Brocardi e frasi latine usate in italiano

inserire un paio di parole per trovare la frase cercata



A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z 

(ille terrarum mihi semper praeter omnis) angulus ridet
quest’angolo di terra mi sorride (= mi rende felice) richiama il piacere dell’intimità domestica, dei luoghi cari alle proprie abitudini familiari
inter caecos regnat strabus
tra i ciechi comanda lo strabico, , il mediocre sembra un genio se posto a confronto con chi è peggio di lui
in fraudem legis vero qui, salvis verbis, legis sententiam eius circumvenit
agisce in frode alla legge chi, rispettandone le parole, ne aggiri il precetto
imperat aut servit collecta pecunia cuique, tortum digna sequi potius quam ducere funem
il troppo denaro è servo e padrone: dovrebbe seguire le redini, non impugnarle, significa che il saggio domina il denaro solamente se ne fa buon uso diversamente si lascia dominare da quello
i in malam crucem
vai a farti impiccare
i, decus, i, nostrum melioribus utere fatis
vai nostro orgoglio, vai, avvalendoti dei migliori destini
i, nunc, ingratis offer te, inrise, periclis
va' ora e offriti, deriso e non ricompensato, ai pericoli
i, sequere italiam ventis, pete regna per undas
va', fatti portare in Italia dai venti, cerca il tuo regno solcando le onde
iacens hereditas dicitur quae heredem nondum habet, sed habere sperat
si dice eredità giacente quella che non ha ancora erede, ma aspetta di trovarlo
iacet omnis virtus, fama nisi late patet
ogni merito resta nascosto se la fama non lo divulga in lungo e in largo
iactare suum nemo praesumitur
si presume che nessuno getti via il suo
iactum tacendo crimen facias acrius
tacendo un danno lo si rende peggiore
iactus mercium
lancio delle merci, si tratta delle merci lanciate in mare per evitare il naufragio della nave; esse pertanto diventano res nullius, suscettibili di essere acquistate per occupazione
iam inclinata est hora
l'ora già indica il tramonto, motto di meridiana
iam nova progenies caelo demittitur alto
ora una nuova stirpe è inviata dall'alto del cielo

continua sotto


iam propera, nec te venturas differ in horas; qui non est hodie, cras minus aptus erit
affrettati e non rimandare alle ore a venire; chi non è pronto oggi ancor meno lo sarà domani, motto di meridiana
iam propera, nec te venturas differe in horas; qui non est hodie, cras minus aptus erit
agisci subito, non differire alle prossime ore; domani sarà ancora più difficile di oggi, motto di meridiana
iam proximus ardet ucalegon
già brucia il vicino palazzo di Ucalegonte, di dice quando si parla d’un pericolo grave, imminente
iam victi vicimus
già sconfitti, vinciamo
ibi deficit orbis
qui termina il mondo, indica nelle carte antiche le Colonne d'Ercole
ibi dos esse debet, ubi onera matrimonii sunt
la dote deve essere là dove sono gli oneri del matrimonio
ibi nihil, parumve pacis, ubi mulier viri partes sibi arrogat
non c'è pace o ce n'è poca quando la moglie subentra al marito, corrisponde al nostro detto in casa non c’è pace, quando gallina canta e gallo tace
ibi pote valere populus, ubi leges valent
trovi una nazione forte dove le leggi valgono
ibi quaestus est, ubi sit hominum frequentia
c'è possibilità di guadagno dove c'è movimento di persone
ibi semper est victoria, ubi concordia est
dove c'è vittoria, c'è concordia, ovvero si vince sempre quando si va d'accordo e corrisponde al nostro detto l’unione fa la forza
ibi sit poena, ubi et noxia est
dove ci sia anche un danno, ci sia un risarcimento
ibi vel ubi
qui oppure dove (si trovi il destinatario della lettera)
ibidem
nello stesso luogo, si usa nelle citazioni bibliografiche per non ripetere un riferimento già fatto
ibis redibis non morieris o peribis in bello
andrai tornerai non morirai in guerra, l'espressione deriva dalla profezia data da un oracolo a un soldato che, dovendo partire per la guerra, voleva conoscere il proprio destino; la frase si cita a dimostrazione dell'ambiguità degli oracoli, perché assume due significati opposti a seconda che si faccia una pausa prima del non (andrai tornerai, non morirai in guerra) o dopo il non (andrai, non tornerai, morirai in guerra) e si usa anche per indicare una legge scritta in termini cavillosi e fuorvianti
ictu oculi
a colpo d'occhio, indica una cosa di cui si ha immediata percezione, che appaia non contestabile per la sua inconfutabile evidenza
Pagina precedente
Ritorna alla prima pagina
Pagina successiva