molto


permalink
<<  assaghese assaissimo  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


vuol dire assai = importa molto



Proverbi


chi non tien conto del poco, non acquista l'assai || chi per la patria muor, vissuto è assai || chi ruba il poco, ruba anche l'assai || chi sa celare bene i desir suoi, compra la merce a miglior prezzo assai || chi vuol lavoro degno, assai ferro e poco legno || chi vuole amici assai, ne provi pochi || chi vuole assai, non domandi poco || col poco si gode e con l'assai si tribola || Dio ha dato per penitenza all'avaro che né del poco né dell'assai si contenti || è assai comune usanza, credersi persona d'importanza || gente assai, fanno assai, ma mangian troppo, (o grande schiamazzo e lavoro mai) || gioca una carta assai cattiva chi per tutto aver, d'ogni aver si priva || ho veduto assai volte, un piccol male non rispettato, divenir mortale || iI modo di dare, vale assai più di ciò che si dà || la buona volontà non può tutto, ma assai fa || la pioggia — dice il goffo — è assai vicina; un oracolo egli è, se l'indovina || la vita è breve e l'arte è lunga assai, nè l'uomo finisce di impararla mai || l'asino porta il basto e non lo sente; se non lo sente, egli è assai valente || l'assai basta e il troppo guasta || le fatiche trova assai leggere chi le fa con giudizio e volentieri || l'infermo per guarire promette assai || marito vecchio e moglie giovane assai figliuoli || molti pochi fanno un assai || non lasciare il poco per l'assai, che forse l'uno e l'altro perderai || onestà di bocca assai vale e poco costa || ottone, rame e stagno, assai denari e poco guadagno || parla poco e ascolta assai, e giammai non fallirai || parola cortese e mano al cappello non costano nulla e giovano assai || per ben parlare e assai sapere, non sei stimato senza l'avere || per san Bastiano (gennaio), sali il monte e guarda il piano; se vedi molto, spera poco; se vedi poco, spera assai || per ben parlare e assai sapere, non sei stimato senza l'avere || poco vino vendi al tino; assai mosto serba a agosto || povero è quello che desidera assai || quando le braccia lavorano assai, l’immaginazione riposa || se congiunto non é con la saggezza, un dono assai funesto è la bellezza || se a trangugiar ti avvezzi il cibo intero, assai presto finisci al cimitero || se unita non è alla saggezza, dono assai funesto è la bellezza || terra assai, terra poca || tradimento piace assai, traditor non piacque mai || tutto maggio si fa la vite; se maggio non è assai lungo se ne lega anche di giugno || vidi assai volte il mal tessuto inganno, dell'artefice suo tornare a danno


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

assaggiatura (s. femm.)
assaggino (s. masch.)
assaggio (s. masch.)
assaghese (agg.)
assaghese (s. masch. e femm.)
assai (agg. indic.)
assai (avv.)
assaissimo (agg.)
assaissimo (avv.)
assaldire (v. trans.)
assale (s. masch.)
assalimento (s. masch.)
assalire (v. trans.)
assalita (s. femm.)
assalito (part. pass.)
assalitore (agg. e s. masc.)
assaltabile (agg.)
assaltare (v. trans.)
assaltato (part. pass.)
assaltatore (agg. e s. masc.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---